Liga: Athletic Bilbao-Eibar (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Athletic Bilbao-Eibar, in programma venerdì sera al San Mamés, è la prima partita della ventunesima giornata di Liga spagnola. L’Athletic, che non perde una partita da due mesi, la gioca con un svantaggio di due punti in classifica rispetto all’Eibar.

ATHLETIC BILBAO – EIBAR | venerdì ore 21:00

La notizia più positiva e incoraggiante per l’Athletic Bilbao circolata nelle ultime ore non riguarda i risultati in campo. Dopo essere stato a lungo definito dai media sportivi un obiettivo di mercato del Real Madrid, il ventitreenne portiere Kepa Arrizabalaga ha rinnovato con l’Athletic, che contestualmente ha innalzato la clausola rescissoria (ora di 80 milioni). Da molti ritenuto uno dei più promettenti portieri spagnoli in circolazione, Kepa è però assente da metà dicembre a causa di una frattura a una mano.

Il suo sostituto, Iago Herrerín, nella passata stagione dato in prestito al Leganes, è stato uno dei protagonisti – nel bene e nel male – della partita dello scorso turno di campionato. Al Coliseum Alfonso Pérez contro il Getafe ha commesso diverse ingenuità, tra le quali un fallo da rigore al quinto minuto del secondo tempo. Si è in parte fatto perdonare parandolo, quel rigore, ma l’Athletic non è comunque andato oltre un pareggio per 2-2. Senza Aduriz, entrato soltanto negli ultimi venti minuti, è stato Inaki Williams a giocare da centravanti di riferimento. Sia Ziganda ora sia Valverde prima hanno molto lavorato sulla trasformazione di Williams in punta centrale.

La conversione sembra per ora riuscita solo parzialmente. Dotato di indiscusso talento, Williams continua a commettere errori che sarebbero imperdonabili per un centravanti puro. Ma continua anche a segnare talvolta gol eccezionali. Uno di questi è il primo gol dell’Athletic contro il Getafe, al tredicesimo del primo tempo.

L’Athletic ha così perso un’occasione per salire in settima posizione, ed è ora in dodicesima con ventisei punti, nella più affollata e agguerrita zona di classifica. Con due punti in più, in ottava posizione, si trova l’Eibar, che negli ultimi due mesi è stata la squadra più in forma e più costante del campionato. Anche la squadra allenata da José Luis Mendilibar viene da un pareggio, certamente più deludente, considerato l’avversario: 1-1 in casa contro il Malaga, ultimo in classifica.

Data l’assenza di Sergi Enrich, operato per una lesione a un menisco, si temeva che l’attacco potesse essere il reparto provvisoriamente più deficitario. Ma è in difesa che l’Eibar ha mostrato il peggio di sé. Un imprudente retropassaggio di Ander Capa ha permesso a En-Nesyri di segnare dopo un quarto d’ora. E un altro errore simile nel secondo tempo per poco non permetteva al Malaga di portarsi sul 2-0. Alla fine l’Eibar l’ha sfangata grazie a un gol di Kike Garcia, apparso più in forma dell’altro attaccante, Charles Dias. Per il tipo di gioco praticato da Sergi Enrich e per il suo ruolo negli equilibri tattici della squadra, una parziale riduzione della forza dell’Eibar in attacco nelle prossime settimane è forse da mettere in conto.

Nell’Eibar tornerà probabilmente Ramis a giocare da centrale titolare, perché Paulo Oliveira ha subìto un infortunio muscolare e sarà assente fino a metà febbraio. Più o meno per quella stessa data Mendilibar si augura di riuscire a recuperare almeno uno dei due grandi assenti di questa stagione: Pedro Leon, più avanti nel recupero rispetto a Fran Rico.

Le probabili formazioni

ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Herrerín; Lekue, Unai Nunez, Laporte, Saborit; Iturraspe, Mikel Rico; Raul Garcia, Susaeta, Williams; Aduriz.
EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Ander Capa, Ramis, Arbilla, José Angel; Dani Garcia, Joan Jordan, Takashi Inui, Alejo; Charles Dias, Kike Garcia.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1,5 (1.63, Goldbet)
GOL (1.94, planetwin365)