Serie A: Juventus-Genoa (lunedì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Juventus-Genoa è l’ultima partita della seconda giornata del girone di ritorno, si gioca lunedì alle 20:45. La squadra allenata da Allegri deve provare a rispondere alla vittoria di ieri del Napoli: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

JUVENTUS – GENOA | lunedì ore 20:45

La Juventus sperava probabilmente di potere effettuare il sorpasso al primo posto in classifica alla fine di questa giornata, e invece dopo la vittoria di ieri del Napoli sul difficile campo dell’Atalanta dovrà pensare a vincere per evitare di vedere aumentare il distacco dalla capolista.

La partita contro il Genoa appare sulla carta alla portata della squadra allenata da Allegri, nonostante gli infortuni di Buffon, Cuadrado, Dybala, Howedes e Marchisio. La Juventus ha delle alternative di grande qualità, quasi due potenziali titolari per ogni ruolo del campo, ed è per questo che alla lunga per il Napoli sarà difficile restare davanti.

Fermo restando che la Champions League, obiettivo primario della stagione, potrebbe diventare una distrazione a partire da febbraio quando ci saranno gli ottavi di finale contro il Tottenham.

Restando all’attualità, il Genoa non sembra in grado di creare grossi grattacapi alla Juventus, come ha spesso fatto recentemente soprattutto quando ha giocato in casa. Allo Stadium il discorso cambia radicalmente, si contato quattro vittorie consecutive della Juventus senza subire gol. E l’ultimo confronto è stato poco più di un mese fa quando la Juventus ha vinto con il risultato di due a zero negli ottavi di finale di Coppa Italia, con gol di Dybala e Higuain, quest’ultimo a secco proprio da quella partita e voglioso di tornare a segnare.

Le ultime notizie sulle formazioni

Buffon non ha ancora recuperato dall’infortunio e così in porta ci sarà ancora Szczesny che sta facendo benissimo. Il modulo sarà ancora il 4-3-3, con cui la Juventus ha trovato maggiore solidità e messo a posto la difesa, senza perdere comunque vocazione offensiva e qualità in attacco. I terzini saranno De Sciglio o Barzagli e Alex Sandro, al centro della difesa è ormai diventato inamovibile Benatia che farà coppia con Chiellini.

Centrocampo a tre con Pjanic regista e Matuidi e Khedira schierati da interni. Senza Dybala e Cuadrado fermi per infortunio, i ballottaggi in attacco sono ridotti. Con Higuain al centro dell’attacco dovrebbero esserci Bernardeschi, favorito su Douglas Costa, e Mandzukic.

Il Genoa da quando Ballardini ha sostituito Juric ha risalito la classifica soprattutto grazie alla ritrovata solidità difensiva. Non ha concesso gol nelle ultime quattro partite di Serie A, qualcosa che in un singolo campionato non riusciva dal lontano 1964, quando arrivarono poi a quota otto. Continuare la serie allo Stadium sarà molto complicato, e l’impressione che al massimo il Genoa potrà provare a limitare i danni e perdere con onore come fatto nell’ultimo precedente di Coppa Italia.

Ballardini si affiderà alla difesa, schierando il solito 3-5-2 con Izzo, Rossettini e Spolli in difesa più Rosi e Laxalt a contrastare gli esterni d’attacco avversari. Bertolacci, Veloso e Rigoni proveranno a creare una diga davanti la difesa, gli attacchi saranno affidati probabilmente a Lapadula e Taarabt.

Le probabili formazioni di Juventus-Genoa

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Chiellini, Benatia, Alex Sandro; Matuidi, Khedira, Pjanic; Bernardeschi, Higuain, Mandzukic.
GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Rossettini, Spolli; Rosi, Bertolacci, Veloso, Rigoni, Laxalt; Lapadula, Taarabt.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + NO GOL PRIMO TEMPO (1.79, planetwin365)
1/1 PARZIALE/FINALE (1.64, planetwin365)
1 + UNDER 4.5 (1.35, GoldBet)