Serie A: Atalanta-Napoli (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Atalanta-Napoli è la prima partita di Serie A della domenica, si gioca alle 12:30. Per la squadra prima in classifica c’è un’avversaria che negli ultimi precedenti l’ha sempre messa in difficoltà: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ATALANTA – NAPOLI | domenica ore 12:30

L’inizio del girone di ritorno non poteva essere più difficile per il Napoli primo in classifica. L’Atalanta è un avversario tostissimo da superare, soprattutto quando gioca in casa. Inoltre il calendario non va in aiuto della squadra di Sarri, che affronterà l’Atalanta in un periodo della stagione in cui non è impegnata in Europa League.

Le partite di Europa League hanno infatti condizionato a volte il rendimento dell’Atalanta. La posizione di classifica della squadra di Gasperini è ottima, eppure a causa degli impegni al giovedì qualche punto è stato lasciato per strada.

I precedenti recenti

L’Atalanta ha segnato in tutte le ultime otto partite contro il Napoli in Serie A. Ha perso solo una delle ultime sei sfide interne col Napoli, in cui ha sempre segnato almeno una volta. Negli ultimi due campionati (2016/17 e 2017/18) il Napoli ha perso solo due volte in trasferta su 29 partite giocate (22 vittorie e 5 pareggi): contro la Juventus e proprio contro l’Atalanta.

La squadra allenata da Gasperini, che già l’anno scorso in campionato aveva vinto al San Paolo, si è ripetuta nei quarti di finale di Coppa Italia col risultato di due a uno, eliminando così il Napoli. Si tratta di un precedente recente, e nonostante in quell’occasione il Napoli schierasse molte riserve, c’è l’impressione che sarà una partita molto equilibrata e per nulla semplice per la squadra prima in classifica.

Le ultime notizie sulle formazioni

Gasperini ha tutta la rosa a disposizione fatta eccezione per la squalifica di De Roon per l’espulsione dell’Olimpico che non è bastata però alla Roma per ribaltare lo 0-2 del primo tempo. In campo andrà la formazione tipo con Toloi, Caldara, Masiello centrale. Sulle fasce giocheranno Hateboer e Spinazzola. Vista l’assenza di De Roon, a centrocampo insieme a Freuler ci sarà Cristante. Ilicic trequartista, in attacco Gomez e Petagna.

Quest’ultimo, che decise la partita tra queste due squadre a Bergamo nello scorso campionato, non segna da 13 partite in Serie A. Petagna fa un lavoro utilissimo per la squadra, ma la sua scarsa incisività in zona gol potrebbe suggerire a Gasperini di puntare quanto meno nel secondo tempo (se non dall’inizio) su Cornelius, autore di un bel gol contro la Roma.

Finora il calciomercato non ha apportato delle novità nella rosa del Napoli. Verdi ha rifiutato il trasferimento, la società sta cercando un rinforzo in attacco per permettere a Insigne, Mertens e Callejon di rifiatare ogni tanto. In attesa di capire quando tornerà Milik, e in che condizioni. Servirà anche un terzino sinistro alternativo a Mario Rui, dal momento che a Ghoulam servirà del tempo prima di rientrare. E dopo infortuni gravi come quello dell’algerino è sempre complicato ritrovare subito la forma migliore.

Il pronostico

Il fatto che ci sia stata la sosta in mezzo rende ancora più complicata la lettura di questa partita. Probabilmente aveva bisogno di un po’ di riposo il Napoli, che negli ultimi mesi è apparso più stanco rispetto a inizio stagione. Anche l’Atalanta ha giocato però parecchie partite per via dell’Europa League e ha potuto rifiatare.

Sarà una partita equilibrata e giocata su ritmi alti tra due squadre che giocano a memoria. Il Napoli ha però sempre sofferto l’Atalanta negli ultimi precedenti e la quota per la doppia chance interna è da provare. Anche il “gol” è probabile, vista la facilità con cui arrivano al tiro le due squadre. C’è però anche da considerare la solidità delle due difese, motivo per cui sarà difficile assistere a una partita con tantissimi gol.

Le probabili formazioni di Atalanta-Napoli

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Cornelius (Petagna).
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski; Insigne, Mertens, Callejon.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.60, planetwin365)
1X (1.75, planetwin365)

Sul canale Telegram ufficiale del Veggente è possibile ricevere un messaggio quotidiano, subito dopo la pubblicazione dei pronostici, e qualche occasionale notifica di altri contenuti che valga la pena leggere. Funziona anche come promemoria: è un modo per restare in contatto senza notifiche numerose e insistenti, e senza troppi passaggi intermedi, soprattutto ora che altri social stanno rivedendo i loro criteri di gestione delle pagine e visualizzazione dei contenuti secondo norme instabili e complicate da decifrare (anche per noi).