Serie A: Verona-Juventus (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Verona-Juventus è l’ultima partita del girone di andata di Serie A: gli approfondimenti tattici, le ultime notizie sulle formazioni e i pronostici.

VERONA – JUVENTUS | sabato ore 20:45

La vittoria nello scontro diretto sulla Roma ha confermato ancora una volta come la Juventus sia decisa a vincere il settimo campionato di fila e quanto Allegri sia bravo a preparare tatticamente le partite anche in base alle caratteristiche degli avversari. Come negli anni passati l’allenatore della Juventus ha impiegato due o tre mesi dall’inizio del campionato per trovare il giusto abito tattico alla sua squadra. Se nella passata stagione ha premuto sull’acceleratore nel momento in cui è passato al 4-2-3-1, stavolta ha migliorato il rendimento della sua squadra passando al 4-3-3 e inserendo gradualmente Matuidi e Douglas Costa, i nuovi acquisti estivi, nella formazione titolare.

Ora la Juventus ha il migliore attacco del campionato con 45 gol dopo 18 giornate, non ha subito gol nelle ultime otto partite ufficiali ed è inoltre seconda solo al Napoli sia per tiri nello specchio (117) che per tiri nello specchio concessi (47).

Il Verona è invece tornato sulla terra: dopo la bella vittoria per tre a zero in casa contro il Milan, è arrivata una pesante sconfitta in trasferta contro l’Udinese. Quella di Pecchia è la squadra che più volte (otto) ha subito almeno tre gol in una partita di questo campionato, e contro il migliore attacco della Serie A è difficile non immaginare una partita da “over”.

L’unico dubbio riguarda l’approccio alla partita della Juventus, che spesso in stagione ha un po’ snobbato le squadre di bassa classifica. Contro il Benevento ha finito il primo tempo sotto di un gol, col Crotone ha fatto zero a zero nei primi quarantacinque minuti. In tutti e due i casi ha poi vinto segnando più gol nel secondo tempo, chissà che non capiti anche stavolta.

Le ultime notizie sulle formazioni

Pecchia deve fare ancora a meno di Cerci, Fares, Zaccagni, Cherubin e Bianchetti, mentre Valoti e Pazzini non sono ancora al top. Per questo motivo il Verona dovrebbe giocare con il 4-4-1-1, con Bessa trequartista in appoggio a Kean.

Dall’altra parte ancora fuori Buffon per infortunio, assenti anche Pjanic e Cuadrado che saranno probabilmente sostituiti da Marchisio e Dybala, con Allegri che non dovrebbe modificare il 4-3-3 che nelle ultime partite ha dato solo soddisfazioni. Considerate le assenze di Howedes e De Sciglio potrebbe tornare a giocare titolare sulla fascia destra di difesa Lichtsteiner.

Le probabili formazioni di Verona-Juventus

VERONA (4-4-1-1): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Heurtaux, Ferrari; Romulo, Buchel, B. Zuculini, Verde; Bessa; Kean.
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Chiellini, Benatia, Alex Sandro; Marchisio, Khedira, Matuidi, Dybala, Mandzukic; Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.22, GoldBet)
OVER (1.63, GoldBet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.86, GoldBet)
1X PRIMO TEMPO/2 SECONDO TEMPO (3.45, GoldBet)
#