Serie A: Fiorentina-Milan (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Fiorentina-Milan è l’anticipo di questo sabato dell’ultima giornata del girone di andata di Serie A: gli approfondimenti, i pronostici e le probabili formazioni scelte dai due allenatori.

FIORENTINA – MILAN | sabato ore 12:30

Fiorentina e Milan sono state entrambe impegnate in settimana nei quarti di finale di Coppa Italia. La squadra di Pioli ha giocato martedì sera all’Olimpico contro la Lazio e ha perso uno a zero, schierando una formazione però abbastanza sperimentale, con tante riserve. Il Milan ha invece giocato mercoledì sera, una partita ad altissima intensità contro l’Inter, e l’ha spuntata soltanto ai tempi supplementari.

Una vittoria molto importante che continua a dare un senso alla stagione dei rossoneri, fin qui molto deludente. Oltre a vendicare il derby perso in campionato, il Milan si è qualificato così alle semifinali di Coppa Italia, competizione che potrebbe dare l’accesso alla prossima Europa League.

Vittorie come quella ottenuta mercoledì sono in grado di ridare entusiasmo, ma allo stesso tempo c’è da considerare il fatto che Gattuso non ha risparmiato i titolari, tutti hanno giocato dando il massimo sul piano fisico, e ci sarà poco tempo per recuperare in una stagione che è comunque piena di impegni, partita già a luglio per via dell’Europa League.

Nel 4-3-3 voluto da Gattuso inoltre ci sono interni di centrocampo ed esterni d’attacco chiamati a uno sforzo notevole, e soprattutto Suso e Bonaventura – sempre tra i migliori – potrebbero accusare un po’ di stanchezza. Questi fattori potrebbero favorire la Fiorentina che è imbattuta da sei giornate di campionato (due vittorie e quattro pareggi) e non ha subito gol negli ultimi quattro turni. I viola tra l’altro hanno messo in mostra una buona resistenza a livello fisico, visto che quattro degli ultimi sei gol in campionato sono arrivati negli ultimi 20 minuti di gioco.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Fiorentina Pioli potrebbe confermare il 3-5-2 con cui nelle ultime giornate ha decisamente migliorato la fase difensiva. Rispetto alla partita di Coppa Italia contro la Lazio, torneranno regolarmente a essere titolari Sportiello in porta e Thereau con Simeone in attacco. Pezzella e Biraghi dovrebbero riuscire a recuperare in tempo e a scendere in campo dal primo minuto.

Gattuso ha una squadra che ha ritrovato un minimo di entusiasmo ma ha molti calciatori infortunati. In porta Gigio Donnarumma ha recuperato e tornerà al posto del fratello Antonio. In difesa Calabria sostituirà l’acciaccato Abate, conferme per la coppia centrale Bonucci-Romagnoli. Biglia è apparso in ripresa contro l’Inter ma potrebbe rifiatare in favore di Montolivo. Costretti agli straordinari Bonaventura e Suso, in attacco sicuro del posto Cutrone, match winner contro l’Inter. L’ex di turno Kalinic si è infatti infortunato mercoledì e difficilmente riuscirà a recuperare.

Il pronostico

La vittoria sull’Inter non cancella gli attuali limiti del Milan, che anzi ha prevalso solo ai tempi supplementari una partita giocata contro una squadra apparsa svogliata e pigra. Gattuso ha ancora parecchi problemi da risolvere, ma almeno mercoledì è riuscito a trasmettere la sua grinta ai calciatori e anche la scelta a livello tattico di passare al 4-3-3 ha permesso a Bonaventura e Suso di tornare sui buoni livelli dello scorso anno.

Dall’altra parte c’è una Fiorentina più riposata, che è cresciuta parecchio nel corso delle ultime settimane e che è reduce da un periodo positivo che non si può certo snobbare in ottica pronostici.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Milan

FIORENTINA (3-5-3): Sportiello; Pezzella, Vitor Hugo, Astori; Chiesa, Benassi, Badelj, Veretout, Biraghi; Simeone, Thereau.
MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Cutrone, Borini.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.67, GoldBet)
#