Premier League: Swansea-Crystal Palace, West Ham-Newcastle, Burnley-Tottenham e Leicester-Manchester United (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ecco i pronostici su quattro partite valide per l’ultima giornata d’andata del massimo campionato inglese: Swansea, West Ham, Burnley e Leicester giocano rispettivamente contro Crystal Palace, Newcastle, Tottenham e Manchester United.

SWANSEA – CRYSTAL PALACE | sabato ore 16:00

Dopo aver cominciato malissimo l’attuale stagione, il Crystal Palace è cresciuto di rendimento. Frank De Boer è stato presto esonerato e rimpiazzato con Roy Hodgson, il quale ha inizialmente faticato molto: di recente, però, l’ex c.t. della nazionale inglese è stato capace di condurre il club londinese verso sette risultati utili consecutivi. Questa serie positiva è ancora aperta e potrebbe ulteriormente essere prolungata di fronte allo Swansea, che occupa l’ultima posizione della classifica del massimo campionato inglese e ha appena licenziato Paul Clement.

Nonostante sia reduce da tanti buoni risultati, comunque, il Crystal Palace rimane coinvolto nella lotta per non retrocedere in Championship: ecco perché dovrà affrontare con prudenza la prossima sfida. I padroni di casa – il cui attacco è il peggiore della Premier League 2017-2018, con soli dieci gol segnati in diciotto giornate – dovrebbero contribuire a rendere poco spettacolare il match.

Le probabili formazioni di Swansea-Crystal Palace

SWANSEA (4-3-3): Fabianski; Naughton, Fernandez, Mawson, Olsson; Fer, Mesa, Carroll; Dyer, Abraham, Ayew.
CRYSTAL PALACE (4-4-2): Speroni; Kelly, Tomkins, Dann, Schlupp; Townsend, Milivojevic, Cabaye, Loftus-Cheek; Zaha, Sako.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.34, GoldBet)
UNDER (1.55, Eurobet)

WEST HAM – NEWCASTLE | sabato ore 16:00

Situazione delicatissima per il Newcastle, che ha collezionato otto sconfitte e un pareggio nelle ultime nove partite. I Magpies si ritrovano in zona retrocessione e dovranno assolutamente evitare un nuovo passo falso in questo weekend, durante il quale cercheranno di giocare con attenzione tattica: Rafa Benitez schiererà un solo attaccante e chiederà alla propria squadra di fare grande densità in mezzo al campo.

Il West Ham è in crescita, ma rimane in lotta per la salvezza. Quello in programma all’Olympic Stadium di Londra, dunque, sarà un delicatissimo scontro diretto. La posta in palio sarà elevatissima, perciò anche i padroni di casa appaiono intenzionati ad assumere un atteggiamento prudente. L’opzione “under” merita di essere presa in considerazione.

Le probabili formazioni di West Ham-Newcastle

WEST HAM (3-4-2-1): Adrian; Reid, Ogbonna, Cresswell; Zabaleta, Obiang, Kouyaté, Masuaku; Ayew, Arnautovic; Carroll.
NEWCASTLE (4-2-3-1): Elliot; Yedlin, Lascelles, Lejeune, Manquillo; Merino, Hayden; Ritchie, Perez, Atsu; Joselu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.75, Eurobet)

BURNLEY – TOTTENHAM | sabato ore 18:30

Nelle prime diciotto giornate della Premier League 2017-2018, il Burnley ha clamorosamente conquistato un punto in più rispetto al Tottenham. Gli Spurs, insomma, sono attesi da una trasferta molto insidiosa: potrebbero essere messi in difficoltà dalla rivelazione calcistica inglese degli ultimi mesi, che ha grande entusiasmo e sta sorprendendo tutti.

Il Tottenham deve tuttora fare i conti con i guai fisici di Toby Alderweireld, la cui assenza ha recentemente condizionato la fase di non possesso della formazione allenata da Mauricio Pochettino. Anche il Burnley arriverà a questa sfida con una defezione pesante nel proprio reparto difensivo: James Tarkowski, reo di condotta violenta nei confronti di Glenn Murray, è stato squalificato per tre turni.

Le probabili formazioni di Burnley-Tottenham

BURNLEY (4-4-1-1): Pope; Bardsley, Mee, Long, Taylor; Gudmundsson, Cork, Defour, Arfield; Hendrick; Wood.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Winks, Dier; Son, Alli, Eriksen; Kane.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
SQUADRA OSPITE VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.18, Eurobet)
GOL (2.11, GoldBet)

LEICESTER – MANCHESTER UNITED | sabato ore 20:45

Entrambe le squadre sono state appena eliminate dalla League Cup, ma in modi decisamente differenti tra loro. Il Leicester si è arreso soltanto ai calci di rigore contro il Manchester City, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, rimasto tale anche al termine dei supplementari. Il Manchester United è stato clamorosamente battuto per 2-1 dal Bristol, club di Championship, seconda serie del sistema calcistico inglese.

I Red Devils tenteranno di reagire alla delusione appena incassata, ma dovranno fare attenzione a una squadra che si è risollevata nelle ultime settimane, grazie all’arrivo di Claude Puel in panchina. Le giocate di Riyad Mahrez e Jamie Vardy dovrebbero mettere in difficoltà il club allenato da José Mourinho, pronto ad affidarsi in attacco a una staffetta tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, il quale sta ritrovando una buona condizione fisica, è appena tornato a segnare in un match ufficiale e potrebbe partire titolare, per poi lasciare spazio al belga. “Gol” da provare.

Le probabili formazioni di Leicester-Manchester United

LEICESTER (4-4-1-1): Schmeichel; Simpson, Morgan, Maguire, Chilwell; Albrighton, Ndidi, Iborra, Gray; Mahrez; Vardy.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Young, Jones, Smalling, Shaw; Matic, Pogba; Mata, Lingard, Rashford; Ibrahimovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.77, GoldBet)