Liga: Eibar-Girona, Alaves-Malaga (giovedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Eibar-Girona e Alaves-Malaga sono le due partite che si giocano giovedì per la diciassettesima giornata del campionato spagnolo, e sono piuttosto equilibrate.

EIBAR – GIRONA | giovedì ore 19:30

La vittoria in casa per 1-0 contro il Getafe, domenica scorsa, ha proiettato il Girona a ridosso del sesto posto, a un solo un punto di distanza dal Villarreal. Era una partita tra squadre a pari punti, entrambe promosse in questa stagione ed entrambe apprezzate per la buona organizzazione di gioco. Nell’ultima partita prima della sosta per le feste il Girona giocherà in trasferta contro l’Eibar, una squadra completamente diversa per stile di gioco e per caratteristiche dei singoli giocatori.

È la squadra attualmente più in forma di tutto il campionato, l’Eibar, ottavo in classifica con due soli punti in meno del Girona. Malgrado un inizio di stagione complicato da diversi infortuni, la squadra allenata da Mendilibar tende a praticare ormai da tempo un gioco d’attacco che rappresenta per molti versi il contrario di quello praticato da alcune delle squadre salite da poco in prima divisione, tra le quali il Girona e il Levante. La settimana scorsa la vittoria per 2-1 in casa contro il Valencia è stata la quarta vittoria nelle ultime cinque giornate. Al Valencia mancavano diversi titolari, anche in difesa, ma l’Eibar ha comunque avuto il merito di saper attaccare gli spazi con precisione e insistenza, e saper sfruttare gli errori degli avversari.

Mancherà purtroppo il ventiduenne spagnolo Ivan Alejo, uno dei centrocampisti più in forma e più forti di tutta la rosa, a causa di un infortunio muscolare. A lui sono stati in parte attribuiti molti dei meriti delle recenti buone prestazioni dell’Eibar (tre assist e un gol nelle ultime cinque partite). Era l’esterno destro che mancava a Mendilibar in seguito all’infortunio di Pedro Leon. Ed era a sua volta rientrato proprio all’inizio della recente serie positiva dell’Eibar, dopo un altro infortunio.

Le assenze più rilevanti nel Girona riguardano uno stesso reparto: sulla mediana mancheranno sia Alex Granell, squalificato, sia Pere Pons, di nuovo infortunato. Il Girona è, insieme all’Alaves e dopo il Getafe, la seconda squadra del campionato spagnolo per numero di cartellini ricevuti nelle prime sedici giornate. È probabile che questo numero sia destinato a salire in una partita che, a prescindere dal risultato finale, vedrà una squadra difensivamente molto solida (il Girona) affrontarne una dotata di esterni molto rapidi.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Ander Capa, Paulo Oliveira, Arbilla, Jose Angel; Dani Garcia, Joan Jordan, Takashi Inui, Ruben Peña; Charles, Enrich.
GIRONA (5-2-3): Yassine Bounou; Mojica, Espinosa, Juanpe, Ramalho, Maffeo; Aleix Garcia, David Timor; Borja García, Portu, Stuani.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X2 CARTELLINI: 2 (1.75, Eurobet)
GOL (1.90, Betfair)




 

ALAVES – MALAGA | giovedì ore 21:30

Sabato scorso al Wanda Metropolitano è arrivata, contro l’Atletico Madrid, la prima sconfitta per Abelardo da quando è allenatore dell’Alaves. La sua squadra ha perso 1-0 ma è uscita dallo stadio facendo comunque una gran bella figura. Le note difficoltà dell’Atletico a far gol sono state rese ancora più evidenti dalla difesa dell’Alaves, che ha sbagliato molto poco. C’è voluto Fernando Torres, entrato in campo da quattro minuti, per sbloccare il risultato al 74° minuto. Ma l’Alaves è sempre stato in partita e alla fine ha tirato più volte dell’Atletico stesso.

L’Alaves è rimasto in terzultima posizione, dal momento che né il Las Palmas né il Malaga hanno vinto. E proprio il Malaga sarà l’avversario dell’Alaves nella diciassettesima giornata. Viene da una sconfitta in casa, per 2-0 contro il Betis, che ha in parte smorzato l’ottimismo seguito alla recente vittoria in trasferta contro la Real Sociedad. Il Malaga ha giocato molto male ed è uscito dallo stadio tra i fischi degli spettatori. A complicare ulteriormente la già non facile trasferta al Mendizorrotza contribuiranno peraltro le assenze per squalifica del terzino destro Roberto Rosales e di Adrian Gonzalez (a lungo titolare nell’Eibar e acquistato dal Malaga l’estate scorsa).

Nell’Alaves non ci sono assenze a parte quelle già note da qualche settimana (Vigaray, Hector Hernandez, Rodrigo Ely e Ruben Sobrino). Tutti i giocatori, ha detto Abelardo in conferenza stampa, potrebbero tornare pienamente disponibili al rientro dalla sosta natalizia.

Le probabili formazioni

ALAVÉS (4-2-3-1): Pacheco; Martin Aguirregabiria, Alexis Ruano, Maripán, Ruben Duarte; Manu Garcia, Tomas Pina; Burgui, Pedraza, Ibai Gomez; Munir.
MALAGA (4-4-2): Roberto Jimenez; Miguel Cifuentes, Luis Hernandez, Baysse, Diego Gonzalez; Recio, Rolon, Chory Castro, Keko Gontan; Rolan, Penaranda.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3,5 (1.56, Eurobet)
OVER 5,5 CARTELLINI (1.65, Eurobet)
IBAI GOMEZ MARCATORE (4.00, Goldbet)