League Cup: Arsenal-West Ham e Leicester-Manchester City (martedì)

Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup
Tutti i pronostici sulla EFL Cup inglese, la ex Football League Cup, a cui partecipano tutte le squadre di Premier League e quelle di English Football League

L’Arsenal affronta il West Ham, mentre il Leicester sfida il Manchester City: ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti queste due partite, valide per i quarti di finale della Coppa di Lega inglese. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

ARSENAL – WEST HAM | martedì ore 20:45

Un avvincente derby di Londra mette in palio un posto nelle semifinali della League Cup 2017-2018.

Ancora una volta, come è sempre accaduto nelle ultime stagioni, l’Arsenal sta dimostrando di non poter essere competitivo per la vittoria della Premier League: in questa stagione, peraltro, il Manchester City sta imprimendo un ritmo strepitoso, che si è rivelato insostenibile per tutte le altre squadre. Per provare a conquistare almeno un trofeo, i Gunners devono provare a puntare sull’Europa League, sulla FA Cup o sulla stessa Coppa di Lega, competizione che non possono sottovalutare.

Arsène Wenger sembra intenzionato a concedere una chance a Olivier Giroud, attaccante di buon livello, che sta giocando poco, ma riesce quasi sempre a farsi trovare pronto. Il West Ham sarà presumibilmente messo in difficoltà dai movimenti del centravanti francese, ma potrebbe segnare almeno un gol all’Arsenal, spesso disattento in fase di non possesso palla.

Nel complesso, comunque, i padroni di casa appaiono favoriti sulla squadra allenata da David Moyes, in ripresa in campionato ma pur sempre in lotta per non retrocedere nella seconda serie del calcio inglese.

Le probabili formazioni di Arsenal-West Ham

ARSENAL (4-2-3-1): Ospina; Debuchy, Mertesacker, Holding, Maitland-Niles; Coquelin, Elneny; Nelson, Iwobi, Welbeck; Giroud.
WEST HAM (3-4-2-1): Hart; Collins, Reid, Cresswell; Antonio, Rice, Obiang, Masuaku; Sakho, Ayew; Carroll.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.52, Eurobet)
GOL (1.72, GoldBet)
OVER (1.62, Eurobet)
GIROUD MARCATORE (1.85, GoldBet)




 

LEICESTER – MANCHESTER CITY | martedì ore 20:45

Il Manchester City è saldamente al comando della Premier League 2017-2018: ha ottenuto diciassette vittorie e un pareggio in diciotto giornate, ha undici punti di vantaggio sullo United e appare già difficilmente raggiungibile. In questa stagione, inoltre, la squadra allenata da Pep Guardiola ha chiuso il proprio girone di Champions League al primo posto e si è qualificata per i quarti di finale di League Cup, competizione in cui potrebbe proseguire ulteriormente il proprio cammino.

Dopo l’arrivo di Claude Puel, il Leicester ha vissuto un lungo periodo positivo. Adesso, però, è reduce da una pesante sconfitta casalinga per 3-0 contro il Crystal Palace, che gli ha fatto perdere un po’ di entusiasmo. Il fatto di essere attesa da una sfida complicatissima, peraltro, rappresenta un ulteriore problema per la formazione guidata in panchina dall’ex tecnico di Monaco, Lille, Lione, Nizza e Southampton.

Guardiola dovrebbe far riposare molti abituali titolari e sperimentare il 3-4-3: il City potrebbe avere qualche problema in difesa, reparto in cui non ha alternative di buon livello, ma sembra pronto a essere incisivo dalla trequarti in su, dove ci sarà presumibilmente spazio per Bernardo Silva e Gabriel Jesus, due calciatori di talento.

Il Leicester dovrebbe riuscire a realizzare una o più reti, a mettersi in mostra in alcuni tratti della partita e a non essere completamente dominato, ma parte sfavorito.

Le probabili formazioni di Leicester-Manchester City

LEICESTER (4-4-2): Hamer; Amartey, Maguire, Dragovic, Chilwell; Albrighton, King, Iborra, Gray; Iheanacho, Ulloa.
MANCHESTER CITY (3-4-3): Bravo; Adarabioyo, Fernandinho, Mangala; Danilo, Touré, Gundogan, Foden; Bernardo Silva, Gabriel Jesus, Zinchenko.

PROBABILE RISULTATO: 2-3
2 (1.43, GoldBet)
GOL (1.75, Eurobet)
OVER (1.55, Eurobet)
SQUADRA OSPITE VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.27, Eurobet)