Serie B: Avellino-Ascoli, Carpi-Frosinone, Cremonese-Empoli e Palermo-Ternana (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Avellino-Ascoli, Carpi-Frosinone, Cremonese-Empoli e Palermo-Ternana sono quattro delle otto partite di Serie B che si giocano sabato pomeriggio: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

AVELLINO – ASCOLI | sabato ore 15:00

L’arrivo di Cosmi sulla panchina dell’Ascoli ha dato la giusta scossa ai calciatori che hanno giocato una buona partita contro la Virtus Entella, senza però riuscire a centrare quella vittoria che sarebbe stata fondamentale per la classifica. Sono appena due i punti totalizzati nelle ultime sette giornate, e gli infortuni di Mignanelli e Favilli non sono d’aiuto per cercare di migliorare la situazione.

Non se la passa poi così meglio l’Avellino, che come gli avversari non è mai riuscito a vincere nelle ultime sette giornate collezionando però quanto meno cinque pareggi. Il rendimento in casa comunque a parte le sconfitte contro Salernitana e Palermo è stato tutto sommato soddisfacente, con quattro vittorie e tre pareggi. L’Ascoli sembra l’avversaria giusta per sbloccarsi, e Novellino è costretto a vincere la partita se vuole salvare la sua panchina al momento traballante.

Novellino e Cosmi sono due allenatori molto attenti alla fase difensiva, e visto che la partita è molto importante per la classifica tutte e due le squadre sarà difficile vedere parecchi gol. Del resto quello dell’Ascoli è il peggiore attacco del campionato con sedici gol segnati, mentre l’Avellino da questo punto di vista va leggermente meglio (in casa è rimasto a secco solo una volta) e per questo motivo parte favorito.

Le probabili formazioni di Avellino-Ascoli

AVELLINO (4-4-1-1): Radu, Laverone, Kresic, Marchizza, Falasco, Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui, Castaldo, Asencio.
ASCOLI (3-4-2-1): Lanni, De Santis, Padella, Gigliotti, Mogos, Addae, Buzzegoli, Cinaglia, Varela, Baldini, Perez.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.55, GoldBet)
1 (1.84, GoldBet)




 

CARPI – FROSINONE | sabato ore 15:00

Il Frosinone è secondo in classifica eppure non può essere pienamente soddisfatto di quanto raccolto finora. Sono stati parecchi i punti persi per strada per via della mancanza di solidità difensiva. In particolare il pareggio subito due giornate fa contro il Cesena pur giocando in superiorità numerica, due punti con i quali al momento la squadra di Longo sarebbe al comando della classifica insieme al Benevento.

A volere guardare però il lato positivo, il Frosinone dalla nona giornata in poi non ha mai perso (sette pareggi e tre sconfitte). Un’altra tendenza è quella del segno “gol”, che si è verificato in otto delle ultime nove partite di campionato, segno molto probabile anche in questa trasferta contro il Carpi che ha calciatori di valore in attacco come Mbakogu, Malcore e ‘Nzola pronto a entrare in campo nella ripresa.

Il Carpi quando gioca in trasferta pensa quasi esclusivamente alla fase difensiva e spesso non è riuscito a segnare, collezionando tra l’altro tre risultati di zero a zero. In casa il discorso cambia, la squadra di Calabro gioca con maggiore convinzione e solo una volta è rimasta a secco, segnando per il resto tredici gol in otto partite.

Le probabili formazioni di Carpi-Frosinone

CARPI (4-4-2): Colombi, Vitturini, Ligi, Poli, Pachonik, Saric, Verna, Sabbione, Jelenic, Mbakogu, Malcore.
FROSINONE (3-4-1-2): Bardi, Terranova, Ariaudo, Brighenti, Ciofani, Maiello, Gori, Beghetto, Ciano, Dionisi, Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, GoldBet)

CREMONESE – EMPOLI | sabato ore 15:00

L’ultimo precedente tra le due squadre rappresenta un bel ricordo per l’Empoli, che venti anni fa battendo uno a zero la Cremonese il 15 giugno 1997 conquistò il ritorno in Serie A dopo nove anni di assenza, con Luciano Spalletti come allenatore.

La missione dell’Empoli è quella di tornare subito in Serie A dopo l’amara e inaspettata retrocessione dello scorso anno. La società per provarsi ha scelto Vivarini come nuovo allenatore e ha rivoluzionato la rosa, affidandosi in modo particolare a due attaccanti di categoria come Donnarumma e Caputo che hanno finora ripagato in pieno la fiducia.

La neopromossa Cremonese però non starà a guardare perché ha come l’Empoli ambizioni di alta classifica, finora confermate sul campo visti i ventisette punti raccolti, solo due in meno dei diretti avversari.

Sarà molto probabilmente una partita avvincente e con gol, la Cremonese in casa è rimasta a secco solo in una occasione segnando per il resto quattordici gol in sette partite, mentre l’Empoli fuori casa ha sempre subito gol ma solo contro il Venezia non è riuscito a segnare su un totale di nove partite.

Le probabili formazioni di Cremonese-Empoli

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani, Almici, Claiton, Canini, Renzetti, Arini, Pesce, Croce, Piccolo, Brighenti, Scappini.
EMPOLI (3-5-2): Provedel, Veseli, Romagnoli, Simic, Di Lorenzo, Bennacer, Lollo, Krunic, Pasqual, Donnarumma, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.69, GoldBet)

PALERMO – TERNANA | sabato ore 15:00

Il Palermo primo in classifica affronta una squadra di bassa classifica difficile comunque da battere. La Ternana ha infatti messo in fila addirittura sette pareggi consecutivi, cinque dei quali con il risultato di uno a uno.

Pensate che la squadra allenata da Pochesci ha perso due partite in meno rispetto al Parma secondo in classifica, rispetto al quale ha però ben dodici punti in meno, come dodici sono stati i pareggi totalizzati finora, troppi.

L’obiettivo della squadra allenata da Tedino è quello di non cadere nella trappola del segno “X” e sfruttare finalmente il turno casalingo dopo le brutte figure contro Cittadella (0-3) e Venezia (0-0). C’è da aspettarsi una squadra determinata e vogliosa di segnare già nel primo tempo per mettere in discesa la partita.

La Ternana in trasferta ha sempre subito almeno un gol a partita, e anzi addirittura in sei occasioni su otto la squadra avversaria ha segnato almeno tre gol. Pensare di fare risultato in casa della prima in classifica con questo rendimento viene difficile.

Le probabili formazioni di Palermo-Ternana

PALERMO (3-5-2): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Dawidowicz, Gnahorè, Coronado, Alesaami; La Gumina, Trajkovski.
TERNANA (4-3-1-2): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Signorini, Favalli; Tremolada, Defendi, Paolucci; Carretta; Montalto, Albadoro.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.60, GoldBet)
OVER 1.5 CASA (1.73, GoldBet)