Serie A: Milan-Bologna (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Milan-Bologna è l’ultima partita della domenica di Serie A, si gioca alle 20:45. La squadra allenata da Gattuso, che dovrebbe proporre delle novità di formazione, è favorita nei pronostici secondo le quote dei bookmaker.

MILAN – BOLOGNA | domenica ore 20:45

Le prime due partite di Gattuso come allenatore del Milan sono state tutt’altro che entusiasmanti. All’esordio ha pareggiato 2-2 in casa del Benevento, che ha fatto dopo quattordici sconfitte il suo primo punto grazie a un clamoroso gol nell’ultimo minuto di recupero di Brignoli. Sfortuna, vero, ma il problema principale è essere arrivati a tempo scaduto con un solo gol di vantaggio su quella che al momento è la peggiore squadra di sempre nella storia della Serie A.

In Europa League il Milan ha perso due a zero contro le riserve. Era già qualificato come primo classificato e ha schierato le riserve, ma ha giocato male e non si è vista per niente l’aggressività e la voglia di lottare che vorrebbe trasmettere Gattuso ai suoi calciatori.

Per il momento si è capito che Montella non era il problema principale del Milan, e che c’è ancora tanto da lavorare per migliorare la situazione. Il campionato ormai è andato, si può sperare una rimonta sulla zona Europa League ma non sul quarto posto, sarà importante migliorare i risultati per arrivare con più convinzione alle partite importanti di Coppa Italia ed Europa League, che a questo punto diventano gli obiettivi principali.

Il Milan cambia modulo

Il nuovo allenatore a questo giro dovrebbe fare dei cambi anche a livello tattico, passando alla difesa a quattro forse anche per via dell’assenza per squalifica di Romagnoli. In questo modo però si rischia di confondere anche di più quelle poche idee confuse che la squadra ha a livello di costruzione.

Il ritorno di Montolivo, il passaggio al 4-3-3 con Bonaventura e Suso titolari lasciano intendere che l’obiettivo è quello di tornare agli schemi che l’anno passato tutto sommato diedero buoni risultati in rapporto alla qualità della squadra, che sulla carta era inferiore a quella di questa nuova stagione.

Il Bologna è avversario ostico, bene organizzato a livello tattico e con tanta qualità in attacco grazie a Palacio e Verdi, inoltre c’è Destro in netta ripresa: un gol può segnarlo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Gattuso ha deciso di passare al 4-3-3 perché la squadra schierata a tre dietro difende male e al momento non ha la condizione fisica ottimale per giocare con il 3-4-2-1. Le frecciate a Montella non sono state nemmeno troppo velate, in questo modo Gattuso vuole provare a scuotere ulteriormente i suoi calciatori. Vedremo se funzionerà.

Nella difesa a quattro sarà Abate il terzino destro, con Rodriguez dall’altra parte. Al centro insieme a Bonucci dovrebbe trovare un posto da titolare Musacchio. A centrocampo Montolivo sarà probabilmente preferito a Biglia, con Kessié e Bonaventura schierati come interni. In avanti Suso e Borini a supporto di Kalinic.

Il Bologna appare troppo fragile in difesa per resistere alla qualità dell’attacco del Milan: la coppia centrale formata da Maietta e De Maio non ispira fiducia, così come sulla fascia Mbaye. A centrocampo fermo per squalifica Poli, il sostituto sarà Taider. In attacco confermatissimi Verdi, Destro e Palacio.

Le probabili formazioni di Milan-Bologna

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini.
BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Maietta, De Maio, Masina; Taider, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Palacio.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.50, Bet365)
GOL (1.50, Bet365)
#