Europa League: Atalanta-Lione

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Atalanta-Lione vale il primo posto nel girone E, si sfidano due squadre che hanno comunque già ottenuto la qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale di Europa League: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ATALANTA – LIONE | giovedì ore 19:00

Atalanta e Lione grazie alle vittorie ottenute nella quinta giornata della fase a gironi hanno ottenuto la qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale.

La squadra allenata da Gasperini è andata a vincere sul campo dell’Everton con il risultato di cinque a uno, il Lione ha fatto quattro a zero in casa contro l’Apollon Limassol. A questo punto nello scontro diretto che si giocherà al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia, ci sarà da decidere quale delle due squadre finirà il girone al primo posto in classifica.

Allo stato attuale Atalanta e Lione hanno gli stessi punti in classifica, undici. In caso di arrivo a pari merito la prima discriminante per decidere la posizione finale è l’esito dei due scontri diretti. La partita di andata giocata a Lione è finita 1-1, motivo per cui la squadra di Gasperini per centrare il primo posto ha a disposizione oltre alla vittoria anche i pareggi con i risultati di 0-0 o anche 1-1 avendo poi una migliore differenza reti generale.

Il Lione finirà il girone al primo posto in caso di vittoria o di pareggio da 2-2 a salire.

Lo stato di forma delle due squadre

Nell’ultimo turno del girone E, l’Atalanta ha centrato la sua vittoria più larga in trasferta nelle manifestazioni europee avendo la meglio sull’Everton al Goodison Park col risultato di cinque a uno. Quarta classificata nella passata stagione di Serie A, l’Atalanta è tornata a giocare una competizione europea per la prima volta dalla stagione 1990/1991 quando fu eliminata dall’Inter poi campione nei quarti di finale. Il rendimento interno nelle competizioni europee è ottimo, visto che l’Atalanta è arrivata a sette partite consecutive senza sconfitte, l’ultima risale alla stagione 1987/1988 contro il Mechelen.

Nell’attuale campionato di Serie A l’Atalanta anche per via del doppio impegno con l’Europa League non sta ripetendo i risultati della passata stagione, ma è comunque decima in classifica con venti punti conquistati in quindici giornate.

Nella classifica attuale di Ligue 1, il Lione occupa la seconda posizione, un risultato soddisfacente visti i tanti cambi fatti nel corso del calciomercato estivo. Il Psg primo in classifica resta lontano ben nove punti, ma l’obiettivo è quello di tornare l’anno prossimo in Champions League. In questa competizione comunque i risultati sono stati più che positivi, nella stagione passata è arrivata in semifinale, poi sconfitta dall’Ajax.

Nelle ultime otto trasferte europee il Lione ha sempre segnato almeno un gol, a conferma della filosofia di gioco offensiva di questa squadra. Nelle cinque partite più recenti però ha vinto soltanto in una occasione.

Le ultime sulle formazioni

Gasperini nella conferenza stampa di presentazione della partita è stato abbastanza chiaro dicendo che in campo andrà la formazione migliore. “Niente turnover, è una partita molto importante. Non siamo abituati a giocare queste partite e dobbiamo provarci. Recentemente ho visto molte partite del Lione, è una squadra che può puntare alla vittoria della competizione. Non snaturerò le caratteristiche della squadra”.

Non ci sono particolari sorprese nel Lione, l’allenatore Bruno Genesio ha convocato tutti i titolari a sua disposizione e dovrebbe mandare in campo una formazione altamente competitiva per provare a vincere il girone.

I pronostici

L’obiettivo del Lione è quello di vincere o comunque pareggiare segnando almeno due gol. La squadra francese sta trovando il gol con estrema facilità nell’ultimo periodo, ma l’Atalanta è squadra che sa sfruttare molto bene gli spazi che gli vengono lasciati. Probabile una partita con “gol”.

Le probabili formazioni di Atalanta-Lione

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna.
LIONE (4-2-3-1): Lopes; Rafael, Marcelo, Diakhaby, Mendy; Ndombele, Tousart; Cornet, Fekir, Depay; Diaz.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.52, GoldBet)