Liga: Girona-Alaves (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Girona-Alaves è l’ultima partita della quattordicesima giornata del campionato spagnolo. L’Alaves la giocherà con molte assenze rilevanti in difesa, per infortuni e squalifiche. Il Girona è una squadra molto difficile da battere, tanto più allo stadio Montilivi.

GIRONA – ALAVES | lunedì ore 21:00

Da diverse settimane il Girona, alla sua prima stagione in prima divisione, occupa stabilmente posizioni di metà classifica. La squadra allenata da Pablo Machín non perde in campionato da più di un mese e mezzo. Ha attirato l’attenzione degli osservatori dopo il clamoroso successo per 2-1 contro il Real Madrid*. Ma a prescindere da quella inattesa vittoria contro il Real Madrid il Girona ha finora mostrato un’apprezzabile concretezza e un’organizzazione tattica che forse manca a una buona metà delle attuali squadre di prima divisione.

Inoltre il Girona ha recentemente ottenuto due importanti vittorie per 2-1 in trasferta contro il Deportivo La Coruna e il Levante, due squadre che potrebbero ritrovarsi a lottare per la salvezza a fine stagione (e gli scontri diretti contano). Poco importa, in questa prospettiva tutta rivolta al campionato, che martedì scorso al Ciutat de València il Girona sia stato eliminato dalla Coppa del Re. Ha pareggiato 1-1 contro il Levante nella partita di ritorno dei sedicesimi, dopo il 2-0 per il Levante all’andata.

L’Alaves ha esonerato De Biasi

L’esperienza di Gianni De Biasi come allenatore dell’Alavés si è conclusa lunedì scorso con la rescissione del contratto, dopo appena due mesi. Era stato assunto alla fine di settembre per sostituire Luis Zubeldia, ma il suo rendimento è stato ritenuto inferiore alle aspettative della società. In sette partite di campionato ha ottenuto solo due vittorie – comunque meglio del suo predecessore – ma le altre le ha perse. Al suo posto l’Alaves ha assunto Abelardo, ex giocatore e allenatore di lungo corso nello Sporting Gijón. Ha già quindi una certa esperienza nella zona retrocessione in prima divisione.

Ultimamente le cose sono andate un po’ meglio in Coppa del Re, competizione in cui l’Alaves aveva raggiunto addirittura la finale nella stagione passata. Nei sedicesimi ha battuto il Getafe 1-0 all’andata e 3-0 al ritorno, giovedì scorso, ottenendo la qualificazione agli ottavi. Abelardo ha già detto che intende dare fiducia alla formazione che ha battuto il Getafe in coppa, ma ci sarà da fare comunque i conti con alcune assenze rilevanti.

Le assenze nell’Alaves

Verso la fine del primo tempo della partita persa 2-1 la settimana scorsa contro l’Eibar, nell’Alaves è stato espulso il centravanti Christian Santos. Lui è solo una delle tre assenze per squalifica nella partita a Girona. Gli altri due sono il centrale titolare Rodrigo Ely e il mediano Manu Garcia. A queste assenze si aggiungono quelle dei terzini infortunati: manca Carlos Vigaray a destra e Ruben Duarte a sinistra, fascia in cui già manca da tempo Hector Hernandez.

Il Girona e l’Alavés sono le prime due squadre del campionato spagnolo per numero di cartellini ricevuti nelle prime tredici giornate.

* Una precedente versione di questo articolo citava la vittoria del Girona contro il Real Madrid dandola come avvenuta a Madrid: la partita si è svolta a Girona, il 29 ottobre scorso. Ci scusiamo per l’errore, e grazie per le segnalazioni.

Le probabili formazioni

GIRONA (5-2-3): Yassine Bounou; Aday, Muniesa, Juanpe, Espinosa, Maffeo; Granell, Pere Pons; Borja García, Portu, Stuani.
ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Alexis Ruano, Adrian Dieguez, Maripán, Pedraza; Alvaro Medran, Daniel Torres, Burgui, Ibai Gomez; Bojan Krkic, Munir.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
OVER 4,5 CARTELLINI (1.50, SNAI, Eurobet)
1 (1.60, Betfair)
1 + OVER 1,5 (2.05, SNAI)