Liga: Getafe-Valencia, Eibar-Espanyol (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Getafe-Valencia ed Eibar-Espanyol si giocano domenica pomeriggio nella Liga spagnola. Il Valencia gioca per difendere un secondo posto meritato e recentemente legittimato dal pareggio contro il Barcellona.

GETAFE – VALENCIA | domenica ore 16:15

Il rischio principale che il Valencia corre nella quattordicesima giornata di campionato è quello di sopravvalutare i propri mezzi compiacendosi troppo del pareggio per 1-1 ottenuto la settimana scorsa contro il Barcellona. Avendo un allenatore molto esperto come Marcelino i giocatori saranno tuttavia stati opportunamente istruiti su questo rischio e sul rischio di sottovalutare l’avversario. Intanto, giovedì scorso, il Valencia ha passato il turno di Coppa del Re battendo 4-1 il Real Saragozza nella partita di ritorno dei sedicesimi di finale, dopo aver vinto anche all’andata, 2-0.

Il Getafe viene dalla sconfitta per 1-0 in casa dell’Espanyol, che lo ha raggiunto in dodicesima posizione in classifica con sedici punti. Giovedì è stato battuto 3-0 dall’Alavés ed eliminato dalla Coppa del Re, nei sedicesimi di finale (l’Alavés aveva vinto anche all’andata, 1-0). Non butta benissimo, insomma. Ma al Coliseum Alfonso Pérez il Getafe ha ottenuto tre vittorie nelle ultime quattro partite: 4-0 al Villarreal, 2-1 alla Real Sociedad e 4-1 all’Alavés. Nelle ultime otto giornate il centravanti Angel Rodriguez ha segnato cinque gol. L’altro centravanti, Molina, ne ha segnati quattro (due su rigore). E altri tre gol li ha fatti il centrocampista Markel Bergara, uno dei giocatori di maggiore esperienza e talento nella rosa del Getafe (è in prestito dalla Real Sociedad, in cui non trovava più spazio).

Due assenze pesanti nel Getafe

A rendere meno complicata la trasferta del Valencia contribuiranno tuttavia due assenze molto rilevanti nel Getafe. Mancano per squalifica due titolari, Antunes e Juan Cala, nella linea difensiva a quattro abitualmente schierata da José Bordalás. Nel Valencia mancheranno ancora gli infortunati Murillo, Guedes e Garay. A Simone Zaza potrebbe essere dato un turno di riposo per evitare sovraccarichi di lavoro sul ginocchio che gli fa male da qualche tempo. Il Getafe e il Valencia sono tra le prime sette squadre della Liga per numero di cartellini ricevuti nelle prime tredici giornate.

Le probabili formazioni

GETAFE (4-4-2): Guaita; Damian Suarez, Djené, Nicolas Gorosito, Molinero; Arambarri, Bergara, Portillo, Amath N’Diaye; Angel Rodriguez, Molina.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Montoya, Gabriel Paulista, Vezo, Gayá; Kondogbia, Parejo, Soler, Andreas Pereira; Rodrigo Moreno, Santi Mina (o Zaza).

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1,5 (1.79, Goldbet)
OVER 1,5 2° TEMPO (1.99, Goldbet)
OVER 5,5 CARTELLINI (2.10, Bet365)




 

EIBAR – ESPANYOL | domenica ore 18:30

Dopo il successo per 1-0 contro il Getafe nello scorso turno di campionato, l’Espanyol ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di Coppa del Re battendo 3-2 il Tenerife giovedì scorso. All’andata ne era uscito un pareggio per 0-0, e quindi l’Espanyol ha dovuto giocarsela abbastanza seriamente, schierando diversi titolari per reparto tra i quali Granero, David Lopez e Gerard Moreno. Il Tenerife era persino passato in vantaggio dopo nove minuti, e solo intorno alla mezz’ora l’Espanyol ha segnato il gol del pareggio.

L’Eibar è stato invece da poco eliminato dalla Coppa del Re dal Celta Vigo, che martedì ha vinto 1-0 la partita di ritorno dei sedicesimi, dopo aver vinto 2-1 all’andata. Contro l’Espanyol mancherà l’attaccante titolare Charles Dias, espulso – per una spinta assolutamente trascurabile – nella partita vinta 2-1 la settimana scorsa in casa dell’Alaves. Aveva segnato uno dei due gol, Charles Dias, e la sua assenza è certamente sgradita all’allenatore José Luis Mendilibar. Al suo posto dovrebbe giocare dal primo minuto Kike Garcia, da tempo considerato una prima riserva, l’alternativa a Sergi Enrich.

Nell’Espanyol mancherà ancora la seconda punta Leo Baptistao, il cui recente infortunio muscolare richiede tempi di guarigione poco più lunghi di una quindicina di giorni. Anche Javi Fuego è alle prese con un affaticamento muscolare, a un adduttore, che dovrebbe tuttavia essere in grado di superare in tempo.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Ander Capa, Paulo Oliveira, Arbilla, Juncá; Dani Garcia, Joan Jordan, Takashi Inui, Alejo; Kike Garcia, Enrich.
ESPANYOL (4-4-2): Pau López; Victor Sanchez, David Lopez, Mario Hermoso, Aaron Martin; Sergi Darder, Fuego, Piatti, Jurado; Sergio Garcia, Gerard Moreno.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
ESPANYOL SEGNA (1.44, Goldbet e Bet365)
GOL (2.00, Betfair)