Serie B: Novara-Empoli, Parma-Pro Vercelli, Pescara-Ternana e Palermo-Venezia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Novara-Empoli, Parma-Pro Vercelli, Pescara-Ternana e Palermo-Venezia sono le altre quattro partite di Serie B che si giocano sabato pomeriggio: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

NOVARA – EMPOLI | sabato ore 15:00

Il Novara è una delle squadre più imprevedibili della Serie B, ha perso le ultime tre partite in casa contro Salernitana, Pro Vercelli e Bari, ma ha il migliore rendimento del campionato in trasferta e ha battuto finora ben tre squadre di alta classifica come Palermo, Frosinone e Venezia.

Per questo motivo l’Empoli dovrà fare molta attenzione, soprattutto alle ripartenze della squadra allenata da Corini che ha finalmente recuperato in attacco il fromboliere Maniero dopo un lungo infortunio.

La squadra allenata da Vivarini per puntare alla promozione diretta dovrà risolvere i suoi problemi difensivi, sono troppi gli undici gol subiti nelle ultime cinque giornate, anche se nel parziale ne ha segnati pure undici. La coppia d’attacco formata da Donnarumma e Caputo va che è una meraviglia, ma le quattro sconfitte subite nelle ultime cinque partite in trasferta sono fonte di preoccupazione.

Questa sarà una trasferta molto importante per l’Empoli, che in un colpo solo potrebbe risolvere i suoi problemi difensivi e di rendimento in trasferta: sarà però molto complicato, e il pronostico più probabile sembra essere di nuovo il “gol” anche perché il Novara ne ha fatti cinque nelle ultime sei giornate.

Le probabili formazioni di Novara-Empoli

NOVARA (3-5-2): Benedettini; Golubovic, Troest, Mantovani; Di Mariano, Moscati, Orlandi, Casarini, Dickman; Da Cruz, Maniero.
EMPOLI (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Di Lorenzo, Bennacer, Castagnetti, Krunic, Seck; Donnarumma, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.69, GoldBet)




 

PARMA – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Nelle ultime giornate di campionato il Parma è sempre riuscito a rialzarsi subito dopo le sconfitte. Alle battute d’arresto contro Pescara e Frosinone hanno sempre fatto seguito delle vittorie convincenti, e in casa contro un’avversaria non insormontabile contro la Pro Vercelli c’è la possibilità che questa serie continui.

Al “Tardini” del resto la squadra di D’Aversa viene da tre vittorie consecutive, e i miglioramenti in fase offensiva sono stati confermati dai numeri. Nelle ultime sette giornate il Parma ha sempre segnato almeno un gol, ben sedici in totale.

La Pro Vercelli però non starà a guardare, i sette punti totalizzati nelle ultime quattro giornate sono un bottino più che accettabile per una squadra che lotta per evitare la retrocessione. L’allenatore Grassadonia ha trovato il giusto mix tra calciatori di esperienza come Mammarella e Vives, giovani e altri calciatori vogliosi di rilanciare la propria carriera comel’attaccante Raicevic, in crescita nelle ultime uscite.

Le probabili formazioni di Parma-Pro Vercelli

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Scozzarella, Scavone; Insigne, Nocciolini, Baraye.
PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Konate, Bergamelli, Mammarella; Castiglia, Vives, Altobelli; Morra, Raicevic, Firenze.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.47, GoldBet)

PESCARA – TERNANA | sabato ore 15:00

Partita importante per Zeman, sempre più a rischio esonero dopo che il suo Pescara ha subito otto gol nelle ultime due partite giocate contro lo Spezia in campionato e contro la Sampdoria in Coppa Italia. L’avversaria non sarà da sottovalutare, perché la Ternana è squadra che gioca un bel calcio offensivo, ha le idee chiare quando attacca e potrebbe sfruttare gli spazi lasciati dal Pescara, che in difesa sta commettendo parecchi errori.

Nelle ultime dieci partite la squadra allenata da Pochesci ha totalizzato ben nove segni “gol”, e in trasferta non ha mai mantenuto la porta inviolata subendo più di due gol in ben cinque occasioni.

Le premesse per una partita divertente e con gol ci sono tutte, e il Pescara parte leggermente favorito anche in virtù delle ultime prestazioni offerte in casa, comunque positive.

Le probabili formazioni di Pescara-Ternana

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Fornasier, Perrotta, Mazzotta; Coulibaly, Carraro, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone.
TERNANA (4-2-3-1): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Signorini, Favalli; Defendi, Paolucci; Carretta, Tremolada, Tiscione; Montalto.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
GOL (1.48, GoldBet)
OVER 2.5 (1.48, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.33, GoldBet)

PALERMO – VENEZIA | sabato ore 18:00

Il Palermo ha dato una bella dimostrazione di forza sabato scorso ad Avellino, vincendo in modo netto una partita in cui è stato costretto a giocare per più di un tempo in inferiorità numerica. La clamorosa sconfitta in casa subita contro il Cittadella è stata subito dimenticata, e la classifica è comunque positiva.

Non va inoltre dimenticato come Tedino finora sia stato spesso penalizzato dalle tante assenze nel reparto difensivo. La difesa è invece il punto di forza del Venezia allenato da Inzaghi, che però nell’ultimo turno ha preso tre gol dal Novara sembrando un po’ in affanno dal punto di vista fisico.

Rifarsi subito sarà molto complicato, il Palermo è in gran forma e ha una grande voglia di fare dimenticare ai suoi tifosi la brutta figura rimediata contro il Cittadella.

Le probabili formazioni di Palermo-Venezia

PALERMO (3-5-1-1): Posavec; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Rispoli, Murawski, Jajalo, Gnahorè, Aleesami; Coronado; Nestorovski.
VENEZIA (4-2-3-1): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Pinato, Del Grosso; Geijo, Moreo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.42, GoldBet)