Serie A: Cagliari-Inter (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Cagliari-Inter è il quarto e ultimo anticipo di questo sabato di Serie A: le ultime novità sulle probabili formazioni, gli approfondimenti e i pronostici.

CAGLIARI – INTER | sabato ore 20:45

L’Inter è tornata prontamente alla vittoria dopo la parentesi negativa dell’uno a uno contro il Torino, e lo ha fatto giocando una partita di sostanza contro un’avversaria tosta come l’Atalanta. Tra i tanti meriti di Spalletti c’è quello di avere dato grande solidità alla difesa, che ha nel nuovo acquisto Skriniar uno dei migliori centrali del campionato.

Nella sua storia, solo nella stagione 1950/51 l’Inter aveva trovato più successi nelle prime 13 partite di campionato di quanti ne ha centrati finora: solida, cinica e abile nella manovra offensiva, questa squadra in poco tempo è diventata altamente competitiva. Se nella prima parte di campionato in alcune partite l’Inter era stata aiutata da episodi fortunati, nelle più recenti ha sempre meritato e ha dato conferma della sua forza difensiva anche nello zero a zero ottenuto in uno stadio difficile come il San Paolo di Napoli.

Dall’altra parte c’è un Cagliari in netta ripresa da quando Lopez ha sostituito Rastelli, visto che ha vinto tre delle ultime quattro partite di campionato. A ben vedere però questi nove punti sono tutti arrivati contro squadre di bassa classifica (Benevento, Verona e Udinese), e l’ultima vittoria è arrivata contro una squadra il cui allenatore era in discussione ed è stato puntualmente esonerato in settimana.

Il test contro l’Inter sarà ben più probante, contro Juventus, Napoli e Lazio – le uniche squadre d’alta classifica affrontate finora – sono arrivate soltanto sconfitte, tutte con l’identico punteggio di tre a zero. La sensazione è che nonostante l’entusiasmo ritrovato e una maggiore solidità difensiva, il Cagliari non sia ancora in grado di reggere il confronto con le prime della classe.

Le ultime notizie sulle formazioni

Lopez ritrova tra i convocati Cragno ma in porta ci sarà per il momento ancora Rafael. Il Cagliari giocherà con una tattica di gioco più difensiva, il 3-5-2, con Joao Pedro trequartista in appoggio a Pavoletti che agirà da attaccante unico. Farias partirà dalla panchina mentre Sau sarà assente per problemi fisici.

Spalletti non cambia di una virgola la formazione tipo che tanto bene sta facendo in questo campionato. Gli unici ballottaggi riguardano un posto sulla fascia sinistra conteso da Santon, favorito su Nagatomo, mentre Brozovic e Joao Mario sono alternative a Gagliardini. In questo caso Borja Valero verrebbe arretrato sulla mediana, con il croato o il portoghese sulla trequarti: più probabile che almeno uno dei due venga impiegato nel secondo tempo.

Le probabili formazioni di Cagliari-Inter

CAGLIARI – INTER (3-5-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Ceppitelli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Pavoletti, Joao Pedro.
INTER (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.66, Bet365)
#