Amichevoli internazionali: Argentina-Nigeria, Slovacchia-Norvegia e Russia-Spagna (martedì)

Vi offriamo i pronostici su tre interessanti amichevoli. Argentina, Slovacchia e Russia giocano rispettivamente contro Nigeria, Norvegia e Spagna.

ARGENTINA – NIGERIA | martedì ore 17:30

Entrambe le nazionali si sono qualificate per i prossimi Mondiali di calcio: la Nigeria lo ha fatto senza particolari problemi, mentre l’Argentina è stata protagonista di un cammino complicatissimo e ha evitato il peggio soltanto nell’ultima giornata del girone sudamericano, battendo in rimonta l’Ecuador per 3-1. Scampato il pericolo, l’Albiceleste sarà una delle protagoniste della rassegna iridata in programma in Russia (dove si giocherà anche questa partita amichevole, precisamente a Krasnodar), durante la quale proverà a conquistare finalmente un grande trofeo internazionale, dopo tanti anni difficili e troppe finali perse.

Leo Messi non giocherà l’amichevole contro la Nigeria: ecco perché Paulo Dybala potrebbe essere inserito da Jorge Sampaoli tra i titolari. Lo juventino cercherà di mettersi in mostra e di guidare i propri compagni verso un risultato positivo, ma la nazionale argentina non ha attualmente un grande equilibrio e rischierà di subire almeno un gol: le giocate di Kelechi Iheanacho e Alex Iwobi – che giocano in Premier League, rispettivamente nel Leicester e nell’Arsenal – dovrebbero rivelarsi pericolose.

Probabili formazioni:
ARGENTINA: Marchesin, Mammana, Fazio, Insua, Banega, Paredes, Gomez, Dybala, Pavon, Benedetto, Perotti. 
NIGERIA: Ezenwa, Shehu, Troost-Ekong, Balogun, Aina, Ndidi, Obi Mikel, Iheanacho, Etebo, Musa, Iwobi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.40, GoldBet)
GOL (2.01, GoldBet)
DYBALA MARCATORE (2.50, GoldBet)




 

SLOVACCHIA – NORVEGIA | martedì ore 18:00

La Slovacchia sperava di qualificarsi per i Mondiali di calcio del 2018, ma è risultata la peggior seconda classificata della zona europea e non ha potuto disputare i playoff. La Norvegia, invece, non si è nemmeno avvicinata all’approdo in Russia: le vittorie conclusive contro San Marino e Irlanda del Nord le hanno quantomeno consentito di chiudere il proprio raggruppamento al quarto posto, piazzamento comunque tutt’altro che favoloso per una nazionale che era invece andata vicina a partecipare a Euro 2016.

Pochi giorni fa, facendosi battere in amichevole dalla Macedonia per 2-0, la selezione norvegese ha confermato le proprie attuali difficoltà: i gol di Goran Pandev e Kire Markoski sono stati fatali ad Havard Nordtveit e compagni. Anche la Slovacchia è reduce da un test terminato in modo negativo: quantomeno, però, ha lottato e perso di fronte a una squadra insidiosa come l’Ucraina, contro la quale è andata inizialmente in vantaggio, prima di uscire sconfitta per 2-1. Marek Hamsik e Milan Skriniar potrebbero fornire un contributo prezioso alla nazionale guidata in panchina da Jan Kozak, leggermente favorita in vista del match in programma nelle prossime ore.

Probabili formazioni:
SLOVACCHIA: Dubravka, Gyomber, Skrtel, Stetina, Hubocan, Hamsik, Skriniar, Hrosovsky, Duda, Nemec, Rusnak.
NORVEGIA: Grytebust, Svensson, Nordtveit, Valsvik, Meling, Odegaard, Henriksen, Selnaes, Linnes, Kamara, Sorloth.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.22, Bet365)
RUSSIA – SPAGNA | martedì ore 19:45

Due tra le protagoniste più attese dei Mondiali di calcio del 2018 si sfidano in un match ricco di spunti di riflessione.

La Russia ospiterà la prossima rassegna iridata, perciò avrà motivazioni particolari e cercherà di regalare soddisfazioni al pubblico di casa. Negli ultimi mesi, si è preparata disputando numerose amichevoli e partecipando alla Confederations Cup: i risultati non sono stati troppo positivi, a dire il vero, e dunque il commissario tecnico Stanislav Cherchesov avrà bisogno di lavorare molto per trovare il giusto assetto tattico.

La Spagna è recentemente tornata su altissimi livelli di rendimento, dopo aver deluso in occasione dei Mondiali del 2014 e degli Europei del 2016. Julien Lopetegui sta svolgendo un ottimo lavoro e può contare su tante opzioni di grande qualità, soprattutto dalla trequarti in su. La Russia faticherà a contrastare i propri avversari, che le sono superiori dal punto di vista tecnico.

Probabili formazioni:
RUSSIA: Akinfeev, Smolnikov, Jikia, Vasin, Kudryashov, Rausch, Kuzyaev, Dzagoev, Glushakov, Kokorin, Smolov.
SPAGNA: De Gea, Odriozola, Piqué, Ramos, Moreno, Illarramendi, Thiago Alcantara, Vitolo, Asensio, Callejon, Rodrigo.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.48, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.72, Bet365)