Formula 1: Gran Premio del Brasile (partenza ore 17:00)

I pronostici sul Gran Premio del Brasile di Formula 1
I pronostici sul Gran Premio del Brasile di Formula 1

Nel Gran Premio del Brasile sarà la Mercedes del finlandese Valtteri Bottas a partire in pole position, davanti alle Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Lewis Hamilton, già campione del mondo 2017, ha commesso un errore in Q1 ed è uscito di pista subito: partirà dal fondo della griglia.

L’uscita di pista di Hamilton

L’intero svolgimento delle qualifiche del Gran Premio del Brasile è stato condizionato dall’assenza del pilota britannico Lewis Hamilton, già proclamato campione del mondo 2017 al termine della gara scorsa, in Messico. Hamilton è uscito di pista pochi minuti dopo l’inizio della prima manche delle qualifiche (Q1). Non aveva ancora segnato un tempo, e perciò partirà dall’ultima posizione in griglia. Non accadeva dal Gran Premio del Belgio dell’anno scorso, che Hamilton venisse eliminato in Q1.

L’assenza di Hamilton ha dato a Valtteri Bottas, Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen la possibilità di giocarsi la pole position senza dover competere con il concorrente più veloce. Alla fine a ottenere il miglior tempo è stato Bottas, nel secondo tentativo compiuto in Q3 (1:08.322). Vettel e Raikkonen, secondo e terzo, hanno dato l’impressione di aver perso un’occasione (Vettel era stato in prima posizione per gran parte della Q3, ma non si è migliorato nel secondo tentativo). Le Mercedes e le Ferrari si sono dimostrate le macchine più veloci e più costanti per tutta la sessione.

Le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo non sono mai state nel gruppo di macchine che si giocavano la pole position. Rispetto al tempo della pole, i loro tempi migliori sono stati molto più lenti: di sei decimi quello di Verstappen, quarto, e di un secondo quello di Ricciardo, quinto (ma partirà dalla quindicesima posizione a causa di una penalizzazione per la sostituzione di alcune parti della power unit). Per la prima volta in questa stagione si è inoltre vista grande soddisfazione in McLaren: Fernando Alonso ha ottenuto il settimo tempo, e per via della penalizzazione di Ricciardo guadagnerà un’ulteriore posizione in griglia.

La griglia di partenza

pos pilota squadra/motore tempo/ritardo
1 Valtteri Bottas Mercedes 1m08.322s
2 Sebastian Vettel Ferrari 0.038s
3 Kimi Raikkonen Ferrari 0.216s
4 Max Verstappen Red Bull/Renault 0.603s
5 Sergio Perez Force India/Mercedes 1.276s
6 Fernando Alonso McLaren/Honda 1.295s
7 Nico Hulkenberg Renault 1.381s
8 Carlos Sainz Renault 1.483s
9 Felipe Massa Williams/Mercedes 1.519s
10 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1.508s
11 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1.557s
12 Stoffel Vandoorne McLaren/Honda 1.794s
13 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1.832s
14 Pascal Wehrlein Sauber/Ferrari 2.356s
15 Daniel Ricciardo * Red Bull/Renault 1.008s
16 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 2.553s
17 Lance Stroll * Williams/Mercedes 2.454s
18 Brendon Hartley * Toro Rosso/Renault
19 Pierre Gasly * Toro Rosso/Renault 2.364s
20 Lewis Hamilton Mercedes

* Per la sostituzione di alcune parti della power unit, oltre i limiti consentiti dal regolamento, sono stati penalizzati con un arretramento in griglia di partenza Ricciardo (10 posizioni), Hartley (10 posizioni) e Gasly (25 posizioni). Il pilota della Williams Lance Stroll ha invece preso una penalità (5 posizioni) per la sostituzione del cambio.

I pronostici per la gara

NAZIONALITÀ VINCITORE: FINLANDESE (1.61, Bet365)
NAZIONALITÀ VINCITORE: TEDESCO

TESTA A TESTA
MASSA-STROLL 1 (1.20) MASSA 7° / STROLL 16°
PEREZ-OCON 1 (1.45) PEREZ 9° / OCON N.C.
HULKENBERG-SAINZ 1 (1.70) HULKENBERG 10° / SAINZ 11°
Quota totale: 2.96, Eurobet

GIRO PIÙ VELOCE: RAIKKONEN (13.00, Bet365)
GIRO PIÙ VELOCE: VERSTAPPEN

 

 

Aggiornamento lunedì 13 novembre, ore 11:00

La classifica finale del Gran Premio, per semplificare la verifica dei pronostici corretti da parte dei lettori e, soprattutto, per tenere un archivio da consultare nei weekend di gara.

GIRO PIÙ VELOCE: Max Verstappen (Red Bull)
Pos pilota squadra tempo/distacco
1 Sebastian Vettel Ferrari 1h31m26.262s
2 Valtteri Bottas Mercedes 2.762s
3 Kimi Raikkonen Ferrari 4.600s
4 Lewis Hamilton Mercedes 5.468s
5 Max Verstappen Red Bull/Renault 32.940s
6 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 48.691s
7 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m08.882s
8 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m09.363s
9 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m09.500s
10 Nico Hulkenberg Renault 1 giro
11 Carlos Sainz Renault 1 giro
12 Pierre Gasly Toro Rosso/Renault 1 giro
13 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1 giro
14 Pascal Wehrlein Sauber/Ferrari 1 giro
15 Romain Grosjean Haas/Ferrari 2 giri
16 Lance Stroll Williams/Mercedes 2 giri
Brendon Hartley * Toro Rosso/Renault guasto al motore
Stoffel Vandoorne * McLaren/Honda collisione
Kevin Magnussen * Haas/Ferrari collisione
Esteban Ocon * Force India/Mercedes collisione

* non classificati
(i piloti “non classificati” sono soltanto quelli che non completano almeno il 90% dei giri previsti)