Europa League: Apollon Limassol-Atalanta

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Apollon Limassol-Atalanta potrebbe già valere la qualificazione ai sedicesimi di finale per la squadra allenata da Gasperini: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

APOLLON LIMASSOL – ATALANTA | giovedì ore 19:00

Partita che potrebbe diventare storica e indimenticabile per l’Atalanta, visto che una vittoria in casa dell’Apollon Limassol – in caso di contemporaneo mancato successo dell’Everton a Lione – potrebbe regalarle con due turni di anticipo la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. Sarebbe un risultato di grande prestigio per l’Atalanta, alla prima partecipazione in assoluto in questa competizione: quarta classificata in Serie A nello scorso campionato, non giocava in Europa dal 1990/91, quando raggiunse i quarti di finale della Coppa Uefa ma fu eliminata dall’Inter.

L’Atalanta nell’ultimo turno di campionato è andata incontro a una brutta sconfitta a Udine che non è piaciuta alla società, che ha deciso di mandare in ritiro i calciatori. La squadra a dire il vero sta giocando molto bene, come fatto del resto nel corso della passata stagione, e in alcune partite i risultati non sono arrivati solo per un pizzico di sfortuna. Il rendimento in Serie A è abbastanza simile a quello della passata stagione, ed è già un buon traguardo vista la difficoltà di gestire il doppio impegno con l’Europa League. Alla società e a Gasperini non è piaciuto l’atteggiamento visto nella partita persa a Udine, ma mantenere alta la concentrazione in una serie così ravvicinata di partite è complicato soprattutto per quei calciatori che per la prima volta si trovano a giocare una competizione europea, e nell’Atalanta non sono pochi.

Se la squadra, come probabile e a maggior ragione dopo essere stata in ritiro, ritroverà la giusta attenzione e affronterà la partita contro l’Apollon nello stesso modo in cui ha giocato ad esempio contro Everton, Lione e Juventus, molto probabilmente riuscirà a vincere la partita perché superiore sia a livello tattico che a livello tecnico rispetto all’Apollon Limassol.

L’Apollon – che l’anno scorso è arrivato terzo in campionato e ha battuto i campioni nazionali dell’APOEL in finale di Coppa di Cipro – ha già partecipato alla fase a gironi di Europa League nel 2013/14 e nel 2014/15 ma non ha mai raggiunto i sedicesimi. La missione è proibitiva anche stavolta, ma già i pareggi centrati in casa contro il Lione e in trasferta contro l’Everton sono stati accolti con grande entusiasmo da una squadra che sulla carta pareva destinata a finire il girone a quota zero punti.

Per quanto riguarda la probabile formazione dell’Atalanta, le scelte per Gasperini sono quasi obbligate in attacco dove non ci saranno per problemi fisici sia il “Papu” Gomez che Cornelius: dentro Ilicic e Petagna, con Kurtic o Cristante sulla trequarti. In difesa i titolari saranno Toloi, Caldara e Masiello mentre nel centrocampo a quattro si disporranno da destra a sinistra Castagne, Freuler, De Roon e Spinazzola.

Probabili formazioni
APOLLON LIMASSOL: Bruno Vale; Joao Pedro, Yuste, Roberge, Vasiliou; Allan, Alef, Sachetti; Jakolis, Maglica, Schembri.
ATALANTA: Berisha; Toloi, Caldara, Masiello, Castagne, Freuler, De Roon, Spinazzola; Kurtic; Ilicic, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.38, GoldBet)