Champions League: Atletico Madrid-Qarabag (gruppo C)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Atletico Madrid-Qarabag è l’altra partita del gruppo C, quello della Roma: la squadra allenata da Simeone, favorita nei pronostici secondo le quote dei bookmaker, deve vincere per restare in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale.

ATLETICO MADRID – QARABAG | martedì ore 20:45

L’Atletico Madrid finalista in Champions League nel 2014 e nel 2016 è a serio rischio eliminazione già nella fase a gironi, dal momento che è fermo ad appena due punti dopo le prime tre partite. La delusione maggiore è arrivata nello scorso turno contro l’avversaria più abbordabile del girone, il Qarabağ, contro cui non è riuscito ad andare oltre lo zero a zero pur giocando la fase finale della partita in undici contro dieci. Il pareggio di Baku potrebbe costare l’eliminazione, ora tocca quanto meno vincere la partita di ritorno in casa in modo convincente e poi giocarsi il tutto per tutto nelle successive partite contro Roma e Chelsea.

Il Qarabağ centrando l’inaspettato pareggio contro l’Atletico Madrid ha confermato di avere un rendimento completamente diverso in campo europeo nelle partite giocate in casa rispetto a quelle disputate in trasferta. Il diverso rendimento di questa squadra tra le partite in casa e quelle in trasferta è anche in parte da attribuire alla lunghezza dei viaggi per chi deve spostarsi verso e da Baku per l’Europa occidentale. In trasferta nelle partite giocate finora nella fase a gironi di Champions League ed Europa League il Qarabağ ha ottenuto due vittorie, due pareggi e ben sette sconfitte, l’ultima per sei a zero nell’esordio assoluto in Champions League avvenuto a Stamford Bridge nella prima giornata di questa edizione.

Nel Qarabağ ci sono otto calciatori che sono stati recentemente convocati dalla nazionale dell’Azerbaijan, Badavi Hüseynov, Rahid Amirguliyev, Gara Garayev, Ramil Sheydaev, Afran Ismayilov, Rashad F. Sadygov e Mahir Madatov oltre al brasiliano naturalizzato Richard Almeida, più l’albanese Agolli, il norvegese Tarik Elyonussi e il portiere bosniaco Sehic, secondo di Begovic nella nazionale.

L’Atletico Madrid non è cambiato poi così tanto rispetto al recente passato, solo che ha più difficoltà a sbloccare le partite. Simeone punta come al solito sulla solidità della fase difensiva, ma se una volta la sua squadra riusciva a segnare i gol della vittoria con regolarità nel secondo tempo o anche nella fase finale delle partite, sfruttando la sua maggiore resistenza fisica, quest’anno non si sta ripetendo e anzi in alcune occasioni è accaduto l’esatto contrario, vedi la vittoria ottenuta in rimonta dal Chelsea o i pareggi con Elche in Coppa del Re e Villarreal in campionato sabato scorso. L’Atletico Madrid ha pareggiato ben cinque delle ultime sei partite, e in totale ha già fatto per quattro volte zero a zero e per tre volte uno a uno. Il gol è il problema principale che Simeone conta di risolvere quando a partire da gennaio avrà a disposizione il nuovo attaccante Diego Costa (si tratta di un ritorno), ma nel frattempo dovrà provare a superare il girone di Champions League contando sui calciatori attualmente in rosa, sperando nel ritorno al gol di Gameiro e in una maggiore incisività anche di Griezmann.

L’Atletico Madrid non dovrebbe avere problemi a superare nel suo nuovo stadio il modesto Qarabağ, più difficile sarà vedere una goleada simile a quella centrata dal Chelsea visti gli attuali limiti della fase offensiva: nelle ultime dodici partite solo in una occasione è riuscito a segnare almeno due gol.

Probabili formazioni
ATLETICO MADRID: Oblak; Juanfran, Godín, Lucas, Filipe Luís; Ñíguez, Gabi, Thomas, Correa; Griezmann, Gameiro.
QARABAG: Šehić; Medvedev, Sadygov, Rzeźniczak, Agolli; Garayev, Henrique, Almeida, Míchel, Guerrier; Madatov.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + NO GOL (1.28, GoldBet)
MULTIGOL CASA 2-4 (1.48, GoldBet)