Ligue 1: Bordeaux-Monaco, Dijon-Nantes, Guingamp-Amiens e Racing Strasburgo-Angers (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Undicesima giornata del massimo campionato francese. La prima partita in programma sabato è quella tra il Bordeaux e il Monaco: ecco i pronostici su questo match e su altri tre incontri.

BORDEAUX – MONACO | sabato ore 17:00

Entrambe le squadre hanno una mentalità offensiva, perciò dovrebbero dar vita a un match divertente. Nonostante Gaëtan Laborde – ex centravanti di Red Star, Brest e Clermont Foot – sia alle prese con problemi fisici, il Bordeaux ha tante opzioni di qualità in attacco: Malcom, Alexandre Mendy, Jonathan Cafú, François Kamano e Nicolas de Préville si contendono i tre posti disponibili nel reparto avanzato, all’interno del 4-3-3 di Jocelyn Gourvennec. Anche gli inserimenti di Younousse Sankharé da centrocampo, peraltro, creano spesso problemi alle difese avversarie. In fase di non possesso palla, però, il Bordeaux non è efficacissimo: ecco perché il Monaco avrà presumibilmente l’opportunità di trovare spazi interessanti e di segnare almeno un gol. Tra gli ospiti, vista l’assenza dell’infortunato Radamel Falcao, Keita Baldé dovrebbe giocare in una posizione più avanzata rispetto al solito: l’ex calciatore della Lazio, peraltro già a segno contro il Caen nello scorso weekend, potrebbe mettersi in mostra.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Costil, Sabaly, Lewczuk, Toulalan, Pellenard, Plasil, Lerager, Sankharé, Malcom, Mendy, Cafú.
MONACO: Subasic, Raggi, Glik, Jemerson, Jorge, Moutinho, Fabinho, Lopes, Tielemans, Lemar, Keita Baldé.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57, Bet365)
KEITA BALDÉ MARCATORE (3.40, Bet365)




 

DIJON – NANTES | sabato ore 20:00

Tutte e due le squadre sono appena state eliminate dalla Coupe de la Ligue. Il Nantes ha più possibilità del Dijon di risollevarsi prontamente: nella sfida infrasettimanale persa contro il Tours, Claudio Ranieri ha fatto riposare alcuni abituali titolari, che sono pronti a tornare in campo nel corso di questo fine settimana, durante il quale potrebbero fare la differenza. Dopo aver ottenuto la salvezza tra mille difficoltà nella scorsa stagione, il Dijon deve nuovamente lottare per la permanenza nella massima serie del calcio francese: dotato di un organico di basso livello, si avvicina con poca fiducia al prossimo match, in cui sarà chiamato a sfidare una squadra che sta lottando per una qualificazione europea e ha spesso mostrato un’ottima organizzazione tattica nelle ultime settimane, sotto la guida di uno degli allenatori italiani più esperti e bravi in circolazione. Doppia chance esterna da provare.

Probabili formazioni:
DIJON: Reynet, Rosier, Yambéré, Djilobodji, Haddadi, Marié, Amalfitano, Kwon, Xeka, Sammaritano, Jeannot.
NANTES: Tatarusanu, Dubois, Diego Carlos, Djidji, Lima, El Ghanassy, Touré, Rongier, Thomasson, Nakoulma, Sala.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.53, Bet365)
GUINGAMP – AMIENS | sabato ore 20:00

Pochi giorni fa, in un match valido per la nona giornata della Liga, Claudio Beauvue è stato autore di un bellissimo gol e ha permesso al Leganes di ottenere un successo prezioso ai danni dell’Athletic Bilbao. Ammirando quella prodezza, i tifosi del Guingamp hanno verosimilmente provato un po’ di nostalgia: tra il 2013 e il 2015, infatti, l’attaccante francese ha vestito la maglia della loro squadra del cuore. In coppia con Christophe Mandanne, in particolare, Beauvue ha regalato tante soddisfazioni alla squadra rossonera, che adesso è molto meno temibile a livello offensivo e punta su un gioco differente. Il Guingamp ha mantenuto inviolata la propria porta in cinque degli ultimi sette incontri casalinghi disputati in Ligue 1, considerando anche la fase finale della scorsa stagione, e potrebbe disputare un match poco spettacolare contro l’Amiens, che finora ha segnato appena cinque reti nella Ligue 1 2017-2018 e dunque non è abituato a offrire grande divertimento al pubblico.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Johnsson, Eboa Eboa, Kerbrat, Rebocho, Tabanou, Diallo, Deaux, Didot, Blas, Briand, Coco.
AMIENS: Gurtner, Avelar, Gouano, Adénon, Dibassy, Gakpé, N’Gosso, Monconduit, Manzala, Kakuta, Konaté.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.72, Eurobet)
RACING STRASBURGO – ANGERS | sabato ore 20:00

Le uniche due sconfitte stagionali dell’Angers sono arrivate in casa. Quando gioca in trasferta, la formazione guidata in panchina da Stéphane Moulin – non ricchissima di qualità da centrocampo in su, ma molto ben organizzata – può attuare il piano tattico che le è più congeniale: lascia l’iniziativa ai propri avversari, fa grande densità, rischia il meno possibile e poi riparte in contropiede. Pochi giorni fa, il Racing Strasburgo ha consumato numerose energie psicofisiche in Coupe de la Ligue: si è imposto ai calci di rigore contro il Saint Etienne, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Gli ospiti dovrebbero emergere alla distanza, sfruttando la stanchezza dei propri avversari, che verosimilmente finiranno per calare nel secondo tempo.

Probabili formazioni:
RACING STRASBURGO: Kamara, Lala, Salmier, Koné, Seka, Grimm, Aholou, Gonçalves, Terrier, Liénard, Da Costa.
ANGERS: Michel, Manceau, Traoré, Thomas, Andreu, Fulgini, Tahrat, Mangani, Tait, Crivelli, Toko Ekambi.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.48, GoldBet)
X2 + UNDER 3.5 (1.90, Eurobet)
SQUADRA OSPITE A SEGNO NEL SECONDO TEMPO (1.90, GoldBet)