Serie B: Novara-Salernitana, Perugia-Cesena e Virtus Entella-Cremonese (martedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Novara-Salernitana, Perugia-Cesena e Virtus Entella-Cremonese sono le tre restanti partite in palinsesto del turno infrasettimanale di Serie B: le ultime notizie sulle formazioni, le analisi e i pronostici.

NOVARA – SALERNITANA | martedì ore 20:30

Il Novara dopo avere battuto il Frosinone si è sbloccato e ha iniziato una serie di tre successi consecutivi che hanno portato la squadra in piena zona playoff, di fronte ci sarà però una Salernitana imbattuta da addirittura sette turni e che ha perso solo una volta in stagione, pur pareggiando troppe partite motivo per cui ha tre punti in meno dei diretti avversari.

Nell’ultimo turno il Novara ha centrato una vittoria importantissima a Palermo, giocando la solita partita ordinata in difesa, e limitandosi a ripartire in velocità quando c’erano gli spazi giusti per farlo. I limiti della squadra allenata da Corini sono da ricercare nella mancanza di creatività in fase di manovra, però il Novara ha attaccanti forti e sa sfruttare bene le palle inattive, motivo per cui è una squadra che potrà orbitare in zona playoff soprattutto se l’allenatore riuscirà a trovare maggiori soluzioni a livello offensivo.

Per quanto riguarda la probabile formazione, Corini ritrova Sciaudone ma dovrebbe tenere a riposo in ottica turn over Dickmann e Casarini. In attacco in attesa di recuperare il miglior Maniero, sarà Macheda ad affiancare Da Cruz con Chajia in panchina e pronto a entrare in partita in corso.

La Salernitana ha qualche problema in difesa: Schiavi non è in perfette condizioni fisiche e potrebbe riposare, con l’arretramento di Vitale e l’esordio assoluto di Asmah a centrocampo. Turnover in attacco: i titolari dovrebbero essere Alex, Rossi e Sprocati, con Rosina, Bocalon e Gatto in panchina.

Probabili formazioni
NOVARA: Montipò; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Di Mariano, Moscati, Ronaldo, Sciaudone, Calderoni; Macheda, Da Cruz.
SALERNITANA: Radunovic; Mantovani, Vitale, Bernardini; Kiyine, Minala, Ricci, Asmah; Alex, Rossi, Sprocati.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Bet365)
1X (1.25, Bet365)

PERUGIA – CESENA | martedì ore 20:30

Il sorprendente Perugia che aveva fatto tredici punti nelle prime sei giornate giocando un calcio offensivo e redditizio è stato sostituito da una squadra che non riesce più a beccarne una a livello difensivo e che ha perso le ultime quattro partite consecutive. Nell’ultimo turno la squadra allenata da Giunti è stata particolarmente sfortunata facendo rivedere il solito gioco offensivo ma sbagliando parecchi gol. Dopo due trasferte di fila tornerà a giocare al “Renato Curi” dove aveva sempre vinto prima di incappare nella pesante sconfitta contro la Pro Vercelli, condizionata però dall’espulsione di Pajac alla fine del primo tempo.

Il calendario viene in aiuto del Perugia, visto che di fronte ci sarà un’altra squadra in difficoltà e che sul piano tecnico appare inferiore, il Cesena, a cui nemmeno il nuovo allenatore Castori è riuscito a dare solidità in difesa. Nell’ultimo turno il Cesena è riuscito a pareggiare in rimonta in casa contro il Foggia, ma dopo essere stato dominato è riuscito a segnare solo grazie a dei veri e propri regali della difesa avversaria. Anche il Perugia a livello difensivo sta concedendo tanto, ma la sensazione è che la grande voglia di rivincita del Perugia dovrebbe prevalere: si prospetta una serata difficile per Agliardi, che tra l’altro nelle ultime giornate non è stato impeccabile.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati; Belmonte, Volta, Monaco, Pajac; Brighi, Colombatto, Bandinelli; Mustacchio, Di Carmine, Han.
CESENA: Agliardi, Donkor, Rigione, Scognamiglio, Eguelfi; Vita, Schiavone, Di Noia, Dalmonte; Laribi; Panico.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.70, Bet365)
OVER 2.5 (1.90, Bet365)
VIRTUS ENTELLA – CREMONESE | martedì ore 20:30

La Virtus Entella ha interrotto la serie di risultati positivi che durava da cinque giornate con due sconfitte consecutive contro Empoli e Parma, e proverà a rifarsi contro la Cremonese che però ha dalla sua grande entusiasmo dopo la vittoria nel derby contro il Brescia e i nove punti conquistati nelle ultime cinque partite.

Il nuovo allenatore Castorina ha a disposizione un attacco esplosivo: nonostante la cessione estiva di Caputo, i sostituti De Luca, Luppi e La Mantia si stanno dimostrando all’altezza e la squadra ha già segnato quindici gol. I problemi riguardano piuttosto la fase difensiva visti i diciassette gol incassati. Per quanto riguarda la formazione, a centrocampo potrebbero tornare titolari rispetto all’ultima partita Eramo e Troiano, in attacco De Luca si gioca un posto con Luppi per giocare al fianco di La Mantia. Nizzetto, ex della partita, agirà sulla trequarti.

Dall’altra parte Tesser ritrova Renzetti e Arini dopo le squalifiche per le espulsioni con il Cittadella (partita vinta in nove contro undici con un gol nell’ultimo minuto di recupero) ma non potrà disporre di Pesce, Croce e Salviato. In avanti conferme per Piccolo, autore di un gran gol nell’ultimo turno, e Mokulu, che dovrebbe giocare con Brighenti favorito su Paulinho non ancora al top della forma.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Eramo, Troiano, Crimi; Nizzetto; De Luca, La Mantia.
CREMONESE: Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Cinelli, Arini, Cavion; Piccolo; Mokulu, Brighenti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Bet365)
X (2.90, Bet365)