Liga: Real Sociedad-Espanyol, Deportivo La Coruna-Girona (lunedì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Contrariamente al solito le partite di Liga spagnola del lunedì sera sono due anziché una: Real Sociedad-Espanyol e Deportivo La Coruna-Girona, le ultime della nona giornata di campionato.

REAL SOCIEDAD – ESPANYOL | lunedì ore 20:00

Con un faticoso ma meritato 2-0 in casa dell’Alavés, la settimana scorsa, la Real Sociedad è tornata a vincere una partita in campionato dopo una serie di tre sconfitte e un pareggio consecutivi che avevano notevolmente ridimensionato le coraggiose ambizioni di inizio stagione. Giocherà contro l’Espanyol, che non vince e non segna da due partite, e ha quattro punti in meno della Real Sociedad.

Lo stato d’animo generale nella Real Sociedad è stato ulteriormente rallegrato dalla fragorosa vittoria per 6-0 giovedì scorso in Europa League, in Macedonia contro il Vardar Skopje. Willian José ha segnato quattro gol, ma tra i migliori in campo ancora una volta c’è da segnalare il trequartista Mikel Oyarzabal, autore di un gol e di un assist. Oyarzabal ha segnato un gol a partita anche nelle ultime tre giornate di campionato, e la sua importanza per la squadra è attestata anche dal fatto che la sua recente assenza per infortunio è coincisa con l’inizio dei problemi per la Real Sociedad.

L’allenatore dell’Espanyol, Quique Sánchez Flores, potrebbe farcela a recuperare il terzino destro titolare Victor Sanchez, che è tornato ad allenarsi con i suoi compagni dopo un lieve infortunio a un adduttore. Nonostante la buona qualità dei due attaccanti titolari, Baptistao e Gerard Moreno, l’Espanyol sta avendo notevoli difficoltà a segnare: soltanto sette gol in otto partite. La statistica dei gol segnati potrebbe migliorare proprio contro la Real Sociedad, che – pur rimanendo favorita per la vittoria della partita – si è fatta notare anche per la vulnerabilità della difesa (terza peggior difesa del campionato, con 17 gol subiti in otto partite).

Le probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; Odriozola, Diego Llorente, Elustondo, Kevin Rodrigues; Illarramendi, Ruben Pardo, Prieto; Oyarzabal, Juanmi, Willian José.
ESPANYOL: Pau López; Victor Sanchez, David Lopez, Hermoso, Aaron Martin; Sergi Darder, Fuego, Piatti, Jurado; Gerard Moreno, Baptistao.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1,5 (1.53, SNAI e Goldbet)
GOL (1.72, Betfair)




 

DEPORTIVO LA CORUNA – GIRONA | lunedì ore 21:00

Dopo un primo mese di campionato semi-catastrofico, il Deportivo La Coruna di Pepe Mel ha ripreso a ottenere risultati che potrebbero rivelarsi fondamentali, a fine stagione. Nelle ultime quattro partite ha ottenuto due vittorie contro l’Alavés (1-0) e contro il Getafe (2-1), e un pareggio per 0-0 la settimana scorsa in casa dell’Eibar. Si tratta di risultati positivi ottenuti contro potenziali avversarie dirette per la salvezza, e lo stesso potrebbe valere per il neopromosso Girona, avversario del Deportivo al Riazor nell’ultima partita della nona giornata.

Dopo il clamoroso pareggio per 2-2 contro l’Atletico Madrid alla prima di campionato e la vittoria per 1-0 in casa del Malaga alla seconda giornata, il Girona non è riuscito a ottenere altre vittorie. Ha perso quattro partite su sei, pur riuscendo talvolta a fare bella figura (3-3 a Vigo contro il Celta) e altre volte a limitare comunque i danni subendo pochi gol. Una debolezza particolare contro il Deportivo La Coruna potrebbe essere rappresentata dall’assenza per squalifica del centravanti titolare Christian Stuani: si tratta di un giocatore fondamentale non soltanto per i gol che è in grado di segnare (finora quattro) ma anche per quanto contribuisce a rafforzare la squadra nel gioco aereo e nel gioco spalle alla porta, permettendo alla difesa di risalire e di non rimanere assediata.

A difendere la porta del Girona ci sarà il trentaseienne Gorka Iraizoz, passato al Girona l’estate scorsa dopo una vita quasi interamente trascorsa a Bilbao con la maglia dell’Athletic, prima nelle giovanili e poi in prima squadra. In attacco al posto di Stuani si giocano un posto il ventitreenne keniota Michael Olunga, in prestito dal Guizhou Zhicheng, e il ventiquattrenne nigeriano Larry Kayode, in prestito dal Manchester City. Il Girona è la squadra che ha preso più cartellini nelle prime otto giornate (28 ammonizioni): probabile che anche contro trequartisti e ali veloci come Valverde e Cartabia i giocatori del Girona si troveranno spesso a dover spendere falli tecnici per interrompere le azioni avversarie.

Tra i giocatori del Deportivo recentemente infortunati ma tornati a disposizione di Pepe Mel ci sono il difensore Fabian Schar, uno dei due centrali titolari, e la mezza punta Adrian Lopez. Con l’intenzione di provare a migliorare la qualità delle azioni offensive, in settimana Pepe Mel ha provato in allenamento una formazione a due punte, Andone e Lucas Perez, leggermente più arretrato.

Le probabili formazioni:
DEPORTIVO LA CORUNA: Odinaka; Juanfran Moreno, Schar, Sidnei, Luisinho; Guilherme, Borges; Valverde, Cartabia, Lucas Perez; Andone.
GIRONA: Iraizoz; Mojica (o Aday), Ramalho, Juanpe, Espinosa, Maffeo; Aleix Garcia, Pere Pons; Borja García, Portu, Kayode (o Olunga).

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 4,5 (1.40, Goldbet)
OVER 5,5 CARTELLINI (1.61, Bet365)