Europa League: Ostersunds-Athletic Bilbao, Vardar Skopje-Real Sociedad e Villarreal-Slavia Praga

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Ostersunds-Athletic Bilbao, Vardar Skopje-Real Sociedad e Villarreal-Slavia Praga: in tutti e tre i casi le squadre spagnole partono favorite nei pronostici secondo le quote dei bookmaker nella terza giornata della fase a gironi di Europa League. Ecco gli approfondimenti e le probabili formazioni.

OSTERSUNDS – ATHLETIC BILBAO | giovedì ore 19:00

L’Athletic Bilbao si gioca in Svezia una buona parte delle sue possibilità di qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League contro il sorprendente Östersunds primo in classifica nel girone con sei punti in due partite. Con cinque punti di ritardo dal primo posto e due dal secondo, l’Athletic è praticamente costretto a vincere in una trasferta resa più complicata dalle temperature ben più rigide rispetto a quelle spagnole e dal campo in erba artificiale della Jämtkraft Arena. Il campo dell’Östersunds è tra l’altro ancora immacolato in questa edizione di Europa League in cui – preliminari inclusi – sono arrivate quattro vittorie su quattro senza subire gol per il club svedese.

L’allenatore Ziganda dopo la bella vittoria ottenuta sabato dalla sua squadra contro il Siviglia, in cui dopo un primo tempo in cui è stato abbastanza fortunato a trovare il gol dell’uno a zero, nella ripresa ha saputo amministrare il vantaggio, dovrebbe fare qualche cambio di formazione senza però stravolgere troppo la squadra. L’inaspettata e clamorosa sconfitta subita al San Mames nello scorso turno di Europa League contro la semisconosciuta squadra ucraina dello Zorya ha abbassato notevolmente le possibilità di passaggio del turno dell’Athletic che deve dare una risposta sul campo se vuole qualificarsi, motivo per cui non sarà più possibile fare troppi esperimenti.

Ziganda ha convocato tutti i calciatori a sua disposizione con la sola eccezione di Mikel San José che sarà sostituito da Ander Iturraspe o Beñat Etxebarria. I due difensori centrali titolari saranno Xabi Etxeita e Aymeric Laporte, che agiranno davanti al portiere di coppa Iago Herrerín. La titolarità di Markel Susaeta, Raúl García e Aritz Aduriz è in dubbio, ma vista l’importanza dei calciatori difficilmente l’allenatore ne farà a meno in questa partita già decisiva per le sorti del girone. Sicuro di una maglia da titolare sarà in attacco Inaki Williams, partito dalla panchina nella partita di sabato contro il Siviglia.

L’Ostersunds nell’ultimo turno del campionato svedese è tornato alla vittoria battendo 3-0 l’Örebro, interrompendo così una serie di tre partite senza vittorie. Non è un club molto conosciuto nemmeno in Svezia, l’Ostersunds, che fino al 2012 giocava nel campionato equivalente alla nostra Serie C e che si è qualificato in Europa League vincendo la coppa nazionale. Il percorso in questa Europa League però è stato notevole dal momento che ha eliminato nei preliminari squadre ben più attrezzate come Galatasaray e PAOK, battendo poi nel girone una squadra di Bundesliga, l’Hertha Berlino. Lo stadio che ha una capacità massima di 8500 spettatori dovrebbe essere pieno per l’occasione: in questo momento all’Ostersunds gira tutto bene, l’Athletic è più forte ma dovrà stare attento all’entusiasmo degli avversari che potrebbero segnare almeno un gol.

Probabili formazioni
OSTERSUNDS: Keita; Somi, Pettersson, Papagiannopoulos, Mukiibi; Sema, Bachirou, Nouri, Edwards; Gero, Ghoddos.
ATHLETIC BILBAO: Iago Herrerín; Lekue, Etxeita, Laporte, Balenziaga; Iturraspe, Beñat; Williams, Raúl García, Susaeta; Aduriz;

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.87, GoldBet)
X2 (1.54, GoldBet)
VARDAR SKOPJE – REAL SOCIEDAD | giovedì ore 19:00

La Real Sociedad si appresta a giocare due partite consecutive contro la squadra più abbordabile del girone e già ultima in classifica, il Vardar Skopje. Centrare sei punti in queste due partite sarebbe di grande aiuto in ottica qualificazione, e i motivi per guardare con ottimismo alla doppia sfida ci sono tutti. La Real Sociedad ha fatto vedere buone cose in questa prima parte di stagione (occupa la settima posizione nella Liga con 13 punti in sette partite) e nell’ultima giornata ha reagito a un periodo non brillante vincendo sul campo dell’Alaves col risultato di due a zero.

Il Vardar è stato preso a pallate prima dallo Zenit (5-0) e poi dal Rosenborg (3-1), squadra contro cui la Real Sociedad ha avuto vita facile nella prima giornata del gruppo vincendo quattro a zero. L’allenatore Eusebio Sacristán recupera finalmente il centrale Iñigo Martínez, che finora ha giocato solo una partita di Liga, però dovrà fare a meno in questa trasferta in Macedonia di altri calciatori importanti come Imanol Agirretxe, Juanmi Jiménez, Álvaro Odriozola e David Zurutuza.

La Real Sociedad è una squadra che gioca un calcio molto offensivo e che segna con regolarità, finora è rimasta a secco di gol in una sola occasione e ha fatto nove segni “over 2.5” su dieci partite ufficiali. Vista la scarsa tenuta della difesa del Vardar contro Zenit e Rosenborg c’è da aspettarsi una vittoria della Real Sociedad al termine di una partita in cui i gol non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni
VARDAR SKOPJE: Gachevski, Blazhevski, Ribeiro, Novak, Grncharov, Gligorov, Iseni, Demiri, Dos Santos, Jighauri, Hambardzumyan.
REAL SOCIEDAD: Rulli; Aritz, Llorente, Navas o Iñigo Martínez, De la Bella; Illarramendi, Zubeldia, Prieto; Vela, Oyarzabal, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.25, GoldBet)
OVER 2.5 (1.70, GoldBet)
VILLARREAL – SLAVIA PRAGA | giovedì ore 21:05

Villarreal-Slavia Praga mette in palio il primo posto del girone, visto che si affrontano due squadre a quattro punti dopo le prime due giornate. Con l’arrivo del nuovo allenatore Javier Calleja il Villarreal ha iniziato a giocare meglio e a fare risultati positivi, in Europa come in campionato. Le ultime due vittorie ottenute nella Liga contro Eibar e Girona hanno riportato entusiasmo nel gruppo di calciatori e così Calleja anche per mantenere ben saldi gli equilibri dello spogliatoio sfrutterà questa partita per dare spazio ad alcuni calciatori importanti poco utilizzati nelle ultime partite come Rukavina, Ramiro Gerra, Cheryshev, Roberto Soriano e Enes Unal. Oltre ai soliti assenti e cioè i portieri Sergio Asenjo e Andrés Fernández e il centrocampista Bruno Soriano, si è aggiunto alla lista degli indisponibili Ruben Semedo mentre non figurano per questa partita nella lista dei convocati Adrian Marín, Nicola Sansone. Dovrebbero invece tirare il fiato in vista della prossima partita di Liga contro il Las Palmas Mario Gaspar, Rodrigo Hernández, Manu Trigueros, Samu Castillejo, Cedrick Bakambu e Pablo Fornals.

Nello Slavia Praga – che è stato eliminato nei preliminari di Champions League dall’Apoel Nicosia e che è attualmente secondo nel campionato ceco con otto punti di ritardo dal Viktoria Plzen – mancheranno per infortunio il difensore Dusan Svenko e l’attaccante bosniaco Muris Mesanovic. La squadra ceca conta delle buone individualità in fase offensiva come Milan Skoda, capocannoniere dello scorso campionato, Tomas Necid, il portoghese ex Zenit Danny, Miroslav Stoch e l’assist-man Josef Husbauer, anche se non tutti dovrebbero essere presenti nella formazione titolare. In ogni caso questi validi calciatori offensivi potrebbero mettere in difficoltà la sperimentale difesa del Villarreal, che giocherà con Bonera centrale al fianco di Álvaro e con Rukavina e Jaume Costa sulle fasce.

Probabili formazioni
VILLARREAL: Barbosa, Rukavina, Álvaro, Bonera, Jaume Costa; Ramiro Guerra, Cheryshev, Castillejo (Trigueros), Soriano; Bacca, Enes Unal.
SLAVIA PRAGA: Kovar, Jan Boril, Jakub Jugas, Simon Deli, Eduard Sobol; Ngadeu, Ruslan Rotan; Jan Sykora, Miroslav Stoch, Jaromír Zmrhal; Necid.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.28, GoldBet)
GOL (2.05, GoldBet)