Champions League: Bayern Monaco-Celtic e Anderlecht-Psg (gruppo B)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Bayern Monaco-Celtic e Anderlecht-Psg sono le due partite della terza giornata del gruppo B di Champions League che si giocheranno mercoledì sera. La prima partita del Bayern col nuovo allenatore Heyneckes in Bundesliga è andata alla grande: ecco le ultime notizie sulla probabile formazione scelta per la sfida col Celtic in cui è nettamente favorito dai pronostici.

BAYERN MONACO – CELTIC | mercoledì ore 20:45

Il Bayern Monaco torna a giocare in Champions League dopo l’umiliante sconfitta per tre a zero subita nel corso della seconda giornata della fase a gironi a Parigi contro il Psg, costata l’esonero all’allenatore Ancelotti che è stato sostituito da Jupp Heynckes. Nella prima partita di Bundesliga dopo Parigi, in panchina è andato Willy Sagnol e il Bayern Monaco si è fatto rimontare due gol di vantaggio in trasferta dall’Hertha Berlino. Durante la pausa per le nazionali, la società ha deciso di chiamare per il suo quarto mandato l’allenatore Heynckes, famoso soprattutto per avere centrato il “triplete” nella stagione 2013.

Sabato scorso al ritorno ufficiale di Heynckes all’Allianz Arena, il Bayern Monaco ha vinto 5-0 contro il Friburgo giocando una gran partita. L’avversario non era di alto livello ed è ancora presto per capire se i risultati torneranno a essere eccellenti come in passato, ma la larga vittoria sembra confermare come ormai ci fosse una frattura insanabile tra alcuni importanti calciatori del Bayern Monaco e l’allenatore Ancelotti. Trovato il capro espiatorio, i giocatori non hanno più scuse e dovranno dare il meglio: molti di loro hanno fatto bene anche nelle recenti partite delle nazionali, a conferma che la forma fisica della squadra è destinata solo a migliorare: Lewandowski ha segnato 18 gol nelle 16 partite stagionali giocate tra Bayern Monaco e Polonia, Robben ha fatto tre gol nelle due partite dell’Olanda contro Bielorussia e Svezia che non sono bastati ad evitare l’eliminazione, sono andati a segno anche Rudy, Kimmich, Thiago Alcantara e James Rodriguez. Un’altra buona notizia è stata il rientro di David Alaba, che a causa del contemporaneo infortunio di Bernat aveva lasciato un buco nella fascia sinistra di difesa. Anche Boateng e Hummels sono tornati a giocare con continuità dopo i problemi fisici accusati a inizio stagione, e allo stato attuale gli unici infortunati sono Neuer e Ribery. Se in attacco le alternative non mancano, l’assenza più grave è quella del portiere visto che Ulreich non si è dimostrato panchinaro all’altezza.

Il Celtic è imbattuto nel campionato scozzese da 59 partite, ma il suo dominio in patria dove ha vinto gli ultimi sei campionati consecutivi non è certo una novità. Al contrario è stata sorprendente la netta vittoria ottenuta nella seconda giornata sul campo dell’Anderlecht, tre punti che danno momentaneamente la speranza di qualificarsi agli ottavi di finale. Contro Bayern Monaco e Psg è difficile in verità pensare di arrivare nelle prime due posizioni del gruppo, ma il Celtic ci proverà fino in fondo e poi ha ormai la strada in discesa quanto meno per il terzo posto che permette di proseguire l’avventura in Europa League.

Da quando è arrivato Brendan Rodgers l’anno scorso come allenatore, il Celtic ha un po’ modificato il suo stile di gioco. Pur mantenendo intatte le caratteristiche tipiche delle squadre scozzesi come intensità di gioco, pressing e abilità nel gioco aereo, con Rodgers si cerca maggiormente il possesso palla e viene proposto un calcio più offensivo che ha permesso in Scozia di continuare a dominare segnando anche un maggior numero di gol. In campo europeo i risultati sono stati un po’ più contrastanti, il Celtic non fa più partite esclusivamente difensive come avveniva in passato e capita a volte di prendere delle imbarcate: è già successo in questa stagione contro il Psg vittorioso cinque a zero, è accaduto l’anno passato col Barcellona che ha segnato addirittura sette gol. Però il Celtic l’anno scorso ha fermato sul pareggio per due volte il Manchester City (3-3 e 1-1).

Il Bayern Monaco partite come queste in casa di solito le stravince, potrebbe andare così anche in questa occasione ma non è da escludere almeno un gol segnato dal Celtic, che potrà contare sui recuperi di Simunovic, Brown e Armstrong, con quest’ultimo comunque destinato alla panchina.

Probabili formazioni
BAYERN MONACO: Ulreich; Kimmich, Boateng, Hummels, Alaba; Rudy (Vidal), Thiago, Müller; Robben, Coman, Lewandowski.
CELTIC: Gordon; Lustig, Boyata, Simunovic, Tierney; Brown, Ntcham; Roberts, Rogic, Sinclair; Griffiths.

PROBABILE RISULTATO: 4-1
1 + OVER 2.5 (1.32, GoldBet)
GOL (2.00, Bet365)
OVER 3.5 (1.61, GoldBet)

ANDERLECHT – PSG | mercoledì ore 20:45

Anche quando Edinson Cavani è indisponibile e il duo Neymar-Kylian Mbappé rimane senza gol all’attivo, il Paris Saint Germain riesce a trovare risorse importanti a livello realizzativo. Sabato scorso, sul campo del Dijon, il club della capitale francese si è imposto per 2-1, grazie a una doppietta di Thomas Meunier, che è un terzino destro e rappresenta un’alternativa di lusso a Dani Alves.

La squadra allenata da Unai Emery ha consolidato la propria leadership in Ligue 1 e cercherà di fare altrettanto anche nel gruppo B di Champions League, in cui è ancora a punteggio pieno dopo le prime due giornate della fase a gironi, nel corso delle quali ha travolto in rapida successione il Celtic Glasgow e il Bayern Monaco. Sul campo dell’Anderlecht, peraltro, Mbappé, Cavani e Neymar torneranno a giocare tutti insieme e saranno verosimilmente capaci di mettere in seria difficoltà una formazione apparsa finora poco brillante in questa edizione della principale competizione europea per club, nel corso della quale ha già incassato due larghe sconfitte.

Dopo avere cominciato male l’attuale stagione, l’Anderlecht ha esonerato René Weiler e lo ha rimpiazzato temporaneamente con Nicolas Frutos, prima di affidare la guida tecnica a Hein Vanhaezebrouck: i risultati sono migliorati nella Jupiler League, la massima serie del calcio belga, ma la situazione è molto più complicata in campo continentale, dove si tratta di affrontare squadroni come PSG e Bayern Monaco. Attesi da un match durissimo, Sofiane Hanni e compagni corrono il serio pericolo di vivere una serata difficile.

Probabili formazioni:
ANDERLECHT: Sels; Chipciu, Mbodji, Kums, Deschacht Appiah; Stanciu, Dendoncker, Trebel, Hanni; Teodorczyk.
PSG: Aréola; Dani Alves, Marquinhos, Kimpembé, Kurzawa; Verratti, Thiago Motta, Rabiot; Mbappé, Cavani, Neymar.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.16, Bet365)
2/2 PARZIALE/FINALE (1.50, Eurobet)
OVER (1.30, Paddy Power)