Serie B: Frosinone-Palermo, Parma-Pescara, Pro Vercelli-Bari e Ternana-Spezia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Frosinone-Palermo, Parma-Pescara, Pro Vercelli-Bari e Ternana-Spezia sono le restanti quattro partite di Serie B in programma sabato pomeriggio: le ultime novità sulle formazioni e i pronostici.

FROSINONE – PALERMO | sabato ore 15:00

Frosinone-Palermo è la gran partita della nona giornata di campionato, tra due delle principali candidate alla promozione in Serie A. Non è un caso se queste due squadre si affrontano da prime della classe a questo punto del torneo, va però notato come il numero di punti totalizzato da entrambe sia deludente, la classifica è molto corta e ci si sarebbe aspettato qualcosa in più da entrambe. Se il Palermo ha come parziale scusante le due partite in cui non ha potuto disporre di tutti i suoi calciatori convocati in nazionale, ha sorpreso in negativo il rendimento del Frosinone nelle ultime partite. A inizio campionato pur non potendo giocare nel suo stadio le cose erano andate paradossalmente meglio, ora c’è la voglia di trovare la prima vittoria nel nuovo stadio “Stirpe” ma contro il Palermo sarà tutt’altro che semplice. L’allenatore Tedino dovrà fare a meno di Posavec, Chocev, Jajalo, Rajkovic, Alesaami e Balogh, Longo sta messo meglio perché ritroverà in attacco Daniel Ciofani, una buona notizia dal momento che nelle ultime tre partite la squadra ha fatto solo un gol.

Frosinone e Palermo sono due squadre che giocano un calcio offensivo e che hanno proprio in attacco i calciatori migliori: da una parte Ciano, Dionisi e Ciofani, dall’altra Coronado, Embalo e Nestorovski senza dimenticare Trajkovski che segnando con la sua nazionale della Macedonia all’Italia ha mandato un messaggio a Tedino che fin qui lo ha impiegato a singhiozzo. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) sembra il pronostico più probabile per questa partita in cui il Frosinone è leggermente favorito per via del fattore campo, visto che il Palermo in trasferta non è ancora riuscito a vincere in questo campionato.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi, Terranova, Ariaudo, Brighenti, Ciofani, Maiello, Sammarco, Beghetto, Ciano, Dionisi, Ciofani.
PALERMO: Pomini, Cionek, Struna, Bellusci, Rispoli, Murawski, Dawidowicz, Morganella, Coronado, Embalo, Nestorovski.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.71, GoldBet)
GOL (1.82, GoldBet)
#

PARMA – PESCARA | sabato ore 15:00

Nella cortissima classifica attuale di Serie B Parma e Pescara sono a ridosso della zona playoff, separati da un punto. Il Parma è in serie positiva da tre giornate, il Pescara ha interrotto una imbattibilità durata cinque giornate nello scorso turno in cui ha perso a sorpreso in casa contro il Cittadella. L’unica costante per la squadra allenata da Zeman è quella dei gol, solo una volta è rimasto a secco in questo avvio di stagione ma allo stesso tempo soltanto in due casi ha mantenuto la porta inviolata.

Il Parma non convince più di tanto in difesa, dove tra l’altro dovrà fare a meno di Di Cesare e Germoni: Lucarelli dovrà fare molta attenzione a Pettinari, che pur avendo dei problemi fisici dovrebbe recuperare in tempo e pronto ad aumentare il suo bottino stagionale. Il Parma con Siligardi, Calaiò e Baraye potrebbe avere vita facile contro la difesa alta del Pescara, senza dimenticare le alternative che D’Aversa ha a disposizione in panchina: solo in una occasione il Parma è rimasto a secco di gol in casa, contro il Brescia, in una partita condizionata dal maltempo e dal terreno di gioco pesante.

Probabili formazioni
PARMA: Frattali, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo, Scaglia, Dezi, Scozzarella, Barillà, Siligardi, Calaiò, Baraye.
PESCARA: Pigliacelli, Zampano, Perrotta, Coda, Mazzotta, Coulibaly, Kanoutè, Brugman, Pettinari, Capone, Mancuso.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.54, GoldBet)
OVER 2.5 (1.62, GoldBet)
PRO VERCELLI – BARI | sabato ore 15:00

La Pro Vercelli è cresciuta di partita in partita: il nuovo allenatore Grassadonia non si è demoralizzato dopo i primi risultati negativi, e dopo avere sfiorato il colpo in casa del Palermo nelle ultime due giornate ha centrato altrettante vittorie segnando addirittura dieci gol. In particolare nell’ultima giornata la Pro Vercelli ha vinto sul campo di quella che era la squadra più in forma del campionato, il Perugia.

In questa nona giornata di campionato la Pro Vercelli affronterà il Bari, squadra che finora ha fatto molto bene in casa ma che in trasferta ha sempre perso. L’allenatore Grosso ha qualche problema in difesa: non ancora pronto il nuovo arrivato Diakitè, indisponibile Tonucci, out anche D’Elia, Scalera e Berardi. Sarà molto probabilmente Marrone a giocare da centrale difensivo al fianco di Gyomber. Una situazione di cui potrebbe approfittare la Pro Vercelli, il Bari in trasferta ha subito sette gol in tre partite e sembra destinato a subirne ancora anche in questa trasferta. Allo stesso tempo però il Bari ha tantissime alternative in attacco e ha segnato ben tredici gol in otto partite, numeri che non fanno altro che confermare l’ottima produzione offensiva della squadra, a cui Grosso è riuscito a dare un’ottima impostazione di gioco, una novità rispetto ai fallimenti degli ultimi due anni anche sul piano tattico.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Marcone, Ghiglione, Bergamelli, Legati, Mammarella, Germano, Vives, Castiglia, Firenze, Rovini, Raicevic.
BARI: Micai, Marrone, Gyomber, Morleo, Fiamozzi, Tello, Petriccione, Busellato, Improta, Galano, Cissè

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.87, GoldBet)
TERNANA – SPEZIA | sabato ore 15:00

In Ternana-Spezia si affrontano due squadre con caratteristiche di gioco sostanzialmente diverse: la Ternana gioca un calcio più propositivo, come confermato dal risultato di 3-3 della passata giornata contro la Cremonese, lo Spezia bada principalmente alla fase difensiva.

L’allenatore della Ternana Pocheschi ritrova Plizzari in porta ma dovrà fare a meno di Favalli, Paolucci e Vitiello infortunati più Signorelli squalificato, mentre dall’altra parta Gallo a parte l’assenza in porta di Bassi ha l’imbarazzo della scelta perché ha tutti i calciatori a sua disposizione, incluso Gilardino che potrebbe tornare utile a partita in corso.

La Ternana attacca con tanti giocatori ma concede anche molto, lo Spezia potrebbe approfittarne ma dovrà essere più bravo negli ultimi trenta metri, come ammesso dallo stesso allenatore Gallo. Il problema non sono gli attaccanti, quanto il modo giusto per servirli: finora è mancato l’ultimo passaggio, e i maggiori spazi concessi di solito dalla Ternana potrebbero essere d’aiuto.

Probabili formazioni
TERNANA: Plizzari, Zanon, Gasparetto, Valjent, Ferretti, Varone, Defendi, Bordin, Tremolada, Carretta, Albadoro.
SPEZIA: Saloni, De Col, Ceccaroni, Terzi, Vignali, Maggiore, Pessina, Acampora, Lopez, Marilungo, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
MULTIGOL TRASFERTA 1-3 (1.41, GoldBet)