Serie B: Ascoli-Palermo, Avellino-Empoli, Brescia-Perugia e Carpi-Pescara (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Ascoli-Palermo, Avellino-Empoli, Brescia-Perugia e Carpi-Pescara sono quattro delle otto partite di Serie B che si giocano sabato pomeriggio alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ASCOLI – PALERMO | sabato ore 15:00

Partita importante e allo stesso tempo non facile per il Palermo in casa dell’Ascoli, risollevato dalla vittoria ottenuta nell’ultimo turno a Cesena, che ha messo fine a una serie di tre sconfitte consecutive. Nel prossimo turno il Palermo dovrà rinunciare a tutti i suoi calciatori convocati in nazionale (dovrebbero essere almeno otto) in una partita contro un’avversaria di alto livello contro il Parma, motivo per cui sarebbe molto importante continuare a fare punti. In realtà l’allenatore Tedino ha dei problemi di formazione anche a questo giro, dal momento che Coronado pur essendo tra i convocati potrebbe giocare solo un tempo, mentre il fromboliere Nestorovski è squalificato.

Il Palermo ha comunque abbondanza in attacco e giocherà comunque con una coppia d’attacco di tutto rispetto formata da La Gumina e Trajkovski, la difesa però nell’ultimo turno contro la Pro Vercelli non ha convinto più di tanto e dall’altra parte c’è un giovane bomber di razza pronto a colpire come Favilli.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Mogos, Padella, Gigliotti, Mignanelli, Carpani, Buzzegoli, Bianchi, Varela, Baldini, Favilli.
PALERMO: Posavec, Cionek, Struna, Bellusci, Rispoli, Murawski, Dawidowicz, Chochev, Morganella, La Gumina, Trajkovski.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.86, GoldBet)
X2 (1.24, GoldBet)
#

AVELLINO – EMPOLI | sabato ore 15:00

Avellino-Empoli sulla carta è una delle partite più spettacolari di questa giornata di Serie B, tra due squadre che trovano con grande facilità il gol ma che allo stesso tempo hanno spesso lasciato a desiderare in difesa. Tutte e due le squadre hanno già segnato dodici gol a testa e viaggiano alla media di due a partita grazie in particolare a Morosini e Ardemagni nell’Avellino e alla coppia d’attacco Donnarumma-Caputo nell’Empoli.

L’Avellino ha fatto registrare cinque segni “over 2.5” e sei “gol” su sei partite, l’Empoli è a quota quattro “over 2.5” e quattro “gol” e c’è da considerare lo sfortunato 0-1 nell’ultimo turno contro il Cittadella in cui il portiere avversario è stato spesso miracoloso. Viste le statistiche e le tattiche di gioco delle due squadre, è meglio mettere da parte i pronostici sui segni “1X2” e puntare decisi sui gol.

Probabili formazioni
AVELLINO: Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui, Morosini, Ardemagni.
EMPOLI: Provedel, Luperto, Romagnoli, Simic, Untersee, Bennacer, Castagnetti, Krunic, Pasqual, Donnarumma, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER 2.5 (2.05, GoldBet)
GOL (1.77, GoldBet)
BRESCIA – PERUGIA | sabato ore 15:00

Il Perugia si sta confermando su livelli altissimi e di giornata in giornata il suo gioco sembra sempre più migliorare così come la condizione atletica. Il nuovo allenatore Giunti finora è stato bravissimo a fare rendere al massimo i suoi calciatori e nonostante i tanti cambi estivi la squadra ha subito trovato il suo preciso assetto tattico.

Anche Boscaglia sta facendo al Brescia un buon lavoro per quello che è il materiale a sua disposizione, la squadra è imbattuta da quattro giornate di fila ma i due gol presi contro il Foggia hanno confermato alcuni limiti a livello difensivo che potrebbero essere ancora più evidenti per via dell’assenza dello squalificato Gastaldello contro una squadra come il Perugia che fa del gioco d’attacco la sua arma migliore.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Lancini, Meccariello, Somma, Cancellotti, Bisoli, Ndoj, Machin, Furlan, Rinaldi, Caracciolo.
PERUGIA: Rosati, Zanon, Volta, Monaco, Pajac, Bianco, Colombatto, Bandinelli, Buonaiuto, Di Carmine, Han.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.38, GoldBet)
OVER 1.5 (1.33, GoldBet)
CARPI – PESCARA | sabato ore 15:00

Carpi e Pescara hanno entrambe pareggiato col risultato di zero a zero nell’ultimo turno: se nel caso del Carpi, squadra che fa del gioco difensivo il suo punto di forza, non è una novità, lo è nel caso della squadra allenata da Zeman. L’allenatore boemo nell’ultimo turno dopo la delusione per i pareggi subiti in rimonta nelle precedenti tre giornate ha deciso di rischiare un po’ meno a Cremona, e ha mandato in campo una squadra molto guardinga soprattutto nel primo tempo. Il risultato però è stata l’ennesima “X”, una serie di pareggi mai vista nella carriera di allenatore di Zeman, uno senza mezze misure.

In questa partita in cui si affrontano due stili di gioco completamente differenti, è difficile vedere una delle squadre come nettamente favorita. Di sicuro il Pescara non si accontenterebbe di un altro pareggio, la classifica inizia a essere non in linea con le ambizioni di inizio stagione e Zeman proverà a vincere: non è detto che ci riesca, ma stavolta almeno un paio di gol dovrebbero vedersi.

Probabili formazioni
CARPI: Colombi, Sabbione, Ligi, Brosco, Jelenic, Verna, Saber, Saric, Pasciuti, Manconi, Malcore.
PESCARA: Pigliacelli, Zampano, Bovo, Coda, Mazzotta, Coulibaly, Kanoutè, Brugman, Pettinari, Capone, Del Sole.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
12 + OVER 1.5 (1.58, GoldBet)