Tutti i modi per vedere le partite di Europa League in diretta in tv o in streaming

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Vedere le partite di Europa League 2017-2018 in diretta tv e in streaming – non solo quelle in chiaro – in Italia è possibile soltanto attraverso Sky. Ma ci sono diversi modi, e non tutti richiedono necessariamente un contratto vincolante: con Now TV, il servizio di streaming online di Sky, si possono acquistare dei “ticket” giornalieri, settimanali o mensili. Il vantaggio è che danno accesso non soltanto alla visione dell’Europa League ma anche di tutto il resto dell’offerta Sport di Sky (Serie A e B, Premier League, Bundesliga, Liga spagnola, Formula 1 e MotoGP).

Le partite di Europa League in diretta in tv

Già da due stagioni – dall’edizione 2015-2016 – Sky Italia è la piattaforma televisiva in possesso dei diritti per trasmettere in diretta in Italia le partite di Europa League, il secondo più importante torneo calcistico europeo per squadre di club. Per ogni giornata della fase a gruppi Sky sceglie tra le partite delle squadre italiane (Milan, Lazio e Atalanta) una sola partita da destinare alla visione gratuita in chiaro su TV8, il canale free di Sky, normalmente visibile tramite digitale terrestre. Per vedere le altre serve sintonizzarsi sui canali a pagamento.

Per vedere le altre partite in televisione in modo “tradizionale” – senza internet – è necessario essere abbonati a Sky e disporre quindi di un impianto satellitare, la cui installazione è solitamente gestita da Sky al momento della sottoscrizione del contratto. Al momento, il costo minimo da sostenere per poter vedere le partite di Europa League in questo modo è quello del pacchetto Sky Sport, in promozione al prezzo di 29,90 euro al mese per i primi 12 mesi. È il risultato di uno sconto sul prezzo del pacchetto Sport (10 euro, anziché 14 euro, per 12 mesi) e del pacchetto “base” Sky TV (14,90 euro, anziché 19,90 euro, per 12 mesi), che non è possibile scorporare da nessun altro singolo pacchetto Sky.

L’abbonamento tradizionale – tralasciando i costi iniziali di installazione, da 79 euro a salire – pone tuttavia dei vincoli contrattuali per il cliente. Trascorso il periodo promozionale di 12 mesi aumentano i prezzi per poter mantenere gli stessi pacchetti e per continuare a usufruire dell’HD. Inoltre sono previsti dei costi anche in caso di recessione dal contratto entro i primi 12 mesi. C’è però da considerare – per chi fosse comunque interessato a questo tipo di investimento – che dalla prossima stagione, e fino alla stagione 2020-2021, con Sky sarà possibile vedere non soltanto le partite di Europa League ma anche quelle di Champions League.

Le partite di Europa League su internet, in diretta streaming

Per vedere le partite di Europa League in diretta su Sky la soluzione alternativa all’installazione del decoder satellitare e alla sottoscrizione di un contratto vincolante è NOW TV, il servizio streaming di Sky dedicato alla trasmissione dei contenuti via internet, senza contratto. Per poterne usufruire basta disporre di una connessione internet a banda larga e di un dispositivo (smartphone, pc, tablet) o di una smart TV compatibili con la app NOW TV. Per chi non disponesse di una smart TV, il servizio si può comunque sfruttare connettendo un dispositivo Chromecast o il NOW TV Box a un televisore tradizionale dotato di ingresso HDMI.

Per vedere l’Europa League le possibilità con NOW TV sono sostanzialmente tre: acquistare un “pass” Sport da 24 ore o da 7 giorni, oppure un “ticket” Sport mensile. Il prezzo del ticket mensile è di 29,99 euro. Il costo per il “pass” settimanale (da 7 giorni) è di 10,99 euro. Il costo per il “pass” da un solo giorno costa 6,99 euro ma per poter acquistarlo – e vale solo nel caso di questo “pass” – occorre essere nel periodo di prova gratuito (solitamente di 14 giorni) oppure avere già un altro “ticket” attivo, il cui costo minimo è di 9,99 euro. Sia il ticket che il pass Sport danno diritto alla visione dei canali Sky dedicati alla trasmissione delle partite di Europa League, Serie A e B, Premier League, Bundesliga e Liga spagnola, e dei Gran Premi di Formula 1 e di MotoGP.

A patto di avere una connessione internet veloce e stabile (basta una buona ADSL), il vantaggio della visione della Europa League in streaming tramite NOW TV è quello di ridurre notevolmente i costi iniziali e, principalmente, quello di poter disattivare il servizio in qualsiasi momento senza dover sostenere costi di recesso. L’importante è ricordare che l’addebito per il rinnovo dei diritti di visione scatta in automatico a meno che la disattivazione sia stata completata – tramite pc, sul sito di NOW TV – entro 24 ore dalla scadenza del ticket.

Le partite di Europa League con altri servizi di streaming

Per i non residenti in Italia esistono altri servizi di streaming che permettono di vedere in diretta online le partite di Europa League (e anche di altri tornei e campionati, in molti casi). Generalmente hanno tutti prezzi più accessibili rispetto a quelli degli omologhi servizi di streaming online italiani, e permettono anche di vedere canali destinati alla trasmissione di altri sport. Fubo è uno dei servizi più popolari di tv via internet negli Stati Uniti, ma è disponibile anche per i residenti in Germania, Austria, Svizzera e altri paesi (non in Italia). Permette di vedere alcune partite di Europa League, e anche di Champions League, Liga spagnola, Bundesliga e Premier League. I prezzi dei pacchetti variano da 19,99 dollari a 34 dollari al mese, ma è prevista una prova gratuita di sette giorni.