Liga: Atletico Madrid-Siviglia (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Nella classifica della Liga spagnola, dopo cinque giornate, il Siviglia è al secondo posto con 13 punti e l’Atletico Madrid al terzo con 11 punti. Sabato alle 13:00 giocano contro, al Wanda Metropolitano: le informazioni, i pronostici e le probabili formazioni.

ATLETICO MADRID – SIVIGLIA | sabato ore 13:00

Il momento decisivo della partita giocata mercoledì sera dall’Athletic Bilbao al San Mamés, contro l’Athletic Bilbao, si è verificato a pochi minuti dalla fine del primo tempo. Il portiere sloveno Jan Oblak – sul quale peraltro pare si stia concentrando l’interesse della Juventus, secondo Tuttosport – ha parato un calcio di rigore ad Aritz Aduriz. Aduriz non lo aveva nemmeno calciato troppo male, il rigore, ma in questo momento Oblak è probabilmente il portiere più costante e più in forma d’Europa: è il secondo rigore che para in cinque partite, dopo quello parato a Jonathan Viera contro il Las Palmas.

Le numerose parate di Oblak hanno permesso all’Atletico di arrivare ancora in parità al secondo tempo, quando l’Athletic Bilbao ha un po’ mollato e lasciato ancora più spazi all’avversario. Proprio in uno di questi spazi si è inserito Carrasco, entrato al 60° minuto, per segnare il gol del 2-0, dopo quello segnato da Angel Correa su assist di Koke al 54° minuto. Grazie a questa seconda vittoria consecutiva, per niente facile, in campionato l’Atletico Madrid rimane in terza posizione con 11 punti, quattro in meno del Barcellona e due in meno del Siviglia, prossimo avversario sabato all’ora di pranzo.

In conferenza stampa l’allenatore Diego Simeone non ha voluto commentare la notizia riguardo l’ormai imminente acquisto di Diego Costa, ormai da tempo fuori rosa nel Chelsea. Proprio con la maglia del’Atletico Madrid, tra il 2012 e il 2014, l’attaccante spagnolo aveva mostrato le sue qualità tra gli addetti nel panorama calcistico mondiale, aumentando notevolmente la sua quotazione. Considerando le insuperate difficoltà di integrazione di Kevin Gameiro e l’età anagrafica di Fernando Torres, all’Atletico Madrid Diego Costa tornerà utilissimo. Non potrà comunque essere formalmente tesserato prima di gennaio, a causa del blocco del mecato imposto dalla FIFA all’Atletico come sanzione per la violazione delle norme sul tesseramento di calciatori minorenni.

Grazie a un gol di Jesús Navas – alla sua 400^ partita con la maglia del Siviglia – la squadra allenata da Eduardo Berizzo è riuscita mercoledì scorso, a pochi minuti dalla fine della partita, a battere in casa il Las Palmas, mai veramente pericoloso ma ostinatamente difeso dal suo ottimo portiere, l’argentino Leandro Chichizola, ex Spezia (in verità un po’ distratto sul tiro-cross di Jesús Navas). Stupisce molto, di questo Siviglia visto nelle prime giornate di campionato, la solidità difensiva nettamente migliorata rispetto alla stagione scorsa: un solo gol subìto nelle prime cinque partite. Nei principali campionati di calcio d’Europa, soltanto il Borussia Dortmund ha fatto di meglio (nessun gol subìto).

(che tipo, Jorge Sampaoli, attuale tecnico dell’Argentina, spettatore della scorsa partita del Siviglia contro il Las Palmas)

Per il Siviglia è una statistica molto rassicurante, soprattutto se si considera che Eduardo Berizzo non è generalmente ritenuto un allenatore particolarmente attento alla fase difensiva (il Celta Vigo l’anno scorso ha subìto 69 gol in 38 giornate). Ed è anche rassicurante il fatto che queste eccellenti prestazioni siano state ottenute malgrado alcune ricorrenti assenze tra i centrali (un po’ tutti, a rotazione: Pareja, Carriço, Kjaer). Anche contro l’Atletico Madrid si verificheranno queste stesse condizioni: a causa, rispettivamente, di una gastroenterite e di una contrattura cervicale non hanno partecipato agli allenamenti più recenti e quindi non sono stati convocati né il terzino sinistro Escudero né Kjaer.

Persino contro una squadra malridotta come il Malaga, la settimana scorsa, l’Atletico Madrid non è riuscito a segnare più di un gol, e si trattava della prima partita di campionato in assoluto al Wanda Metropolitano. Per quanto alto sia il desiderio dell’Atletico Madrid di battere la prima grande squadra ospitata al nuovo stadio, viene difficile anche stavolta immaginare che possa finire con molti gol una partita tra due delle difese attualmente migliori d’Europa.

Le probabili formazioni:
ATLETICO MADRID: Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Filipe Luis; Thomas Partey (o Gabi), Koke, Saul Niguez, Carrasco; Griezmann, Correa.
SIVIGLIA: Sergio Rico; Mercado, Pareja, Lenglet, Lionel Carole; N’Zonzi, Guido Pizarro, Banega; Sarabia, Navas, Ben Yedder.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3,5 (1.60, SNAI, Eurobet e Goldbet)
UNDER (2.05, Bwin)