Ligue 1: Montpellier-PSG, Bordeaux-Guingamp, Caen-Amiens e Lione-Dijon (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Settima giornata del massimo campionato francese. Ecco i pronostici su Montpelller-Paris Saint Germain e su altre tre partite in programma sabato.

MONTPELLIER – PSG | sabato ore 17:00

Le gelosie interne allo spogliatoio sono già cominciate: quando tanti grandi calciatori giocano nella stessa squadra, del resto, un rischio di questo tipo dev’essere messo in preventivo. Domenica scorsa, nel match casalingo contro il Lione, Neymar ed Edinson Cavani – due tra le principali stelle presenti all’interno della rosa del Paris Saint Germain – hanno litigato per la battuta di una punizione e di un rigore. La discussione è proseguita anche al termine della partita: secondo alcune fonti, il brasiliano avrebbe addirittura chiesto la cessione dell’ex attaccante del Napoli. Unai Emery dovrà essere bravo a gestire la situazione: soltanto situazioni extracalcistiche sembrano poter impedire al PSG di trionfare in Ligue 1. In questo fine settimana, Neymar non giocherà: è rimasto fuori dalla lista dei convocati, a causa di un problema fisico. Cavani avrà più possibilità di tirare i calci piazzati e di entrare nel tabellino dei marcatori. Il club della capitale francese è fortissimo e appare largamente favorito sul Montpellier, ormai lontano dai livelli di rendimento raggiunti nella stagione 2011-2012, al termine della quale festeggiò la conquista del titolo nazionale.

Probabili formazioni:
MONTPELLIER: Lecomte, Mukiele, Mendes, Hilton, Aguilar, Skhiri, Lasne, Sambia, Sessegnon, Roussillon, Ninga.
PSG: Aréola, Meunier, Marquinhos, Kimpembé, Berchiche, Verratti, Rabiot, Mbappé, Lo Celso, Draxler, Cavani.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.16, GoldBet)
2/2 PARZIALE/FINALE (1.57, Bet365)
OVER (1.44, Paddy Power)
CAVANI MARCATORE (1.50, GoldBet)
#

BORDEAUX – GUINGAMP | sabato ore 20:00

Il Bordeaux ha dovuto rinunciare presto alla possibilità di qualificarsi per la fase a gironi dell’Europa League 2017-2018, facendosi eliminare già nel terzo turno preliminare dal Videoton, ma in campionato sta esibendo un buonissimo rendimento: è ancora imbattuto in questa edizione della Ligue 1, durante la quale ha finora collezionato tre vittorie e altrettanti pareggi. Jocelyn Gourvennec può contare su un organico molto valido dal punto di vista offensivo: Younousse Sankharé è un centrocampista che sa inserirsi molto bene, mentre in attacco c’è ampia possibilità di scelta tra Nicolas De Préville, Alexandre Mendy, Gaetan Laborde, Jonathan Cafú, François Kamano e Malcom, che dovrebbe presto rinnovare il proprio contratto. Il Guingamp si sta rivelando molto discontinuo e parte leggermente sfavorito in vista del match in programma al Matmut Atlantique, in cui sarà messo decisamente sotto pressione.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Costil, Sabaly, Toulalan, Jovanovic, Pellenard, Lerager, Otavio, Sankharé, Malcom, De Préville, Kamano.
GUINGAMP: Johnsson, Ikoko, Kerbrat, Eboa Eboa, Rebocho, Salibur, Diallo, Deaux, Coco, Thuram, Briand.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.51, GoldBet)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.83, Bet365)
CAEN – AMIENS | sabato ore 20:00

Cinque gol segnati e quattro subiti: ecco il bilancio del Caen nelle prime sei giornate della Ligue 1 2017-2018. La squadra allenata da Patrice Garande non è abituata a concedere spettacolo, ma in compenso riesce a coprire bene tutti gli spazi e a rendersi protagonista di un’ottima gestione della fase di non possesso palla. L’ex tecnico dello Cherbourg schiera sempre una formazione molto compatta: sta alternando vari sistemi di gioco, ma l’attenzione tattica e la densità in mezzo al campo rappresentano due costanti. L’Amiens, reduce da due promozioni consecutive, sa bene di dover lottare duramente per evitare di lasciare presto la massima serie del calcio francese: ha poca qualità in attacco e sta giocando con prudenza, nel tentativo di accumulare il maggior numero possibile di punti in questa fase iniziale della stagione e di non dover successivamente rincorrere con troppo affanno la salvezza. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
CAEN: Vercoutre, Guilbert, Genevois, Da Silva, Bessat, Bazile, Féret, Aït Bennasser, Repas, Rodelin, Santini.
AMIENS: Gurtner, El Hajjam, Gouano, Adénon, Dibassy, Gakpé, N’Gosso, Monconduit, Ielsch, Kakuta, Konaté.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Eurobet)
LIONE – DIJON | sabato ore 20:00

Dopo aver perso sul campo del Paris Saint Germain, il Lione è atteso da un impegno decisamente più agevole: si appresta a ricevere il Dijon, squadra di livello non altissimo, che nella scorsa stagione ha centrato la permanenza in Ligue 1 tra mille difficoltà e adesso si ritrova nuovamente a dover combattere per evitare la retrocessione. La formazione guidata in panchina da Olivier Dall’Oglio è reduce da due sconfitte consecutive, rimediate contro Caen e Saint Etienne: la serie negativa rischia di proseguire ulteriormente nel corso di questo weekend. Il Lione dà il meglio di sé in casa, dove può contare sulla grande spinta del pubblico del Parc OL, stadio meraviglioso, che è stato inaugurato il 9 gennaio 2016 e ospiterà la finale di Europa League nel prossimo mese di maggio.

Probabili formazioni:
LIONE: Lopes, Tete, Marcelo, Morel, Mendy, Tousart, Ndombele, Traoré, Fekir, Aouar, Diaz.
DIJON: Reynet, Chafik, Yambéré, Djilobodji, Haddadi, Kwon, Marié, Xeka, Sliti, Bahamboula, Jeannot.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.28, Bet365)