Serie A: Atalanta-Crotone, Cagliari-Sassuolo e Genoa-Chievo (mercoledì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per tre delle otto partite in programma mercoledì sera: Atalanta-Crotone, Cagliari-Sassuolo e Genoa-Chievo.

ATALANTA – CROTONE | mercoledì ore 20:45

Gasperini ha un bel ricordo del Crotone, e non solo perché è stata la prima squadra a dargli fiducia come allenatore con ottimi risultati (promozione dalla Serie C alla B): l’anno scorso la vittoria contro i rossoblù è valsa la conferma sulla panchina dell’Atalanta, che aveva iniziato malissimo la stagione con quattro sconfitte nelle prime cinque giornate. Da quella partita in poi, l’Atalanta non si è più fermata e ha conquistato il quarto posto con relativa qualificazione in Europa League, competizione in cui ha esordito la scorsa settimana alla grande con un netto tre a zero all’Everton.

Nel turno precedente l’Atalanta ha ottenuto un buon pareggio sul campo del Chievo, giocando bene e dimostrando grazie anche al turn over di non risentire per ora degli impegni di coppa. In questa partita Gasperini dovrebbe ridare una maglia da titolare al “Papu” Gomez, comunque a segno domenica scorsa da subentrato. Sarà titolare anche Cornelius in attacco, a segno nella partita giocata in casa contro il Sassuolo.

Il Crotone non ha demeritato contro l’Inter, ma alla fine è arrivata una sconfitta (la terza su quattro giornate di campionato) e la partita ha seguito un canovaccio molto simile a quello dello scorso girone di andata. La squadra di Nicola difende con ordine soprattutto all’inizio, ma tende via via a perdere le giuste distanze tra i reparti, a sfilacciarsi e a concedere gol soprattutto nella ripresa. In trasferta poi da quando è in Serie A il Crotone è riuscito a mantenere la porta inviolata soltanto in una occasione.

Per l’Atalanta è una buona occasione per risalire la classifica, visto che gli attuali quattro punti sono pochi se si pensa al piazzamento finale della scorsa stagione. Se è vero che nelle prime due giornate sono arrivate pur senza demeritare delle sconfitte in partite difficili contro Napoli e Roma, ora è necessario fare punti prima di pensare al prossimo turno di Europa League, motivo per cui Gasperini manderà in campo dall’inizio Ilicic e Gomez al fine di aggirare la difesa avversaria.

Probabili formazioni
ATALANTA: Berisha, Toloi, Caldara, Palomino, Hateboer, Cristante, Freuler, Castagne, Ilicic, Gomez, Cornelius.
CROTONE: Cordaz, Sampirisi, Ceccherini, Cabrera, Pavlovic, Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian, Tonev, Tumminello.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, GoldBet)
MULTIGOL 2-4 SQUADRA IN CASA (1.61, GoldBet)

CAGLIARI – SASSUOLO | mercoledì ore 20:45

I principali limiti del Cagliari nella scorsa stagione, terminata comunque in modo dignitoso con una salvezza più che tranquilla, erano la scarsa tenuta della difesa e il pessimo rendimento in trasferta. A giudicare dagli ultimi due risultati, i presupposti per un campionato migliore di quello passato ci sono tutti: archiviate le due sconfitte prevedibili contro Juventus e Milan, sono arrivate due vittorie di fila contro Crotone e Spal, senza subire gol e l’ultima delle due proprio fuori casa.

Non può essere soddisfatto allo stesso modo il Sassuolo, fermo a un solo punto dopo le prime quattro giornate. La squadra non ha ancora ben metabolizzato il cambio di allenatore con Bucchi che ha preso il posto di Di Francesco, e le partenze di Pellegrini e Defrel si stanno facendo sentire. L’infortunio di Berardi non è d’aiuto e le sensazioni per questa difficile trasferta alla “Sardegna Arena” sono per questo motivo negative. L’allenatore ha inoltre deciso di cambiare modulo e di passare dal 4-3-3, che era ormai diventato un marchio di fabbrica del Sassuolo negli ultimi anni, al 3-5-2. Vedremo se questo accorgimento tattico basterà per invertire la tendenza, nell’immediato potrebbe essere però controproducente, soprattutto contro una squadra come il Cagliari che in questo momento gira a mille.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Cragno, Padoin, Pisacane, Ceppitelli, Capuano, Barella, Cigarini, Ionita, Joao Pedro, Sau, Pavoletti.
SASSUOLO: Consigli, Cannavaro, Acerbi, Goldaniga, Lirola, Sensi, Magnanelli, Duncan, Gazzola, Matri, Politano.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.12, GoldBet)
1X + UNDER 4.5 (1.50, GoldBet)
GENOA – CHIEVO | mercoledì ore 20:45

Un passaggio sbagliato di Gentiletti ha regalato i tre punti alla Lazio quando la partita di domenica sera sembrava ormai finita sul punteggio di 2-2: una mazzata per il Genoa che aveva mostrato grande orgoglio e determinazione nell’opporre resistenza a una squadra più forte in un momento di piena emergenza. Ora il Genoa avrà la fortuna di giocare di nuovo in casa per provare a rifarsi, visto che la classifica con un solo punto conquistato in quattro partite inizia a farsi preoccupante, però l’avversaria sarà il Chievo, vera e propria bestia nera negli ultimi confronti giocati a Marassi, visto che ne ha vinti cinque degli ultimi sette.

Il Chievo ha però sempre subito gol nelle ultime dieci trasferte giocate in Serie A (21 in totale) e non è riuscito a iniziare bene il campionato come avvenuto nelle passate stagioni, anche se quattro punti in quattro giornate sono un bottino accettabile visto che le sconfitte sono arrivate contro Lazio e Juventus. Il Chievo rispetto al Genoa arriva alla partita con tutti gli effettivi a disposizione, Maran potrà decidere la migliore formazione possibile, lo stesso non potrà fare Juric privo di Spolli, Lapadula e Pandev. In attacco c’è comunque il giovanissimo Pellegri che dopo il gol segnato alla Roma nell’ultima giornata dello scorso campionato ha fatto una doppietta alla Lazio confermando di essere un predestinato.

Sarà una partita probabilmente molto tesa, pur trattandosi solo della quinta giornata ci sono punti pesanti in palio, e queste sono due squadre abituate a picchiare duro: come nello scorso campionato, il Genoa è la squadra che ha commesso più falli in questa Serie A (68), mentre il Chievo è la squadra che ha effettuato più contrasti finora (76). Ci sarà tanto lavoro per l’arbitro, e l’over sulle ammonizioni è da tenere in considerazione.

Probabili formazioni
GENOA: Perin, Biraschi, Rossettini, Zukanovic, Lazovic, Miguel Veloso, Bertolacci, Laxalt, Ricci, Taarabt, Pellegri.
CHIEVO: Sorrentino, Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Bastien, Inglese.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.95, Bet365)
OVER 4.5 CARTELLINI (2.00, Bet365)