Serie A: Juventus-Fiorentina (mercoledì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La Juventus è favorita nei pronostici secondo le quote dei bookmaker, ma Allegri farà turn over nella partita contro la Fiorentina a partire dal portiere: gioca Szczesny e non Buffon.

JUVENTUS – FIORENTINA | mercoledì ore 20:45

La Juventus ha dimenticato la sconfitta subita all’esordio in Champions League contro il Barcellona confermando di essere di un altro pianeta per il campionato italiano: ha vinto tre a uno in casa del Sassuolo, e Dybala segnando una tripletta dopo la prova incolore del Camp Nou nel giro di tre giorni è passato dal non essere come Messi all’essere di nuovo come Messi. La stampa sportiva e quella italiana in particolare vive di esagerazioni e fa un uso spropositato dei paragoni che danno vita a delle discussioni da bar che lasciano il tempo che trovano. Dybala e Messi sono due calciatori per certi versi simili, ma a fare accostamenti si sbaglia sempre perché bisogna in ogni caso relazionarsi a contesti differenti. Già uno stesso calciatore rende diversamente a seconda della squadra in cui gioca, basta guardare a cosa ha fatto lo stesso Messi nel Barcellona e nella nazionale dell’Argentina.

Di sicuro Dybala in questo momento è un fattore nel campionato italiano, basti pensare che nessun giocatore della Juventus prima dell’argentino era riuscito a segnare otto gol nelle prime quattro partite di Serie A. Per questo motivo pur essendoci in programma un po’ di turn over, l’allenatore Allegri nemmeno si sogna di lasciare in panchina Dybala, e a riposare potrebbe essere addirittura Higuain, apparso un po’ appesantito in questo avvio di stagione. Di sicuro ci sarà Szczesny al posto Buffon in porta, e riposeranno in difesa Chiellini – da poco rientrato da un infortunio – e probabilmente Alex Sandro. Ancora infortunati De Sciglio, Marchisio, Khedira e Pjaca, nel corso della partita dovrebbe esserci spazio per Bernardeschi, molto criticato dai tifosi avversari per il passaggio dalla Fiorentina alla Juventus.

Proprio per la rivalità che c’è tra le due squadre, questa partita non è mai banale, e la Juventus farà bene ad affrontarla con la massima concentrazione, perché i calciatori della Fiorentina daranno tutto per provare a dare una gioia ai propri tifosi, che hanno ritrovato entusiasmo grazie alle due vittorie consecutive contro Verona e Bologna che hanno per il momento fatto dimenticare le numerose cessioni importanti dell’ultima estate. Di positivo la nuova rosa della Fiorentina ha l’abbondanza di calciatori di qualità e di prospettiva tra centrocampo e attacco, che ben si sposa con l’abilità che ha l’allenatore Pioli nel proporre schemi offensivi. Sulla mediana il nuovo acquisto Veretout sta giocando molto bene al fianco di Badelj, e ha anche un ottimo tiro dalla distanza come il nuovo trequartista Benassi. Chiesa – autore di una prova super contro il Bologna – e Thereau sono perfetti alle spalle di Simeone, che alla Juventus ha segnato la sua prima doppietta in Serie A. Anche la panchina non è male considerando che ci sono Gil Dias, Saponara, Eysseric, Lo Faso e Babacar, calciatori che quando saranno in forma torneranno utili soprattutto a partita in corso. I dubbi riguardano piuttosto la difesa, basti pensare che il leader è Astori che in carriera è sempre stato troppo discontinuo per il ruolo che ricopre.

La Fiorentina potrebbe anche riuscire a fare un gol alla Juventus, il problema sarà non subirne: i bianconeri –
che schiereranno Sturaro nel ruolo di terzino destro – stanno accusando qualche problema in più rispetto al passato nella gestione della fase difensiva, anche per la partenza di Bonucci, ma in attacco sono diventati ancora più competitivi, basta pensare che era dalla stagione 1959/60 che la Juve non segnava almeno 13 gol nelle prime quattro giornate di campionato. La squadra campione d’Italia in carica inoltre in casa in campionato è in serie positiva da 39 partite (36 vittorie e tre pareggi) e ha vinto le ultime tre partite con il punteggio di 3-0; difficile pensare che la Fiorentina possa riuscire a fare punti.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Szczesny, Sturaro, Benatia, Barzagli, Asamoah, Matuidi, Bentacur, Douglas Costa, Dybala, Mandzukic, Higuain.
FIORENTINA: Sportiello, Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi, Badelj, Veretout, Thereau, Benassi, Chiesa, Simeone.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.34, GoldBet)
GOL (1.83, GoldBet)
OVER 2.5 (1.57, GoldBet)