Premier League: Chelsea-Arsenal e Manchester United-Everton (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Quinta giornata del massimo campionato inglese: ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti entrambe le partite domenicali. È una domenica molto interessante: il Chelsea va in cerca di una rivincita contro l’Arsenal, mentre il Manchester United ospita l’Everton di Wayne Rooney, ex attesissimo.

CHELSEA – ARSENAL | domenica ore 14:30

Il Chelsea di Antonio Conte ha vinto la scorsa edizione della Premier League, ma è stato più volte messo in difficoltà dall’Arsenal, contro cui va in cerca di una rivincita nel corso di questo weekend. I Gunners si sono aggiudicati due trofei – FA Cup e Community Shield – a spese del club di Stamford Bridge, uscito sconfitto anche da uno scontro diretto giocato in campionato nel mese di settembre del 2016, dal quale ebbe però modo di trarre indicazioni preziose per il futuro: dopo quel match, infatti, i Blues abbandonarono il 4-2-3-1 e iniziarono a optare con successo per una difesa a tre. Gli arrivi di Sead Kolasinac e Alexandre Lacazette hanno recentemente permesso all’Arsenal di migliorare a livello di spinta sulla fascia sinistra e di crescere ulteriormente in attacco: in compenso, però, Arsène Wenger non è intervenuto sul reparto difensivo, sempre poco convincente. Giovedì scorso, in Europa League, l’Arsenal aveva di fronte a sé il Colonia, una formazione non irresistibile dal punto di vista offensivo, ma ha comunque incassato un gol: David Ospina ha sbagliato un’uscita ed è stato beffato da Jhon Cordoba, che ha segnato dalla distanza. Il Chelsea proporrà molte più insidie ai Gunners: la qualità del trio formato da Pedro, Alvaro Morata e Willian – unita ai movimenti di Victor Moses e Marcos Alonso sulle corsie – potrebbe fare la differenza.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Courtois, Azpilicueta, David Luiz, Cahill, Moses, Kanté, Bakayoko, Alonso, Pedro, Morata, Willian.
ARSENAL: Cech, Mustafi, Koscielny, Monreal, Bellerin, Ramsey, Xhaka, Kolasinac, Welbeck, Lacazette, Ozil.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.45, GoldBet)
GOL (1.58, GoldBet)

MANCHESTER UNITED – EVERTON | domenica ore 17:00

Giornata particolare per Wayne Rooney, grande ex del Manchester United, club del quale è il miglior marcatore di tutti i tempi, con 253 gol in match ufficiali. Dopo essere stato messo da parte da José Mourinho, l’attaccante inglese ha deciso di lasciare i Red Devils e di tornare all’Everton, squadra che ha operato bene sul mercato nel corso di quest’estate, ma adesso deve trovare l’amalgama di cui ha bisogno: giovedì scorso, perdendo contro l’Atalanta nella prima giornata della fase a gironi di Europa League, i Toffees hanno dimostrato di non avere ancora una vera e propria identità. Lo United è privo dell’infortunato Paul Pogba: Ander Herrera e Nemanja Matic dovrebbero giocare davanti alla difesa, mentre Marouane Fellaini sarà presumibilmente schierato sulla linea dei trequartisti, dove può essere più incisivo e meno pericoloso per la propria squadra. Henrikh Mkhitaryan e Marcus Rashford saranno gli esterni offensivi, mentre il ruolo di prima punta verrà ovviamente affidato a Romelu Lukaku, scatenato a livello realizzativo nelle ultime settimane. I padroni di casa dovranno stare attenti al sopracitato Rooney – che riceverà un’accoglienza speciale dal pubblico di Old Trafford – e alla voglia di emergere di Dominic Calvert-Lewin, nonché agli inserimenti di Gylfi Sigurdsson e Davy Klaassen: potrebbero subire almeno un gol, ma appaiono favoriti per la vittoria.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Bailly, Jones, Darmian, Matic, Herrera, Mkhitaryan, Fellaini, Rashford, Lukaku.
EVERTON: Pickford, Martina, Keane, Williams, Baines, Schneiderlin, Gueye, Rooney, Sigurdsson, Klaassen, Calvert-Lewin.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.36, Bet365)
GOL (2.20, Bet365)
OVER (1.75, Eurobet)