Premier League: Huddersfield-Leicester, Liverpool-Burnley, Watford-Manchester City e Tottenham-Swansea (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Nelle partite di sabato valide per la quinta giornata di Premier League Liverpool, Manchester City e Tottenham partono favorite nei pronostici secondo le quote dei bookmaker: approfondimenti e probabili formazioni.

HUDDERSFIELD – LEICESTER | sabato ore 16:00

L’Huddersfield dopo avere fatto a sorpresa sette punti nelle prime tre partite di campionato è incappato nel posticipo di lunedì sera nella prima sconfitta stagionale in casa del West Ham. Una sconfitta presto o tardi doveva capitare per quella che è probabilmente una delle squadre meno attrezzate della Premier League, ma non è piaciuto il modo in cui è arrivata: la squadra non ha lottato come avrebbe potuto e dovuto fare contro un West Ham che arrivava alla sfida reduce da tre sconfitte e pieno di paure. L’allenatore David Wagner non dovrebbe fare cambiamenti rispetto alla partita di lunedì scorso, Martin Cranie, Colin Quaner e Jonathan Hogg non hanno ancora recuperato e Jon Gorenc Stankovic e Kasey Palmer restano sempre nella lista degli indisponibili: non dovrebbero esserci sostanziali novità, con Ince, Kachunga e Mounie – che ha recuperato da una botta presa contro il West Ham – titolari in attacco.

Il Leicester ha tre punti in meno dell’Huddersfield ma finora è stato penalizzato soprattutto dal calendario che gli ha messo contro nelle prime tre giornate squadre forti come Chelsea, Manchester United e Arsenal. La situazione di classifica in ogni caso non è piacevole e questo aumenta le responsabilità dei calciatori in vista della partita contro l’Huddersfield, che la squadra di Craig Shakespeare può o deve provare a vincere, vista la maggiore qualità tecnica complessiva.

Il nuovo acquisto, l’ex attaccante del Manchester City Kelechi Iheanacho, non ha iniziato la stagione come avrebbe voluto ma dovrebbe finalmente partire titolare in questa sfida al fianco di Jamie Vardy. Probabile anche l’esordio a centrocampo dell’altro nuovo arrivato Iborra, il cui rientro è fondamentale dopo la cessione negli ultimi giorni di calciomercato di Danny Drinkwater al Chelsea. Shakespeare spera anche in un maggiore coinvolgimento di Riyad Mahrez, che dopo tutte le voci di una sua possibile partenza in estate ha finora deluso.

Probabili formazioni:
HUDDERSFIELD: Lössl, Löwe, Zanka, Schindler, Smith, Mooy, Billing, Parra, Ince, Kachunga, Mounie.
LEICESTER: Schmeichel, Chilwell, Maguire, Morgan, Simpson, Albrighton, Iborra, Ndidi, Mahrez, Iheanacho, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.34, GoldBet)
GOL (1.77, GoldBet)

LIVERPOOL – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Liverpool cerca una vittoria contro il Burnley per rilanciarsi in Premier League e superare la delusione per come sono andate le ultime due partite: dopo la netta sconfitta in campionato contro il Manchester City viziata dall’espulsione di Sadio Mané, non è andato oltre il pareggio per 2-2 in Champions League contro il Siviglia, giocando però una gran partita a livello offensivo e sbagliando un calcio di rigore con Roberto Firmino quando il punteggio era sul due a uno.

Rispetto alla squadra scesa in campo mercoledì dovrebbe tornare Simon Mignolet in porta, mentre al posto dello squalificato Mané dovrebbe esserci Coutinho, che contro il Siviglia è stato impiegato solo nel secondo tempo.

Il Burnley – che l’anno scorso ha fatto appena cinque punti in trasferta – ha quasi eguagliato il rendimento dopo appena due giornate, e lo ha fatto vincendo a Stamford Bridge contro il Chelsea e pareggiando contro il Tottenham, due delle squadre più forti del campionato. Il nuovo attaccante Chris Wood è stato subito decisivo nell’importante vittoria ottenuta domenica scorsa: gli attuali sette punti conquistati dopo quattro giornate in cui ha già affrontato due squadroni in trasferta, permettono al Burnley di affrontare questa partita con la massima serenità.

Il Liverpool continua a segnare con grande facilità soprattutto in casa e negli ultimi tre precedenti ad Anfield contro il Burnley ha sempre fatto almeno due gol: non dovrebbe andare diversamente anche stavolta, ma per vincere la sensazione è che dovrà fare di nuovo almeno due gol, visti gli attuali limiti a livello difensivo.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Robertson, Matip, Lovren, Alexander-Arnold, Chamberlain, Henderson, Emre Can, Coutinho, Firmino, Salah.
BURNLEY: Pope, Ward, Mee, Tarkowski, Lowton, Brady, Hendrick, Cork, Gudmundsson, Walters, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.26, GoldBet)
GOL (1.99, GoldBet)
OVER 2.5 (1.53, GoldBet)
WATFORD – MANCHESTER CITY | sabato ore 16:00

Il Watford è una delle sorprese di questo avvio di stagione: è ancora imbattuto e ha fatto otto punti in quattro partite. Il nuovo allenatore Marco Silva sta facendo per il momento meglio del suo predecessore Mazzarri, e questo nonostante i tanti problemi di infortuni che stanno penalizzando il suo lavoro soprattutto a livello difensivo. Anche in vista della partita contro il Manchester City, Silva dovrà decidere bene se rischiare qualcuno dei calciatori in precarie condizioni fisiche, tra cui ci sono i tre difensori Younes Kaboul, Craig Cathcart e Sebastian Prödl. Se a queste assenze si aggiunge la squalifica di Britos, si capisce come la difesa sarà in ogni caso in emergenza nell’affrontare due attaccanti col potenziale del livello di Aguero e Gabriel Jesus, che hanno pure trovato un’ottima intesa. I titolari in difesa nel Watford alla fine potrebbero essere Kabasele e Mariappa.

Il Manchester City ha fatto nove gol nelle ultime due partite contro Liverpool e Feyenoord e così le incertezze delle prime giornate di campionato appaiono già un lontano ricordo: l’impatto dei nuovi calciatori inizia a farsi vedere, e in assenza di Kompany l’impressione è che l’allenatore Guardiola continuerà a schierare la difesa a quattro senza però rinunciare ai due attaccanti, mandando in campo anche due centrocampisti offensivi come De Bruyne e David Silva.

L’anno scorso il Manchester City ha fatto cinque gol al Watford, ripetersi sarà complicato visto il buon momento di forma degli “hornets”, ma la vittoria alla fine dovrebbe comunque arrivare.

Probabili formazioni:
WATFORD: Gomes, Holebas, Kabasele, Mariappa, Janmaat, Chalobah, Doucouré, Richarlison, Cleverley, Carrillo, Gray.
MANCHESTER CITY: Ederson, Walker, Otamendi, Stones, Mendy, Gundogan, Silva, Fernandinho, De Bruyne, Gabriel Jesus, Agüero.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.32, GoldBet)
GOL (1.79, GoldBet)
OVER 2.5 (1.47, GoldBet)
TOTTENHAM – SWANSEA | sabato ore 18:30

Il Tottenham dopo avere vinto tre a uno contro il Borussia Dortmund in Champions League giocando molto bene, sfida in casa in Premier League lo Swansea in una partita in cui tornerà ad avere a disposizione Dele Alli, che era squalificato mercoledì. Dagli Spurs ci si aspettava un avvio di campionato migliore rispetto agli attuali sette punti, visto che la squadra a parte Walker è rimasta la stessa dell’anno passato, che sotto la sapiente guida di Pochettino gioca un calcio offensivo e redditizio, davvero bello da vedere grazie alla qualità tecnica dei suoi calciatori.

Dall’altra parte ci sarà una squadra in difficoltà come lo Swansea, in cui l’allenatore Paul Clement sta provando a riorganizzarsi dopo le cessioni sul finire del calciomercato del calciatore più forte, il nazionale islandese Sigurdsson, e anche dell’attaccante centrale Fernando Llorente. I sostituti arrivati sono di buona qualità, si tratta del giovane centrocampista di proprietà del Bayern Monaco Renato Sanches e dell’attaccante Wilfred Bony, che le migliori giocate le ha fatte vedere in passato proprio con la maglia dello Swansea. Ci vorrà però del tempo per trovare la giusta intesa, la partita persa domenica in casa contro il Newcastle ha confermato gli attuali limiti dello Swansea, che sembra destinato a una brutta sconfitta contro gli scatenati Eriksen, Alli e Kane.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Vertonghen, Sánchez, Alderweireld, Davies, Dembélé, Dier, Aurier, Eriksen, Alli, Kane.
SWANSEA: Fabianski, Olsson, Fernández, Mawson, Naughton, Carroll, Clucas, Sanches, Fer, Abraham, Ayew.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
1 (1.20, Bet365)
OVER 2.5 (1.53, Bet365)