Bundesliga: Bayern Monaco-Mainz, Stoccarda-Wolfsburg e le altre partite (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Questo sabato ci sono cinque partite di Bundesliga, ecco approfondimenti, probabili formazioni e pronostici anche per Werder Brema-Schalke, Eintracht-Augsburg e Lipsia-Borussia Monchengladbach.

BAYERN MONACO – MAINZ | sabato ore 15:30

Il Bayern Monaco ha sei punti in classifica dopo le prime tre giornate, e pur non trattandosi di un rendimento disastroso è il peggiore registrato fin dalla stagione 2011/2012, in cui poi non vinse la Bundesliga. In questa quarta giornata di campionato la squadra di Ancelotti se la vedrà con il Mainz, che non va sottovalutato perché unica squadra imbattuta in tutti e due gli ultimi precedenti giocati all’Allianz Arena, in cui ha fatto addirittura quattro punti: vittoria due a uno nel 2016 e pareggio per due a due l’anno scorso. Il Mainz è anche l’unica squadra che è riuscita a vincere dal 2010 in poi contro il Bayern Monaco nel corso dell’Oktoberfest, 2-1 nel 2010.

Sul fronte formazioni Ancelotti ha il solito problema sulla fascia sinistra di difesa per via delle assenze di Bernat e Alaba, in quel ruolo verrà schierato ancora una volta Rafinha. Dovrebbe fare il suo esordio da titolare in Bundesliga James Rodriguez, che ha giocato bene in Champions League nella vittoria contro l’Anderlecht, e che dovrebbe fare compagnia a Robben alle spalle di Lewandoski, pronto a festeggiare la sua centesima presenza con il Bayern Monaco con un gol, sarebbe l’ottantunesimo.

La vittoria del Bayern Monaco – nonostante i precedenti recenti negativi con il Mainz – non sembra essere in discussione, anche perché dopo la sconfitta con l’Hoffenheim c’è da aspettarsi una reazione da parte dei calciatori. La difesa però non è mai stata pienamente convincente finora a partire dal precampionato, e con attaccanti validi e abili in contropiede dall’altra parte come Öztunali, Maxim, de Blasis e Muto è alta la tentazione di provare il “gol”.

Probabili formazioni:
BAYERN MONACO: Neuer, Kimmich, Süle, Hummels, Rafinha, Rudy, Thiago, Tolisso, James Rodriguez, Robben, Lewandowski.
MAINZ: Adler, Balogun, Bell, Diallo, Donati, Frei, Gbamin, Öztunali, Maxim, de Blasis, Muto.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 + OVER 2.5 (1.40, Bet365)
GOL (2.10, Bet365)

STOCCARDA – WOLFSBURG | sabato ore 15:30

Il Wolfsburg continua ad avere problemi con gli infortuni, ultimo quello di Mario Gomez che nella scorsa partita di Bundesliga si è fatto male sbagliando un gol in modo clamoroso. Al posto del nazionale tedesco verrà avanzato nel ruolo di attaccante centrale il nuovo arrivato Origi, che ha fatto abbastanza bene all’esordio contro l’Hannover. I problemi principali del Wolfsburg riguardano però la difesa dove a causa della contemporanea assenza di John Brooks, Jeffrey Bruma e Marcel Tisserand dovrà giocare in una posizione più arretrata il centrocampista Ignacio Camacho.

Lo Stoccarda proverà ad approfittarne in modo particolare con il suo attaccante centrale Terodde, fromboliere della passata stagione di Zweite Liga con 24 gol ma ancora a secco in questo avvio di stagione in cui hanno segnato solo Badstuber (in dubbio per problemi fisici, dovrebbe andare in panchina) e Akolo. Gli unici due gol segnati finora dal Wolfsburg li ha invece fatti entrambi Didavi, un ex della partita visto che è cresciuto calcisticamente proprio nello Stoccarda.

Gli ultimi sei precedenti tra queste due squadre sono tutti finiti col segno “over 2.5”, abbastanza probabile anche stavolta visti i problemi difensivi del Wolfsburg dovuti agli infortuni, e quelli a livello di organizzazione dello Stoccarda che ha subito già cinque gol in tre partite.

Probabili formazioni:
STOCCARDA: Zieler, Pavard, Baumgartl, Kaminski, Beck, Ascacibar, Gentner, Aogo, Brekalo, Akolo, Terodde.
WOLFSBURG: Casteels, Verhaegh, Knoche, Camacho, Gerhardt, Arnold, Guilavogui, Didavi, Malli, Ntep, Origi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.66, Bet365)
OVER 2.5 (1.85, Bet365)
EINTRACHT FRANCOFORTE – AUGSBURG | sabato ore 15:30

L’Eintracht Francoforte era stato abbastanza sfortunato a conquistare un solo punto nelle prime due giornate di campionato ma non si è scoraggiato e nel terzo turno ha centrato una vittoria importantissima su un campo sempre difficile come quello del Borussia Monchengladbach. Il gol decisivo lo ha messo a segno l’ex milanista Kevin Prince Boateng, poi uscito per un piccolo problema fisico ma che ha già recuperato ed è pronto a scendere in campo in una formazione che l’allenatore Kovac dovrebbe mandare in campo uguale a quella della scorsa giornata. L’Eintracht Francoforte oltre a Boateng ha in squadra altri tre calciatori con un passato in Italia: Gelson Fernandes, de Guzman e Rebic.

Anche l’Augsburg ha centrato la prima vittoria nella terza giornata, e lo ha fatto prendendo a pallate il Colonia in casa grazie alla tripletta dell’attaccante Finnbogason. L’Eintracht ha mostrato una buona solidità a livello difensivo, mentre in fase di manovra si sente un po’ l’assenza del nazionale messicano Fabian, infortunato. Sarà una partita equilibrata con l’Eintracht che parte leggermente favorito, probabile il quarto “under 2.5” consecutivo per la squadra allenata da Kovac.

Probabili formazioni:
EINTRACHT FRANCOFORTE: Hradecky, Chandler, Abraham, Falette, Willems, Fernandes, de Guzman, Gacinovic, Boateng, Rebic, Haller.
AUGSBURG: Hitz, Gouweleeuw, Khedira, Hinteregger, Opare, Max, Baier, Heller, Gregoritsch, Caiuby, Finnbogason.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.20, Bet365)
UNDER 2.5 (1.61, Bet365)
WERDER BREMA – SCHALKE 04 | sabato ore 15:30

Il Werder Brema è una delle quattro squadre di Bundesliga insieme a Friburgo, Bayer Leverkusen e Colonia a non avere ancora vinto una partita, e contro l’avversaria di questo turno, lo Schalke 04, è riuscito a centrare i tre punti solo due volte negli ultimi quattordici precedenti. L’allenatore Nouri non è stato capace di riprendere la striscia di vittorie con cui il Werder Brema aveva finito alla grande lo scorso girone di ritorno, in cui era passato in poche settimane dalla zona retrocessione a quella Europa League. Il rischio di una nuova falsa partenza è alto, servirà maggiore incisività in zona gol e molta più attenzione dietro: la difesa è sempre stato un punto debole di questa squadra negli ultimi anni, e con la nuova stagione i problemi non sembrano essere stati risolti.

L’avvio di stagione negativo del Werder Brema è stato condizionato anche dai numerosi infortuni: la situazione sta migliorando e l’infermeria è andata svuotandosi, anche se le assenze di due titolari come Niklas Moisander e Zlatko Junuzovic continueranno a farsi sentire.

Ha iniziato molto meglio il campionato lo Schalke 04, rivitalizzato dal nuovo giovane allenatore italiano Domenico Tedesco, che è riuscito a dare un’impronta più offensiva alla squadra che gode a centrocampo dell’ottimo assortimento della coppia formata da Bentaleb e Goretzka, tra i migliori finora. Un altro merito di Tedesco è stato quello di rilanciare Konoplyanka dopo la stagione anonima dell’anno passato. I sei punti conquistati finora sono un ottimo bottino, ora però lo Schalke dovrà dimostrare di essere abbastanza competitivo per fare punti anche in trasferta, dove ha perso la prima partita con l’Hannover e dove contando anche la scorsa stagione viene da quattro sconfitte in sei partite.

Probabili formazioni:
WERDER BREMA: Pavlenka, Bauer, Sane, Veljkovic, Gebre Selassie, Eggestein, Augustinsson, Kainz, Delaney, Bartels, Kruse.
SCHALKE 04: Fährmann, Kehrer, Naldo, Nastasic, Caligiuri, Bentaleb, Goretzka, Oczipka, Harit, Konoplyanka, Burgstaller.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.61, Bet365)
LIPSIA – BORUSSIA MONCHENGLADBACH | sabato ore 18:30

Questa partita sarà molto importante per capire se la rosa del Lipsia è in grado di gestire senza problemi il doppio impegno con Champions League e Bundesliga: dopo il pareggio all’esordio contro il Monaco per uno a uno, si torna in campo in Germania dove ci sarà un’avversaria di buon livello che ha avuto tutta la settimana per preparare l’incontro: il Borussia Monchengladbach.

La squadra allenata da Hecking ha calciatori molto abili in contropiede come Hazard, Herrmann, Raffael e Stindl, il Lipsia ha mostrato qualche lacuna a livello difensivo e la stanchezza per la Champions League potrebbe alla lunga incidere sull’andamento della partita, fermo restando che il Lipsia in avanti può contare su calciatori di grande talento come Sabitzer, Bruma, Augustin e soprattutto Werner già a quota tre gol in tre partite di Bundesliga. La possibile assenza di Naby Keita potrebbe pesare a centrocampo, senza il suo migliore mediano il Lipsia rischia di perdere equilibrio in fase di non possesso palla: il Borussia ha buone possibilità di fare gol e la quota proposta non è di quelle da scartare in una multipla.

Probabili formazioni:
LIPSIA: Gulacsi, Bernardo, Orban, Upamecano, Halstenberg, Kampl, Laimer, Sabitzer, Bruma, Augustin, Werner.
BORUSSIA MONCHENGLADBACH: Sommer, Elvedi, Ginter, Vestergaard, Wendt, Hazard, Kramer, Cuisance, Herrmann, Raffael, Stindl.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.50, Bet365)