Serie B: Venezia-Spezia e Cesena-Avellino (venerdì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

In vista del prossimo turno infrasettimanale, questo venerdì ci sono due anticipi di Serie B: le ultime notizie, i pronostici e le probabili formazioni su Venezia-Spezia e Cesena-Avellino.

VENEZIA – SPEZIA | venerdì ore 19:00

Il Venezia vincendo sabato scorso a Bari ha fatto capire perché molti addetti ai lavori hanno inserito questa squadra in estate tra le possibili favorite per la promozione in A, pur trattandosi di una neopromossa. Il proprietario del club Joe Tacopina ha creato una squadra di alto livello, e non solo per quello che riguarda i calciatori in rosa, ma anche per quanto riguarda la gestione del marketing e degli aspetti commerciali: Venezia è una città conosciuta in tutto il mondo e portare la sua squadra di calcio ad alti livelli può diventare un investimento molto importante.

L’obiettivo di andare in Serie A è reale, ma riuscirci già quest’anno non sarà semplice: la squadra costruita in estate dall’esperto direttore sportivo Perinetti a disposizione dell’allenatore Pippo Inzaghi è forte ma forse non in grado di ottenere qualcosa in più di un posto nei playoff, che già sarebbe un traguardo importante da neopromossa. Di positivo finora ci sono i cinque punti fatti in tre partite e soprattutto la porta ancora inviolata: Inzaghi, che da calciatore era un attaccante infallibile, si sta dimostrando più attento alla fase difensiva, non una mossa sbagliata in un campionato come quello di Serie B.

Lo Spezia al contrario dopo le grandi ambizioni conseguenti agli investimenti fatti in sede di calciomercato negli anni passati, mai ripagate in pieno dai risultati sul campo visto che la promozione in Serie A non è stata mai nemmeno sfiorata, ha optato per un ridimensionamento. In estate sono andati via Chichizola, Migliore, Djokovic, Fabbrini, Nené, Piccolo, Sciaudone e Datkovic, la squadra ora a disposizione del nuovo allenatore Gallo resta comunque da metà classifica, con un buon mix di calciatori di esperienza e giovani, ma in questo primo anticipo della quarta giornata da Serie B è da preferire l’entusiasmo del Venezia, in una partita in cui comunque non dovrebbero vedersi troppi gol. Il Venezia ha ancora la porta inviolata e con la difesa a tre punta prima di tutto a non prendere gol, lo Spezia ha pure un atteggiamento tattico abbastanza guardingo e sarà favorito dall’assenza nella squadra avversaria dell’attaccante Geijo.

Probabili formazioni
VENEZIA: Audero, Domizzi, Andelkovic, Modolo, Zampano, Bentivoglio, Suciu, Del Grosso, Falserano, Zigoni, Moreo.
SPEZIA: Di Gennaro, Terzi, Ceccaroni, Lopez, De Col, Vignali, Juande, Maggiore, Pessina, Marilungo, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.49, GoldBet)

CESENA – AVELLINO | venerdì ore 21:00

Due vittorie nelle prime tre partite di campionato, l’Avellino può essere molto soddisfatto di questo avvio di stagione. Finora in casa la squadra di Novellino ha fatto il suo dovere, ora a Cesena dovrà dimostrare di essere in grado di migliorare il suo rendimento anche in trasferta, vero limite anche nella stagione passata. Per questa partita Novellino dovrà fare a meno di Gavazzi, Migliorini e Simone Rizzato, e la principale novità nella formazione iniziale sarà l’inserimento del nuovo acquisto Marchizza, giovane di prospettiva cresciuto nella Primavera della Roma.

Il Cesena è fermo ad appena un punto ed è apparso come una delle squadre più in difficoltà in questo avvio di stagione. Il calciomercato ha più tolto che dato, soprattutto in attacco dove non ci sono più Ciano, Rodriguez e Garritano, senza contare la dolorosa cessione di Crimi negli ultimi giorni di calciomercato. La squadra a disposizione di Camplone non è da zona retrocessione, eppure l’anno scorso il Cesena è riuscito a salvarsi solo nelle ultime giornate con calciatori più forti di quelli attuali un po’ in tutti i reparti, quindi i rischi sono dietro l’angolo. La classifica è precaria e né l’attuale zero nella casella dei gol fatti può dirsi casuale, visto l’esiguo numero di occasioni create. Al momento sembra mancare coordinamento tra il portiere Fulignati e la difesa, a centrocampo non c’è grande qualità e in attacco il nuovo arrivato Cacia è in ritardo di condizione. Servirà del tempo per migliorare, ma nel frattempo l’Avellino sembra in grado di portare via punti dallo stadio “Manuzzi”.

Probabili formazioni
CESENA: Fulignati, Scognamiglio, Esposito, Rigione, Kupisz, Di Noia, Fazzi, Laribi, Eguelfi, Cacia, Moncini.
AVELLINO: Lezzerini, Falasco, Laverone, Marchizza, Suagher, D’Angelo, Di Tacchio, Molina, Bidaoui, Morosini, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.72, GoldBet)
MULTIGOL OSPITE 1-3 (1.50, GoldBet)