Champions League: Bayern Monaco-Anderlecht e Celtic-Psg (gruppo B)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Bayern Monaco e Psg secondo i pronostici e le quote dei bookmaker sono le favorite per il passaggio del turno nel gruppo B. Nel primo turno sfideranno Anderlecht e Celtic: le ultime notizie e le novità sulle formazioni.

BAYERN MONACO – ANDERLECHT | martedì ore 20:45

Il Bayern Monaco aveva fatto preoccupare non poco i suoi tifosi nel corso del precampionato: le numerose sconfitte nelle amichevoli, alcune anche con passivi pesanti, non erano passate inosservate per una squadra chiamata finalmente a vincere la Champions League dopo gli ultimi tentativi andati a vuoto. La vittoria della Supercoppa di Germania e i sei punti fatti nelle prime tre partite di campionato avevano fatto dimenticare tutto, poi però sabato è arrivata la brutta sconfitta per due a zero contro l’Hoffenheim che pone nuovi interrogativi sulla reale forza di questa squadra.

L’allenatore Ancelotti ha detto che il Bayern Monaco è più forte dell’anno scorso, perso il solo Douglas Costa che non era nemmeno un titolare, sono arrivate delle alternative valide in tutti i reparti come Rudy, Sule, Tolisso e James Rodriguez. I ritiri di Lahm e Xabi Alonso, l’anno in più per Ribery e Robben e l’involuzione di Muller sono però dei fattori da tenere in conto, soprattutto in un torneo come la Champions League in cui è fondamentale arrivare al massimo delle forze nei mesi decisivi.

Un ulteriore problema per Ancelotti sono le assenze di Bernat e Alaba, che lo costringeranno ancora una volta a schierare fuori ruolo da esterno sinistro Rafinha. L’allenatore italiano pare intenzionato a dare maggiore sostanza a una squadra che sul piano fisico non è ancora al top della condizione, motivo per cui si passerà molto probabilmente dal 4-2-3-1 al 4-3-3 con Thiago, Rudy e Tolisso sulla mediana e Robben, Ribéry, Lewandowski in attacco. Muller andrà inizialmente in panchina, mentre nella ripresa potrebbe entrare in campo James Rodriguez, reduce da un infortunio e non ancora al top.

Se il Bayern Monaco giocherà col 4-3-3, viste le difficoltà mostrate in fase di manovra, stavolta forse non arriverà la consueta goleada che caratterizza solitamente le partite interne della fase a gironi di Champions League. L’avversaria non preoccupa più di tanto, visto che l’Anderlecht ha iniziato male il campionato dove è decimo in classifica, ed è una conseguenza dell’indebolimento della squadra nell’ultimo calciomercato in cui ha perso Acheampong, Nuytinck e soprattutto il giovane centrocampista del Belgio Tielemans, sostituito con l’ex Udinese Kums.

La vittoria del Bayern Monaco non è in discussione, ma se l’Anderlecht riuscirà a giocare una partita attenta a livello difensivo e opterà come probabile per un modulo più abbottonato, stavolta i quattro gol non dovrebbero essere superati. Come probabile marcatore occhio a Tolisso, che in un eventuale 4-3-3 sarebbe il centrocampista con più possibilità di andare al tiro, e l’anno scorso lo ha fatto spesso bene col Lione considerati i suoi quattordici gol della passata stagione. L’attacco dell’Anderlecht non sembra in grado di creare grandi grattacapi al Bayern Monaco, che in porta avrà Neuer capace di mantenere la porta inviolata in 25 delle ultime 40 partite giocate.

Probabili formazioni
BAYERN MONACO: Neuer, Kimmich, Martinez, Hummels, Rafinha, Thiago, Rudy, Tolisso, Robben, Ribéry, Lewandowski.
ANDERLECHT: Sels, Obradovic, Deschacht, Spajic, Najar, Dendoncker, Kums, Trebel, Hanni, Teodorczyk, Onyekuru.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
NO GOL (1.65, GoldBet)
MULTIGOL CASA 2-4 (1.54, GoldBet)

CELTIC GLASGOW – PSG | martedì ore 20:45

Il cammino del Paris Saint Germain in questa edizione della Champions League inizia da Glasgow. La squadra della capitale francese spera di compiere finalmente un salto di qualità a livello internazionale: si è rinforzato molto negli ultimi mesi, perciò ha il dovere di provare a inserirsi nella lotta per la conquista del più importante trofeo calcistico europeo per club. Dopo aver puntellato le fasce difensive con Dani Alves e Yuri Berchiche, lo sceicco Nasser Al-Khelaïfi ha piazzato due sensazionali colpi di mercato: non si è limitato a strappare Neymar al Barcellona per 222 milioni di euro, ma ha anche messo sotto contratto Kylian Mbappé, arrivato dal Monaco. Il reparto offensivo del PSG, adesso, fa ancor più paura che in passato: anche Edinson Cavani, Angel Di Maria, Julian Draxler, Javier Pastore e Lucas Moura fanno ancora parte della rosa a disposizione di Unai Emery, chiamato a gestire tutti questi grandi calciatori nel modo giusto, evitando che l’abbondanza si trasformi in un pericoloso boomerang.

Neymar e Mbappé si sono immediatamente inseriti bene e hanno già cominciato a dispensare gol e grandi giocate: venerdì scorso, sul campo del Metz, sono stati schierati da Emery accanto a Cavani con ottimi risultati, ma ovviamente si tratterà di verificare la coesistenza di questi tre straordinari calciatori in occasione di partite più impegnative, durante le quali la gestione della fase difensiva potrebbe diventare maggiormente problematica.

Il match contro il Celtic rappresenta un primo interessante banco di prova: la formazione scozzese ha buone individualità e si esalta spesso in casa, perciò potrebbe creare qualche problema al Paris Saint Germain, che sarà fin troppo sbilanciato in alcuni momenti della gara e subirà probabilmente almeno un gol, ma dovrebbe comunque riuscire a ottenere un successo, vista l’enorme qualità di cui dispone.

Probabili formazioni:
CELTIC GLASGOW: Gordon, Lustig, Bitton, Simunovic, Tierney, Brown, Ntcham, Roberts, Rogic, Sinclair, Griffiths.
PSG: Aréola, Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva, Kurzawa, Thiago Motta, Verratti, Rabiot, Mbappé, Cavani, Neymar.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.25, Bet365)
GOL (1.90, Bet365)
OVER (1.42, Eurobet)