Premier League: Manchester City-Liverpool (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

C’è una gran partita, subito, in Premier League: nell’anticipo del sabato giocano Manchester City contro Liverpool, due delle squadre che secondo i pronostici lotteranno per le prime posizioni della classifica.

MANCHESTER CITY – LIVERPOOL | sabato ore 13:30

Il Liverpool e soprattutto il Manchester City sono state grandi protagoniste del calciomercato estivo, si sono rinforzate parecchio e puntano al titolo o quanto meno a un campionato d’alta classifica. Finora però a livello di risultati e soprattutto di gioco la squadra allenata da Klopp ha fatto molto meglio del Manchester City, per il quale Guardiola non è ancora riuscito a trovare una tattica in grado di esaltare la qualità dei singoli.

Il Manchester City ha speso circa 240 milioni di euro nel corso della sessione estiva di calciomercato e la dirigenza dopo tutti gli investimenti fatti e dopo avere esaudito i desideri dell’allenatore chiede a Guardiola la vittoria del campionato o della Champions League.

Guardiola dopo la sua prima stagione in carriera da allenatore senza vincere titoli ha badato al sodo, pensando soprattutto alla difesa e agli esterni, pagando a peso d’oro ottimi calciatori che potranno essere funzionali alla sua filosofia di gioco: sono arrivati il portiere Ederson (Benfica), i terzini Danilo (Real Madrid), Walker (Tottenham) e Mendy (Monaco) più il trequartista Bernardo Silva (Monaco). Una scelta, questa, condivisibile e realista per fare del Manchester City una squadra solida e capace di resistere ai ritmi alti di Premier League e Champions League. Il valore aggiunto per il Manchester City di questa stagione potrebbe però essere l’attaccante brasiliano Gabriel Jesus, che l’anno scorso quando arrivato da gennaio in poi ha avuto un impatto subito positivo segnando con grande regolarità prima di infortunarsi. Avere a disposizione due frombolieri come Aguero e Gabriel Jesus, una lunga lista di trequartisti ed esterni d’attacco come De Bruyne, David Silva, Bernando Silva, Sané e Sterling e tutti questi nuovi terzini nuovi di zecca fanno del Manchester City la squadra potenzialmente più competitiva della Premier League, a maggior ragione in difesa se Kompany finalmente verrà lasciato in pace dagli infortuni (già per questa partita è in dubbio per un problema fisico).

Il guaio è che in queste prime partite il Manchester City non ha convinto sul piano del gioco. Guardiola è ancora indeciso se schierare la difesa a tre o a quattro e se mandare in campo contemporaneamente due attaccanti centrali, si passa dal 3-5-2 al 4-1-4-1 in cui l’esperimento che finora ha lasciato più perplessi è stato quello di schierare De Bruyne e David Silva come interni di centrocampo.

Il Liverpool ha iniziato la nuova stagione molto meglio del Manchester City, anche se in generale ha messo in mostra gli stessi pregi e difetti di quella passata: l’attacco è ancora più incontenibile con l’aggiunta di Salah, la difesa però si concede ancora troppe distrazioni che a volte diventano fatali. L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp ama il calcio basato sulla velocità, sul pressing e sulle verticalizzazioni: il nuovo arrivato nel corso del calciomercato invernale Salah dalla Roma si sta sposando benissimo con il suo progetto di gioco, e con la presenza di un esterno d’attacco velocissimo come Sadio Mane dall’altra parte la squadra sta diventando ancora più devastante a livello offensivo, anche perché Roberto Firmino è perfetto nel ruolo di “falso nueve” che permette gli inserimenti ai due esterni. L’altro nuovo acquisto Oxlade-Chamberlain aggiunge ancora più velocità al centrocampo, il Liverpool nelle ripartenze sarà ancora più devastante ma restano dei dubbi sul rendimento del portiere Mignolet e più in generale sulla tenuta della difesa: con un centrale di maggiore carisma rispetto a quelli attuali il gap dalle migliori d’Europa sarebbe quasi colmato.

Difficile dare una favorita in questo scontro diretto, il Liverpool ha al momento il progetto di gioco più chiaro ma il City ha i calciatori giusti per approfittare degli errori della difesa avversaria: il pronostico più probabile resta il “gol”.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Ederson, Danilo, Stones, Kompany, Otamendi, Walker, Fernandinho, De Bruyne, David Silva, Gabriel Jesus, Aguero.
LIVERPOOL: Mignolet, Alexander-Arnold , Lovren, Matip, Robertson, Henderson, Emre Can, Wijnaldum, Mané, Salah, Firmino.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.47, GoldBet)
OVER 2.5 (1.48, GoldBet)
X2 (1.95, GoldBet)