Qualificazioni Mondiali 2018: Armenia-Danimarca, Montenegro-Romania e Polonia-Kazakistan (lunedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti le tre partite in programma lunedì nel gruppo E della zona europea: Armenia, Montenegro e Polonia affrontano rispettivamente Danimarca, Romania e Kazakistan.

ARMENIA – DANIMARCA | lunedì ore 18:00

Il 4-0 inflitto alla Polonia ha consentito alla Danimarca di aprire nuove prospettive all’interno del proprio girone: la nazionale allenata da Age Hareide continua ad avere gli stessi punti del Montenegro – che comunque è in vantaggio a livello di differenza reti – e si è portata a sole tre lunghezze da Robert Lewandowski e compagni, sempre in testa al gruppo E della zona europea, ma chiamati adesso a non compiere ulteriori passi falsi, se vogliono evitare di trovarsi presto in una situazione più delicata. Galvanizzata dal risultato appena ottenuto, la selezione danese ha buone possibilità di centrare un risultato positivo anche contro l’Armenia, che potrebbe rendersi pericolosa con le giocate di Henrikh Mkhitaryan, ma non ha altre grandi opzioni. Hareide dispone di maggiori alternative: le qualità tecniche di Christian Eriksen, Nicolai Jorgensen e Kasper Dolberg – probabilmente destinato a partire dalla panchina, ma pronto a entrare in corso d’opera – saranno quasi certamente decisive.

Probabili formazioni:
ARMENIA: Meliksetyan, Hambardzumyan, Andonian, Hayrapetyan, Daghbashyan, Malakyan, Hovhannisyan, Mkhitaryan, Pizzelli, Manoyan, Barseghyan.
DANIMARCA: Schmeichel, Larsen, Bjelland, Kjaer, Dalsgaard, Delaney, Eriksen, Kvist, Sisto, Jorgensen, Cornelius.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.36, Eurobet)
GOL (2.14, GoldBet)

MONTENEGRO – ROMANIA | lunedì ore 20:45

Venerdì scorso, battendo l’Armenia, la Romania ha alimentato le proprie speranze di chiudere il gruppo E della zona europea al secondo posto e di rientrare tra le nazionali che inseguiranno la qualificazione a Russia 2018 attraverso i playoff: le possibilità della nazionale allenata da Christoph Daum, comunque, rimangono decisamente basse, visto l’attuale quarto posto in classifica, a quattro punti di distanza dalla coppia formata da Montenegro e Danimarca. La Romania deve cercare di sfruttare lo scontro diretto che la attende in questo turno: non ha più l’opportunità di fare calcoli, dovrebbe giocare senza grandi tatticismi e riuscirà probabilmente a segnare almeno un gol, ma finirà quasi inevitabilmente per lasciare tanti spazi ai padroni di casa, pronti a rendersi pericolosi soprattutto con Stevan Jovetic, calciatore di buonissimo livello, appena trasferitosi dall’Inter al Monaco.

Probabili formazioni:
MONTENEGRO: Petkovic, Marusic, Savic, Klimenta, Tomasevic, Vukcevic, Kosovic, Jankovic, Jovetic, Vesovic, Beqiraj.
ROMANIA: Tatarusanu, Benzar, Chiriches, Tosca, Ganea, Marin, Stanciu, Chipciu, Baluta, Stancu, Andone.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (2.10, Paddy Power)
OVER (2.50, Paddy Power)
POLONIA – KAZAKISTAN | lunedì ore 20:45

La netta sconfitta rimediata dalla Polonia in Danimarca è stata sorprendente, alla luce dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni dalla selezione guidata in panchina da Adam Nawalka, che è stata capace di raggiungere i quarti a Euro 2016 e sembrava ormai a un passo dalla qualificazione diretta ai Mondiali di Russia 2018, traguardo ancora a portata di mano, ma non più scontato come poteva apparire fino a qualche giorno fa. La capolista del gruppo E della zona europea ha solo tre punti di margine nei confronti del Montenegro e dei danesi, perciò deve evitare altre serate negative. In un momento così importante, Robert Lewandowski è chiamato a guidare la propria nazionale verso un successo contro il Kazakistan, avversario peraltro non irresistibile: il centravanti del Bayern Monaco potrebbe entrare nel tabellino dei marcatori e fare la differenza.

Probabili formazioni:
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Glik, Cionek, Rybus, Błaszczykowski, Maczynski, Zielinski, Grosicki, Milik, Lewandowski. 
KAZAKISTAN: Loria, Beysebekov, Logvinenko, Akhmetov, Shomko, Nurgaliyev, Baizhanov, Kuat, Suyumbayev, Muzhikov, Murtazayev.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.50, Eurobet)
LEWANDOWSKI MARCATORE (1.30, GoldBet)