Qualificazioni Mondiali 2018: Francia-Lussemburgo, Olanda-Bulgaria e Bielorussia-Svezia (domenica)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Nel gruppo A la Francia ha fatto un allungo decisivo per il primo posto nell’ultimo turno. Olanda-Bulgaria diventa fondamentale per la seconda posizione, la Svezia spera di rifarsi in Bielorussia: probabili formazioni e pronostici.

FRANCIA – LUSSEMBURGO | domenica ore 20:45

Grazie alla vittoria netta per quattro a zero sull’Olanda e alla contemporanea sconfitta della Svezia in Bulgaria, la Francia ha messo al sicuro il primo posto aumentando a tre i punti di vantaggio sulla seconda e migliorando anche la differenza reti. La qualificazione non appare più in dubbio, ma la nazionale di Deschamps non dovrà perdere la concentrazione e battere Lussemburgo, possibilmente segnando parecchi gol per migliorare ancora di più la differenza reti.

Deschamps ha a disposizione un potenziale allucinante e il calciomercato estivo lo ha confermato in pieno, visto che gli acquisti di Mbappé (Paris Saint-Germai), Dembele (Barcelona), Mendy (Manchester City), Lacazette (Arsenal) e Tolisso (Bayern Monaco) sono stati tra i più cari della finestra estiva a livello mondiale. Proprio Mbappé giovedì quando è entrato in campo ha segnato dopo pochi minuti e fatto vedere grandi giocate, Deschamps potrebbe così decidere di promuoverlo titolare senza però cambiare schema, facendolo giocare al posto di Coman nel 4-4-2 molto offensivo messo in campo giovedì. Nonostante l’avversario alla portata e la qualità dei rincalzi, il commissario tecnico Deschamps non dovrebbe fare troppe modifiche rispetto alla squadra che ha preso a pallate l’Olanda. Lussemburgo dopo la bella, inaspettata e anche abbastanza fortunata vittoria ottenuta in casa contro la Bielorussia proverà a limitare i danni, ma si prevede una nottataccia per il portiere e per i difensori.

Probabili formazioni
FRANCIA: Lloris, Sidibé, Koscielny, Umtiti, Kurzawa, Kanté, Pogba, Lemar, Mbappé, Griezmann, Giroud.
LUSSEMBURGO: Joubert, Jans, Philipps, Skenderovic, Janisch, Martins, Holter, Rodrigues, O. Thill, Alves da Mota, Joachim.

PROBABILE RISULTATO: 5-0
OVER 4.5 SQUADRA IN CASA (1.53, Bet365)

OLANDA – BULGARIA | domenica ore 18:00

L’Olanda ha giocato l’ennesima partita disastrosa di questo girone di qualificazione ai Mondiali, perdendo quattro a zero in Francia. L’unica buona notizia di giovedì è stata la sconfitta della Svezia seconda in classifica, che è rimasta a tre punti di distanza. Visto che da qui alla fine del girone Olanda e Svezia non affronteranno più la Francia, a meno di sorprese potrebbero arrivare al confronto diretto dell’ultima giornata ad Amsterdam con la Svezia avanti in classifica di tre punti. L’Olanda in soldoni deve provare a vincere tutte le tre partite che restano da qui alla fine, e deve pure cercare di migliorare parecchio la differenza reti che al momento vede la Svezia avanti di quattro gol.

Contro la Bulgaria il commissario tecnico Advocaat deve provare prima di tutto a vincere ma cercare anche di segnare parecchi gol, approfittando della scarsa tenuta della difesa avversaria che ha subito ben quattordici gol in sette partite, due in media ogni novanta minuti. Il rendimento della Bulgaria in questo girone cambia drasticamente tra le partite in casa dove ha sempre vinto e quelle in trasferta dove ha sempre perso. In particolare la Bulgaria ha sempre perso nelle ultime sette partite giocate fuori casa, motivo per cui l’Olanda può comunque guardare con ottimismo a questa sfida_ nonostante i limiti attuali, conserva una qualità tecnica media di gran lunga superiore a quella degli avversari.

La Bulgaria tra l’altro dovrà fare a meno di Chorbadzhiyski squalificato e degli infortunati Stoyanov, Tonev, Minev e Delev.

Probabili formazioni
OLANDA: Cillessen, Tete, Blind, Hoedt, De Vrij, Vilhena, Wijnaldum, Van Ginkel, Robben, Promes, Janssen.
BULGARIA: Iliev, Popov, Bozhikov, Terziev, Zanev, Kostadinov, Slavchev, Manolev, Chochev, Popov, Milanov.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.30, GoldBet)
OVER 2.5 (1.49, GoldBet)
BIELORUSSIA – SVEZIA | domenica ore 18:00

La Svezia dopo essere riuscita nell’impresa di battere la Francia si è persa sul più bello facendosi battere dalla Bulgaria, una sconfitta che compromette ormai definitivamente le speranze di primo posto nel girone. C’è comunque la possibilità di qualificarsi per gli spareggi come seconda, per farlo però dovrà vincere le prossime due partite, a partire da questa contro la Bielorussia. La Svezia vincendo le prossime due partite avrebbe la sicurezza di andare a giocare l’ultima del girone in Olanda con due risultati su tre a disposizione, e anzi vista l’attuale migliore differenza reti potrebbe andare bene anche una sconfitta senza troppi gol di scarto.

La sconfitta contro la Bulgaria è stata abbastanza sfortunata, tra rigore sbagliato ed errori clamorosi in fase d’impostazione, la Svezia ha comunque dimostrato una buona condizione fisica e una valida manovra offensiva, che dovrebbero bastare per avere ragione della Bielorussia, da non sottovalutare quando gioca in casa ma addirittura sconfitta dal Lussemburgo nell’ultimo turno. Nella Svezia viste le assenze di Guidetti infortunato e di Toivonen squalificato, potrebbe scendere in campo il nuovo attaccante del Benevento Armenteros.

Probabili formazioni
BIELORUSSIA: Chernik, Slvakov, Filipenko, Politevich, Allseyko, Maevskiy, Balanovich, Dragun, Matvejchik, Laptev, Savitskiy.
SVEZIA: Olsen, Lustig, Lindelöf, Granqvist, Augustinsson, Durmaz, Johansson, Ekdal, Forsberg, Berg, Armenteros.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.67, GoldBet)
X2 + OVER 1.5 (1.53, GoldBet)