Qualificazioni Mondiali 2018: Georgia-Irlanda, Serbia-Moldavia e Galles-Austria (sabato)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Ecco i pronostici sulle tre partite in programma sabato nel gruppo D della zona europea: Georgia, Serbia e Galles affrontano rispettivamente Irlanda, Moldavia e Austria.

GEORGIA – IRLANDA | sabato ore 18:00

Le qualificazioni ai prossimi Mondiali di calcio stanno diventando sempre più appassionanti. Nel gruppo D della zona europea, la Serbia è al comando con dodici punti, gli stessi dell’Irlanda, che però è attualmente penalizzata da una peggior differenza reti, a causa di una fase offensiva non troppo brillante: in compenso, però, la nazionale allenata da Martin O’Neill è ben organizzata dal punto di vista tattico e subisce pochissimi gol. L’ex tecnico del Sunderland schiera abitualmente una sola punta di ruolo e si affida a un sistema di gioco che in fase di non possesso palla diventa un vero e proprio 4-5-1, perciò la sua squadra riesce a coprire bene gli spazi e a rischiare il meno possibile. La Georgia ha poca qualità e deve anche fare i conti con defezioni importanti: le assenze di Giorgi Loria, Jaba Kankava, Tornike Okriashvili e Nika Kacharava riducono ulteriormente le opzioni a disposizione del c.t. Vladimir Weiss, la cui squadra è attesa da un match complicato.

Probabili formazioni:
GEORGIA: Makaridze, Navalovski, Kashia, Lobjanidze, Kvirkvelia, Tabidze, Kvekveskiri, Daushvili, Ananidze, Qazaishvili, Dvalishvili.
IRLANDA: Randolph, Christie, Clark, Duffy, Ward, McClean, Whelan, Arter, Brady, Hoolahan, Long.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.85, Bet365)
X2 + UNDER 3.5 (1.42, Eurobet)

SERBIA – MOLDAVIA | sabato ore 18:00

La Serbia comanda il proprio raggruppamento e ambisce in modo legittimo a centrare la qualificazione diretta per la fase finale dei prossimi Mondiali, ma deve ancora stare attenta all’Irlanda – che ha i suoi stessi punti, però è in svantaggio a livello di differenza reti – e alla coppia formata da Galles e Austria, attualmente a quattro lunghezze di distanza dalla vetta della classifica. Adesso, comunque, la selezione allenata da Slavoljub Muslin è attesa da un impegno casalingo abbastanza agevole contro la Moldavia, ultima in questo girone e verosimilmente destinata a essere messa in crisi da Aleksandar Mitrovic, Dusan Tadic, Filip Kostic, Nemanja Matic e Aleksandar Kolarov, forti calciatori a disposizione della Serbia, che a partire dall’estate del 2016 si è decisamente rilanciata, dopo aver vissuto un periodo molto negativo. Gli ospiti corrono il serio pericolo di trovarsi in difficoltà sin dai primi minuti di gioco.

Probabili formazioni:
SERBIA: Rajkovic, Ivanovic, Nastasic, Vukovic, Rukavina, Matic, Fejsa, Kolarov, Kostic, Mitrovic, Tadic.
MOLDAVIA: Namasco, Armas, Posmac, Epureanu, Tigirlas, Antoniuc, Cebotaru, Carp, Dedov, Bugaev, Ginsari.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.50, Paddy Power)
GALLES – AUSTRIA | sabato ore 20:45

Queste due nazionali sono staccate di quattro punti rispetto a Serbia e Irlanda, perciò hanno praticamente l’ultima occasione per provare a sperare di tornare ancora in corsa quantomeno per l’accesso ai playoff, riservato alle otto migliori seconde classificate della zona europea: entrambe non possono fare grandi calcoli, avrebbero bisogno di una vittoria e si apprestano verosimilmente a disputare un match spettacolare. Il Galles si affida soprattutto alla velocità di Gareth Bale – fuoriclasse del Real Madrid, che ha già dimostrato di saper trascinare la propria nazionale verso traguardi importanti – e agli inserimenti di Aaron Ramsey, centrocampista dell’Arsenal. L’Austria è pronta a rispondere con le giocate di Marko Arnautovic – recentemente trasferitosi dallo Stoke al West Ham – e di David Alaba, calciatore del Bayern Monaco, il quale può essere schierato in tanti ruoli differenti e garantisce sempre un rendimento elevato. “Gol” e “over” da provare.

Probabili formazioni:
GALLES: Hennessey, Gunter, A. Williams, Chester, Richards, Edwards, Ledley, B. Davies, Ramsey, Robson-Kanu, Bale.
AUSTRIA: Lindner, Lainer, Prodl, Dragovic, Hinteregger, Baumgartlinger, Ilsanker, Sabitzer, Alaba, Arnautovic, Harnik.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
GOL (2.00, Bet365)
OVER (2.35, Eurobet)