Ligue 1: Amiens-Nizza, Bordeaux-Troyes, Caen-Metz e Tolosa-Rennes (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Quarta giornata del massimo campionato francese. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti quattro partite in programma sabato.

AMIENS – NIZZA | sabato ore 20:00

Il Nizza non ha avuto alcuna chance contro il Napoli, che lo ha battuto con un complessivo 4-0 tra andata e ritorno nei playoff di Champions, qualificandosi in grande stile per la fase a gironi. Marek Hamsik e compagni sono stati nettamente superiori alla squadra allenata da Lucien Favre, che dovrà dunque accontentarsi di partecipare all’Europa League: sfiderà un’altra formazione italiana, la Lazio, oltre a Vitesse e Zulte Waregem. Intanto, in questo weekend, il Nizza è atteso da un match esterno abbastanza agevole: l’Amiens ha perso tutte e tre le partite finora disputate nell’attuale edizione della Ligue 1, peraltro senza realizzare nemmeno un gol. I padroni di casa terranno molti uomini dietro la linea del pallone e cercheranno finalmente di conquistare un punto, ma potrebbero non riuscire a centrare questo obiettivo.

Probabili formazioni:
AMIENS: Gurtner, El Hajjam, Adénon, Gouano, Dibassy, N’Gosso, Monconduit, Ndombele, Dompé, Kakuta, Konaté.
NIZZA: Cardinale, Souquet, Dante, Le Marchand, Jallet, Koziello, Tamèze, Walter, Srarfi, Pléa, Saint-Maximin.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.34, Bet365)
X2 + UNDER 3.5 (1.66, GoldBet)
UNDER (1.66, Paddy Power)
BORDEAUX – TROYES | sabato ore 20:00

Il Bordeaux si affida a un propositivo 4-3-3 e riesce spesso a dare spettacolo da centrocampo in su, ma concede tanti spazi ai propri avversari. Questa squadra ha una vocazione offensiva, insomma, e intende continuare a muoversi in questa direzione: negli ultimi giorni, infatti, ha avviato una trattativa con il PSV Eindhoven per l’acquisto di Luuk De Jong, centravanti di buon livello, recentemente messo in disparte da Phillip Cocu. Nelle scorse settimane, peraltro, i Girondins si sono già assicurati le prestazioni di Alexandre Mendy e Jonathan Cafú, innesti importanti per il reparto d’attacco. Inoltre, gli inserimenti di Younousse Sankharé – centrocampista interessante, dotato di un ottimo senso del gol – sono sempre temibili. Nonostante si sia privato di Adam Ounas, dunque, il Bordeaux ha ancora tanta qualità: ecco perché dovrebbe ottenere un risultato positivo contro il neopromosso Troyes, comunque pronto a segnare almeno una rete, puntando sul talento di Adama Niané.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Costil, Sabaly, Toulalan, Jovanovic, Pellenard, Lerager, Otavio, Sankharé, Malcom, Laborde, Kamano.
TROYES: Samassa, Deplagne, Vizcarrondo, Hérelle, Traoré, Azamoum, Dingomé, Grandsir, Nivet, Darbion, Niané.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.34, GoldBet)
GOL (1.95, Bet365)
CAEN – METZ | sabato ore 20:00

Perdendo le prime tre partite disputate in questa edizione della Ligue 1, il Metz ha dimostrato di essere destinato a dover lottare duramente per evitare la retrocessione nella seconda serie del calcio francese. La rosa a disposizione di Philippe Hinschberger è tutt’altro che fenomenale, perciò le possibilità di creare pericoli alle difese avversarie sono limitate: uno dei pochi calciatori di discreto livello presenti all’interno dell’organico è Nolan Roux, che infatti ha segnato l’unico gol stagionale finora realizzato dal Metz, ma rimane spesso troppo isolato in attacco. Rinfrancato dal successo ottenuto nello scorso weekend contro il Lille, il Caen dovrebbe uscire imbattuto anche dal match in programma nelle prossime ore, in cui troverà di fronte a sé una squadra intenzionata ad assumere un atteggiamento prudente e a limitare quantomeno i danni. La doppia chance interna, magari associata all’opzione “under 3.5”, merita attenzione.

Probabili formazioni:
CAEN: Vercoutre, Guilbert, Djiku, Da Silva, Mbengue, Aït Bennasser, Féret, Kouakou, Rodelin, N’Kololo, Santini.
METZ: Didillon, Rivierez, Diagne, Niakhaté, Assou-Ekotto, Poblete, Cafú, Nguette, Cohade, Jallow, Roux.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.58, Eurobet)
TOLOSA – RENNES | sabato ore 20:00

Il Rennes riesce a trovare buone soluzioni dal punto di vista offensivo, ma soffre troppo in fase di contenimento: lo ha confermato sabato scorso, pareggiando per 2-2 contro il Dijon. Ndombe Mubele è reduce da una doppietta, Jordan Tell e Benjamin Bourigeaud sono altri due calciatori che hanno già segnato in questa edizione della Ligue 1. Le reti subite, però, sono troppe: il “gol” è un’opzione che potrebbe materializzarsi anche nel match contro il Tolosa, destinato a soffrire in alcuni tratti del match, ma anche pronto a puntare sulle qualità di Ola Toivonen, Max Gradel e Andy Delort, in grado di rendersi pericolosi dalla trequarti in su.

Probabili formazioni:
TOLOSA: Lafont, Amian Adou, Jullien, Diop, Moubandjé, Somalia, Blin, Durmaz, Toivonen, Gradel, Delort.
RENNES: M’Bolhi, Traoré, Mexer, Gnagnon, Bensebaini, Amalfitano, André, Bourigeaud, Léa-Siliki, Sarr, Mubele.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (2.00, Paddy Power)