Bundesliga: Amburgo-Augsburg, Hertha-Stoccarda, Hoffenheim-Werder Brema, Mainz-Hannover e Wolfsburg-Borussia Dortmund (sabato)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Prima giornata del campionato tedesco: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le partite in programma sabato pomeriggio alle 15:30.

AMBURGO – AUGSBURG | sabato ore 15:30

L’Amburgo spera in questa stagione di fare finalmente un campionato tranquillo e di non rimanere coinvolto nella lotta per non retrocedere. Per farlo la società ha deciso di confermare in panchina Gisdol che l’anno scorso ha preso la squadra in crisi portandola alla salvezza, e ha mantenuto l’ossatura della rosa della passata stagione con l’aggiunta di qualche rinforzo di qualità, su tutti l’attaccante André Hahn dal Borussia Monchengladbach, che però per alcuni problemi fisici dovrebbe iniziare questa partita dalla panchina.

L’Augsburg punta pure a una salvezza tranquilla ma in questa stagione appare meno competitivo dell’Amburgo e potrebbe avere qualche difficoltà in più a mantenere la categoria: le cessioni di due titolari importanti come il capitano Paul Verhaegh e l’attaccante Raúl Bobadilla potrebbero farsi sentire in negativo. L’allenatore Manuel Baum – che dovrà fare a meno per infortunio del lungodegente Caiuby – schiererà fin dal primo minuto i due nuovi acquisti Rani Khedira e Michael Gregoritsch, ex della partita.

L’Amburgo nello scorso girone di ritorno ha ottenuto i suoi migliori risultati in casa, potrebbe iniziare bene la stagione con un risultato positivo contro una squadra che sembra destinata a un campionato di bassa classifica. Amburgo e Augsburg la scorsa settimana hanno entrambe perso in Coppa di Germania, rispettivamente contro Osnabrück e Magdeburg: due brutte figure che fanno capire le attuali difficoltà delle due squadre.

La doppia chance interna è a quota 1.29 su Bet365 che permetterà di vedere la partita in diretta streaming.

Probabili formazioni:
AMBURGO: Mathenia, Sakai, Papadopoulos, Mavraj, Santos, Ekdal, Walace, Müller, Hunt, Kostic, Wood.
AUGSBURG: Hitz, Framberger, Gouweleeuw, Hinteregger, Max, Khedira, Baier, Schmid, Gregoritsch, Heller, Finnbogason.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.29, Bet365)
UNDER 3.5 (1.22, Bet365)

HERTHA BERLINO – STOCCARDA | sabato ore 15:30

L’Hertha Berlino spera di ripetere i risultati dello scorso girone di andata e finalmente di migliorare il rendimento nel ritorno: la squadra era in lotta per la qualificazione in Champions League ma si è dovuta accontentare dell’Europa League, comunque un ottimo risultato in relazione alla qualità della rosa. La squadra allenata da Dardai negli ultimi due anni ha ottenuto ottimi risultati nelle partite in casa, ma in trasferta ha spesso lasciato a desiderare con il rendimento che è sempre puntualmente calato nel girone di ritorno. In attesa di capire come andrà questa annata, c’è da credere nella possibilità di un nuovo ottimo avvio di stagione, visto che la rosa di calciatori a disposizione di Dardai è rimasta per lo più simile a quella dell’anno scorso con le aggiunte di Rekik, Leckie, Lazaro e Selke (questi ultimi due attualmente infortunati) che potrebbero tornare molto utili alla causa.

Lo Stoccarda dopo l’amara retrocessione di due stagioni fa è riuscito a tornare in Bundesliga al primo colpo e ora punta alla salvezza, e per riuscirci ha fatto parecchie operazioni di mercato tesserando il portiere Zieler, i difensori Ailton, Badstuber e Aogo più il centrocampista Akolo. La presenza di un giovane allenatore come Hannes Wolf e di tanti giovani calciatori assicura entusiasmo, ma il salto di categoria e la mancanza di esperienza potrebbero pesare soprattutto in trasferte difficili come questa a Berlino, per giunta all’esordio.

Probabili formazioni:
HERTHA BERLINO: Jarstein, Weiser, Langkamp, Rekik, Plattenhardt, Skjelbred, Darida, Leckie, Kalou, Esswein, Ibisevic.
STOCCARDA: Zieler, Pavard, Baumgartl, Kaminski, Aogo, Gentner, Burnin, Asano, Akolo, Brekalo, Terodde.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, Bet365)
GOL (1.75, Bet365)
HOFFENHEIM – WERDER BREMA | sabato ore 15:30

L’Hoffenheim ha perso in settimana la partita di andata dei playoff di qualificazione alla fase a gironi di Champions League, due a uno in casa contro il Liverpool. Per ottenere il passaggio del turno servirebbe una storica vittoria ad Anfield davvero difficile da ipotizzare, ma il giovane allenatore Nagelsmann non vuole avere rimpianti di alcun tipo e per questo motivo lascerà a riposo in questo esordio in Bundesliga alcuni titolari come Kramaric, Wagner e il nuovo arrivato Gnabry, ex della partita. Le alternative di qualità non mancano, in attacco Uth e Szalai già l’anno scorso si sono fatti trovare sempre pronti quando chiamati in causa, inoltre avere iniziato prima la preparazione fisica in vista proprio degli spareggi di Champions League potrebbe rappresentare un vantaggio nell’affrontare il Werder Brema, che tra l’altro dovrà fare a meno di tre calciatori importanti come Moisander, Hajrovic e Junuzovic.

L’allenatore del Werder Brema Nouri, che l’anno scorso da subentrato ha portato in salvo la squadra facendo un girone di ritorno straordinario a suon di gol, farà esordire in questa partita i due nuovi arrivati Pavlenka in porta e Augustinsson sulla fascia sinistra di difesa.

Hoffenheim e Werder Brema sono due squadre che giocano un calcio offensivo, e gli ultimi precedenti sono sempre stati altamente spettacolari con quarantadue gol segnati nei dieci incroci più recenti.

Probabili formazioni:
HOFFENHEIM: Baumann, Nordtveit, Vogt, Hübner, Toljan, Zuber, Polanski, Geiger, Amiri, Uth, Szalai.
WERDER BREMA: Pavlenka, Bauer, Sane, Veljkovic, Gebre Selassie, Eggestein, Augustinsson, Gondorf, Delaney, Bartels, Kruse.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.75, Bet365)
GOL (1.53, Bet365)
OVER 2.5 (1.50, Bet365)
MAINZ – HANNOVER | sabato ore 15:30

Come lo Stoccarda, anche l’Hannover è riuscito a centrare alla prima stagione utile il ritorno in Bundesliga, arrivando al secondo posto l’anno scorso in Zweite Liga. L’obiettivo è ora quello di mantenere la categoria e per farlo la società ha confermato gran parte dei protagonisti dello scorso campionato, aggiungendo alcune pedine come Julian Korb, Matthias Ostrzolek e Pirmin Schwegler, subito impiegati nell’esordio stagionale in Coppa di Germania vinto col risultato di sei a due contro il Bonner. Il salto di categoria però si farà sentire per una squadra che appare al momento non troppo competitiva, già l’esordio in trasferta contro il Mainz sarà molto complicato.

Il Mainz ha promosso Sandro Schwarz come nuovo allenatore per dare un’identità più offensiva alla squadra, e il calciomercato estivo è stato fatto proprio in questa direzione: sono arrivati, oltre al portiere Adler e al difensore Diallo, dei calciatori d’attacco che dovrebbero migliorare le offensive della squadra, come Maxim, Fischer e Kodro, anche se l’attaccante titolare resterà Muto destinato a ereditare il posto di Cordoba, passato al Colonia.

Probabili formazioni:
MAINZ: Adler, Donati, Bell, Diallo, Brosinski, Frei, Latza, De Blasis, Maxim, Fischer, Muto.
HANNOVER: Tschauner, Korb, Hübner, Felipe, Ostrzolek Anton, Schwegler, Klaus, Karaman, Füllkrug, Harnik.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, Bet365)
GOL (1.80, Bet365)
WOLFSBURG – BORUSSIA DORTMUND | sabato ore 15:30

Il Borussia Dortmund in estate ha cambiato allenatore ma non filosofia di gioco: l’ex Ajax Bosz continuerà a proporre un calcio offensivo basato sul pressing a tutto campo molto simile a quello di Tuchel. I rinforzi estivi sono stati abbastanza funzionali: un po’ di esperienza in difesa con Toprak, qualità in prospettiva con i giovani Dahoud a centrocampo e Philipp in attacco. Finora sono stati ceduti solo Sven Bender e Ginter, ma non si è ancora capito bene il futuro del fromboliere Aubameyang e di Dembelé, richiesto dal Barcellona. L’impressione è che alla fine Aubameyang non si muoverà, mentre trattenere Dembelé (comunque assente in questa partita per squalifica) sarà molto più difficile. Nelle prime due partite ufficiali stagionali il Borussia Dortmund ha fatto vedere il solito calcio offensivo: ha sfiorato il successo in Supercoppa contro il Bayern Monaco, che ha segnato il gol del 2-2 nei minuti finali vincendo poi ai rigori, e ha poi preso a pallate il Rielasingen-Arlen in Coppa di Germania col risultato di quattro a zero.

Il Wolfsburg non dovrebbe avere problemi a migliorare rispetto alla scorsa stagione in cui ha rischiato addirittura la retrocessione, finendo il campionato in terzultima posizione e salvandosi solo allo spareggio contro l’Eintracht Braunschweig. L’inizio di stagione non è stato però rassicurante: i risultati delle amichevoli sono stati negativi, la difesa ha confermato i limiti dell’anno scorso e poi ci si sono messi gli infortuni, troppi e concentrati prevalentemente nel reparto arretrato. John Brooks, Jeffrey Bruma, Sebastian Jung, Christian Träsch e Vieirinha salteranno l’esordio in campionato, e la coppia centrale sarà formata da Verhaegh e dal diciannovenne Uduokhai. In attacco ci saranno molte più alternative, con Didavi finalmente disponibile e pronto a mettere in difficoltà la difesa avversaria con l’aiuto di Mario Gomez, reduce da un ottimo girone di ritorno.

Probabili formazioni:
WOLFSBURG: Casteels, Verhaegh, Knoche, Uduokhai, Gerhardt, Bazoer, Camacho, Blaszczykowski, Didavi, Hinds, Gomez.
BORUSSIA DORTMUND: Bürki, Piszczek, Sokratis, Bartra, Schmelzer, Castro, Sahin, Götze, Pulisic, Aubameyang, Philipp.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.85, Bet365)
GOL (1.53, Bet365)
OVER 2.5 (1.53, Bet365)