Eredivisie: PEC Zwolle-Roda, Feyenoord-Twente e Groningen-Heerenveen (domenica)

I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio
I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio

Prima giornata del massimo campionato olandese. Analizziamo tre partite domenicali.

PEC ZWOLLE – RODA | domenica ore 12:30

Al termine della scorsa stagione, come peraltro era già stato annunciato da mesi, Ron Jans ha lasciato il PEC: l’esperto allenatore è stato fondamentale per la crescita di questo club, che ha addirittura condotto verso la conquista di Coppa e Supercoppa nazionali nel 2014. La squadra di Zwolle sta dunque avviando un nuovo corso, sotto la guida tecnica di John Van’t Schip, già calciatore del Genoa tra il 1992 e il 1996. Novità in panchina anche per il Roda, che ha scelto di affidarsi a Robert Molenaar, il cui compito non si preannuncia facilissimo, visti i tanti problemi della formazione di Kerkrade, le cui quote sarebbero dovute passare nelle mani di Aleksei Korataev, poi arrestato per frode fiscale. Frits Schrouff è quindi rimasto l’azionista di maggioranza del Roda, ritrovatosi al centro di una vicenda incredibile.

Probabili formazioni:
PEC ZWOLLE: Boer, Ehizibue, Marcellis, Sandler, Van Polen, Saymak, Bakker, Thomas, Namli, Parzyszek, Mokhtar.
RODA: Jurjus, Ananou, Auassar, Kum, van Peppen; Gustafson, El Makrini, Gnjatic; Rosheuvel, Vancamp, Paulissen.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.85, Bet365)

FEYENOORD – TWENTE | domenica ore 14:30

Il Feyenoord ha recentemente vinto campionato e Supercoppa d’Olanda: è ovviamente anche tra i principali favoriti alla conquista dell’Eredivisie 2017-2018, insieme con Ajax e PSV Eindhoven, che però hanno cominciato questa stagione collezionando delusioni in campo europeo e dovranno dimostrare di potersi risollevare in fretta. La squadra di Rotterdam ha perso Dirk Kuyt, Rick Karsdorp, Terence Kongolo ed Eljero Elia, le cui partenze appaiono comunque adeguatamente compensate dagli arrivi di Kevin Diks, Ridgeciano Haps, Jeremiah St. Juste e Sofyan Amrabat, dal ritorno di Jean-Paul Boetius e dall’acquisizione definitiva di Steven Berghuis. Anche le conferme di Nicolai Jorgensen, Jens Toornstra e Tonny Vilhena meritano una sottolineatura. Il Twente ha chiuso lo scorso campionato al settimo posto, con trentasette lunghezze in meno rispetto al Feyenoord: adesso, peraltro, non può più contare su Mateusz Klich, Kamohelo Mokotjo, Nick Marsman e soprattutto Enes Unal, interessantissimo attaccante turco, che era arrivato a Enschede nell’estate del 2016 in prestito dal Manchester City ed è stato recentemente ingaggiato dal Villarreal. In entrata, da segnalare gli arrivi di Danny Holla, Tom Broere, Jorn Brondeel e Haris Vuckic: operazioni interessanti, ma non al punto da permettere al Twente di poter sperare in un risultato positivo nella difficile trasferta in programma nel corso di questo weekend.

Probabili formazioni:
FEYENOORD: Jones, Diks, Botteghin, Van der Heijden, Haps, El Ahmadi, Toornstra, Vilhena, Berghuis, Jorgensen, Boetius.
TWENTE: Brondeel, Ter Avest, Bijen, Thesker, Trajkovski, Holla, Laukart, Jensen, Gjorgjev, Kvasina, Boere.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.25, Bet365)
1/1 PARZIALE/FINALE (1.72, Paddy Power)
GRONINGEN – HEERENVEEN | domenica ore 16:45

L’Heerenveen aveva cominciato la scorsa stagione in modo decisamente positivo, ma poi ha accusato un vistosissimo calo di rendimento, soprattutto in trasferta: ha addirittura perso le ultime undici partite esterne disputate tra regular season di Eredivisie, Coppa d’Olanda e playoff interni al campionato, validi per la qualificazione all’Europa League. Tutti questi problemi potrebbero ripresentarsi nel primo match della nuova annata calcistica, in cui la squadra allenata da Jurgen Streppel – già privatasi di alcuni calciatori importanti nelle ultime settimane e verosimilmente destinata a perdere anche Sam Larsson, forte esterno offensivo – dovrà far visita al Groningen, che negli ultimi anni ha quasi sempre costruito gran parte delle proprie fortune su un buon rendimento casalingo e sembra pronto a uscire imbattuto da questa sfida.

Probabili formazioni:
GRONINGEN: Padt, Te Wierik, Reijnen, Larsen, Warmerdam, Drost, Bacuna, Jenssen, Doan, Veldwijk, Mahi.
HEERENVEEN: Hahn, Dumfries, Hoegh, Van Aken, Woudenberg, Schaars, Kobayashi, Thorsby, Odegaard, Veerman, Zeneli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.38, Bet365)