Ligue 1: Lille-Nantes, Angers-Bordeaux e Marsiglia-Dijon (domenica)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Prima giornata del massimo campionato francese. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti tutte e tre le partite domenicali.

LILLE – NANTES | domenica ore 15:00

Marcelo Bielsa ha recentemente assunto la guida tecnica del Lille. Appena arrivato, l’argentino ha messo fuori rosa undici calciatori, compreso l’ormai ex capitano Rio Mavuba, passato allo Sparta Praga. Anche le operazioni in entrata sono state numerosissime: Thiago Maia, Luis Araujo, Nicolas Pépé, Kévin Malcuit, Thiago Mendes, Edgar Ié, Ezequiel Ponce, Fodé Ballo-Touré, Hervé Kouakou Koffi e Adam Jakubech dovranno garantire un salto di qualità. Il Nantes ha deciso di ripartire da Claudio Ranieri, pronto a una nuova sfida, dopo aver vinto la Premier League 2015-2016 con il Leicester, club che lo ha poi ingenerosamente esonerato. Amine Harit, Rémy Riou, Oswaldo Vizacarrondo, Sergio Oliveira e Felipe Pardo hanno salutato la compagnia, mentre Ciprian Tatarusanu, Nicolas Pallois, Chidozie Awaziem e Kayembe sono entrati a far parte della rosa a disposizione dell’allenatore italiano, la cui esperienza sarà utile al Nantes, atteso però da un debutto stagionale insidioso contro una squadra che sta ritrovando entusiasmo, verrà schierata da Bielsa in modo propositivo e potrebbe avere un buon approccio alla partita, contando anche sul sostegno del proprio pubblico.

Probabili formazioni:
LILLE: Maignan, Malcuit, Edgar Ié, Alonso, Ballo-Touré, Amadou, Mendes, Benzia, El Ghazi, De Préville, Araujo.
NANTES: Dupé, Dubois, Djidji, Pallois, Awaziem, Iloki, Rongier, Gillet, Thomasson, Nakoulma, Sala.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
LILLE VINCE IL PRIMO TEMPO (2.75, Bet365)
ANGERS – BORDEAUX | domenica ore 17:00

Il cammino del Bordeaux nell’attuale edizione dell’Europa League è già terminato: nel terzo turno preliminare, i Girondins sono stati eliminati dal Videoton, che ha vinto in Ungheria per 1-0 il match di ritorno, rimediando alla sconfitta esterna per 2-1 dell’andata e qualificandosi ai playoff per la regola dei gol in trasferta, che valgono doppio nelle competizioni UEFA, in caso di parità complessiva nel doppio confronto. La squadra allenata da Jocelyn Gourvennec ha dunque incassato una grande delusione, le cui ripercussioni potrebbero essere pesanti in vista del match di campionato in programma nel corso di questo weekend. Ben organizzato dal punto di vista tattico e a livello societario, l’Angers è stato finalista della Coupe de France 2016-2017 e gioca le proprie partite interne in uno stadio intitolato da alcuni mesi a Raymond Kopa, vincitore del Pallone d’Oro nel 1958. I padroni di casa potrebbero approfittare delle difficoltà del Bordeaux e ottenere un risultato positivo, puntando su un’adeguata copertura degli spazi, resa possibile dal sacrificio dei due attaccanti esterni, ai quali verrà chiesto di aiutare i tre centrocampisti in fase di non possesso palla.

Probabili formazioni:
ANGERS: Letellier, Manceau, Traoré, Thomas, Andreu, Coulibaly, Santamaria, Mangani, Fulgini, Guillaume, Toko Ekambi.
BORDEAUX: Costil, Sabaly, Jovanovic, Lewczuk, Pellenard, Lerager, Plasil, Sankharé, Malcom, Mendy, Kamano.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.39, GoldBet)
MARSIGLIA – DIJON | domenica ore 21:00

Alcuni mesi fa, il Marsiglia è stato acquistato da Frank McCourt, uomo d’affari statunitense, che ha affidato la guida tecnica a Rudi Garcia, ex allenatore della Roma, il quale ha ricevuto alcuni rinforzi importanti nello scorso gennaio e ne sta ottenendo altri in questa sessione estiva di mercato: c’è ancora bisogno di ulteriori acquisti, a dire il vero, ma i recenti arrivi di Luiz Gustavo, Valère Germain e Adil Rami – uniti al ritorno di Steve Mandanda, portiere esperto e affidabile – non devono essere sottovalutati. La qualificazione ai playoff di Europa League – ottenuta a spese dell’Oostende, eliminato nel terzo turno preliminare – ha rappresentato un primo importante traguardo stagionale per il club del “Vélodrome”, desideroso di tornare in modo stabile su alti livelli di rendimento, dopo aver vissuto stagioni negative. Le prospettive del Dijon, invece, sono molto differenti: la permanenza in Ligue 1 è l’unico obiettivo realistico per questa squadra, dotata di un budget non elevatissimo e attesa nelle prossime ore da una trasferta insidiosa, dalla quale faticherà a uscire imbattuta.

Probabili formazioni:
MARSIGLIA: Mandanda, Sakai, Rami, Rolando, Evra, Lopez, Luiz Gustavo, Sanson, Thauvin, Germain, Payet.
DIJON: Reynet, Rosier, Varrault, Lautoa, Haddadi, Kwon, Balmont, Amalfitano, Sammaritano, Thiam, Jeannot.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, Bet365)