Qualificazioni Mondiali 2018: le partite del 13 giugno in Asia

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

In Asia, la terza fase di qualificazione a Russia 2018 è giunta all’ottava giornata. Analizziamo quattro partite in programma nelle prossime ore.

In Asia, la terza fase delle qualificazioni mondiali è in pieno svolgimento. Dodici nazionali, suddivise in due gironi, sono ancora impegnate: le prime due classificate di ogni raggruppamento andranno direttamente in Russia, mentre le squadre che arriveranno in terza posizione si contenderanno un posto per lo spareggio intercontinentale.

GRUPPO A

Marcello Lippi sta provando a guidare la nazionale cinese verso la fase finale dei prossimi Mondiali, ma l’impresa appare complicata: l’attuale penultimo posto nel gruppo A della zona asiatica è poco incoraggiante, anche se in realtà le possibilità di compiere una rimonta non sono ancora svanite del tutto. Per alimentare le proprie residue speranze, la Cina ha assolutamente bisogno di ottenere una vittoria contro la Siria: ecco perché dovrà osare a livello tattico, impostare una partita offensiva ed esporsi fatalmente a ripartenze pericolose.

La Corea del Sud è seconda in questo raggruppamento e si appresta a disputare un match abbastanza agevole: il Qatar occupa l’ultima posizione ed è reduce da sei incontri senza vittorie, amichevoli comprese. In fase offensiva, la selezione sudcoreana ha l’opportunità di contare su calciatori di buon livello: il più celebre è Heung-Min Son, protagonista di una splendida stagione con la maglia del Tottenham, e inoltre c’è spazio per Dong-Won Ji e Hee-Chan Hwang, che militano rispettivamente nell’Augsburg e nel Salisburgo.




GRUPPO B

La Thailandia si trova sul fondo della classifica del gruppo B e soffre tantissimo dal punto di vista difensivo: in sette partite finora disputate nel corso della terza fase di qualificazione, ha incassato ben diciannove reti totali. Gli Emirati Arabi Uniti – che hanno chiesto e ottenuto la sostituzione dell’arbitro inizialmente designato, il quale fa parte della Federazione del Qatar, nazione con cui hanno complicati rapporti geopolitici – appaiono leggermente favoriti in vista di questo match, nel corso del quale almeno due gol dovrebbero essere realizzati.

Il Giappone può staccare Arabia Saudita e Australia, che lo affiancano in vetta al girone, ma hanno disputato una partita in più. Il non insuperabile Iraq dovrebbe comunque evitare una sconfitta di larghe proporzioni, sfruttando almeno in modo parziale la possibilità di affrontare una squadra alle prese con qualche problema di formazione: la selezione nipponica, infatti, è costretta a fare i conti con le assenze di Makoto Hasebe, Shinji Kagawa e Hiroshi Kiyotake, oltre che con le non perfette condizioni di Hotaru Yamaguchi e Yasuyuki Konno, entrambi in forte dubbio.

Pronostici:

martedì ore 14:00 Thailandia – Emirati Arabi Uniti X2 + OVER 1.5 (1.41, Eurobet)
martedì ore 14:25 Iraq – Giappone 2 (1.38, Eurobet) ; 2 + UNDER 3.5 (1.95, Eurobet) ; MULTIGOL SQUADRA OSPITE 1-2 (1.72, GoldBet)
martedì ore 15:45 Siria – Cina GOL (2.13, GoldBet) ; OVER (2.70, Bet365)
martedì ore 21:00 Qatar – Corea del Sud X2 + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)