Qualificazioni Mondiali 2018: Kazakistan-Danimarca, Montenegro-Armenia e Polonia-Romania (sabato)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analizziamo le partite in programma sabato nel gruppo E della zona europea: Kazakistan, Montenegro e Polonia sfidano rispettivamente Danimarca, Armenia e Romania.

KAZAKISTAN – DANIMARCA | sabato ore 18:00

Nella zona europea, le prime classificate di ogni raggruppamento si qualificheranno direttamente per la fase finale dei prossimi Mondiali, mentre le otto migliori seconde approderanno ai playoff. Nel girone E, alle spalle della capolista Polonia, la lotta è apertissima: Montenegro e Danimarca sono a quota sette punti, uno in più rispetto a Romania e Armenia. La nazionale danese è attesa da un turno potenzialmente agevole, perciò deve provare a ottenere una vittoria, puntando sui numerosi talenti di cui può disporre: tra i calciatori convocati dal c.t. Age Hareide, c’è spazio per Kasper Dolberg, Christian Eriksen, Nicolai Jorgensen, Lasse Schone, Yussuf Poulsen e Martin Braithwaite. Il Kazakistan è molto meno competitivo, ha perso cinque delle ultime sette partite disputate e rischia di subire una nuova sconfitta nelle prossime ore.

Probabili formazioni:
KAZAKISTAN: Loria, Shomko, Beysebekov, Logvinenko, Tungyshbayev, Kuat, Islamkhan, Muzhikov, Suyumbayev, Nurgaliyev, Nuserbayev.
DANIMARCA: Ronnow, Larsen, Christensen, Vestergaard, Durmisi, Delaney, Kvist, Poulsen, Eriksen, Braithwaite, Jorgensen.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.47, GoldBet)




MONTENEGRO – ARMENIA | sabato ore 20:45

Stevan Jovetic è attualmente il principale punto di riferimento offensivo del Montenegro: ha segnato in occasione della recente amichevole contro l’Iran, dalla quale però la nazionale allenata da Ljubisa Tumbakovic è uscita sconfitta per 2-1, mostrando limiti in fase di non possesso palla, che oltretutto aveva già esibito in altre occasioni. Nel secondo tempo, c’è stato spazio anche per Mirko Vucinic, dotato di grande esperienza, ma ormai uscito dal grande calcio: l’ex attaccante di Lecce, Roma e Juventus milita attualmente nell’Al-Jazira e non è più abituato a ritmi troppo alti, ma potrebbe nuovamente entrare in corso d’opera nel match casalingo contro l’Armenia, facendo valere le proprie qualità tecniche nel momento in cui gli ospiti saranno più stanchi. Dall’altra parte, attenzione a Henrikh Mkhitaryan, che ha recentemente trascinato a suon di gol il Manchester United verso la conquista dell’Europa League. Il match, insomma, si preannuncia divertente.

Probabili formazioni:
MONTENEGRO: Petkovic, Klimenta, Savic, Simic, Tomasevic, Jankovic, Kosovic, Savicevic, Jovovic, Beciraj, Jovetiic.
ARMENIA: Beglaryan, Voskanyan, Mkoyan, Andonian, Airapetian, Mkhitaryan, Malakyan, Pizzelli, Hovhannisyan, Sarkisov, Korian.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (2.10, Bet365)
POLONIA – ROMANIA | sabato ore 20:45

L’ultimo precedente tra queste due nazionali è stato caratterizzato da un brutto episodio: all’inizio del secondo tempo, un petardo è stato lanciato in campo e ha stordito Robert Lewandowski. L’attaccante del Bayern Monaco, comunque, si è ripreso in modo abbastanza rapido e ha successivamente realizzato una doppietta, trascinando la Polonia verso un netto successo per 3-0. La selezione guidata in panchina da Adam Nawalka appare favorita anche in vista del prossimo confronto diretto: nettamente al comando del proprio girone di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, sta mostrando un bel calcio ormai da molto tempo e ha buone possibilità di infliggere una nuova sconfitta alla Romania, poco brillante da alcuni mesi a questa parte. Lewandowski, in particolare, sembra pronto a fare ancora una volta la differenza.

Probabili formazioni:
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Pazdan, Lewczuk, Jedrzejczyk, Blaszczykowski, Linetty, Zielinski, Grosicki, Milik, Lewandowski.
ROMANIA: Tatarusanu, Benzar, Chiriches, Sapunaru, Tosca, Latovlevici, Pintilii, Marin, Stancu, Andone, Chipciu.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.53, Bet365)
LEWANDOWSKI MARCATORE (1.70, GoldBet)