Premier League: Arsenal-Everton, Chelsea-Sunderland, Liverpool-Middlesbrough e Watford-Manchester City (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ultima giornata del massimo campionato inglese. Arsenal, Liverpool e Manchester City – che sono in lotta per la qualificazione alla Champions – affrontano rispettivamente Everton, Middlesbrough e Watford. Passerella finale per il Chelsea, che ha già conquistato il titolo e riceve il Sunderland.

ARSENAL – EVERTON | domenica ore 16:00

A una giornata dal termine della Premier League, l’Arsenal è quinto in classifica: si trova a un punto di distanza dal Liverpool e a tre lunghezze dal Manchester City. Il terzo posto garantisce la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions, mentre il quarto vale l’accesso ai playoff della principale competizione europea per club. La squadra allenata da Arsène Wenger, insomma, non può contare soltanto sulle proprie forze, ma deve anche sperare in un passo falso di almeno una delle due formazioni che le stanno immediatamente davanti. In caso di arrivo a pari punti, la prima discriminante da considerare è la differenza reti: il City è a +36, il Liverpool è a +33, l’Arsenal è a +31. L’Arsenal arriverà con grandi motivazioni al match contro l’Everton, che è ormai certo di approdare in Europa League e non ha altri obiettivi da inseguire. La sfida dell’Emirates Stadium sarà caratterizzata dal confronto tra due grandi attaccanti, Alexis Sanchez e Romelu Lukaku, ancora in corsa per vincere la classifica marcatori della Premier, attualmente guidata da Harry Kane.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Mustafi, Koscielny, Monreal, Bellerin, Xhaka, Ramsey, Gibbs, Ozil, Sanchez, Welbeck.
EVERTON: Robles, Holgate, Jagielka, Williams, Baines, Gueye, Schneiderlin, Davies, Barkley, Lukaku, Mirallas.

PROBABILE RISULTATO: 4-2
1 (1.40, Bet365)
GOL (1.68, Eurobet)
OVER (1.45, GoldBet)
SANCHEZ MARCATORE (2.00, Bet365)
LUKAKU MARCATORE (3.10, GoldBet)




CHELSEA – SUNDERLAND | domenica ore 16:00

Sfida tra opposti. Il Chelsea ha già abbondantemente conquistato in modo aritmetico la Premier League: i Blues sono stati protagonisti di una splendida stagione, durante la quale hanno beneficiato dell’ottimo lavoro svolto da Antonio Conte, che ha mostrato ancora una volta la propria forza caratteriale, rilanciato calciatori importanti come Eden Hazard e Diego Costa, ridato entusiasmo al pubblico di Stamford Bridge e mostrato duttilità tattica, rivedendo alcune scelte iniziali. Dopo aver puntato sul 4-2-3-1 nella prima fase di questa annata calcistica, l’ex commissario tecnico della nazionale italiana è passato alla difesa a tre e ha ricompattato la propria squadra, conducendola verso il titolo nazionale. Il Chelsea non ha intenzione di fermarsi qui: sabato prossimo, a Wembley, sfiderà l’Arsenal in finale di FA Cup e inseguirà un nuovo trofeo. Intanto, però, si appresta a ospitare il derelitto Sunderland, retrocesso in Championship da settimane e ormai certo di chiudere l’attuale edizione della Premier all’ultimo posto.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Begovic, Azpilicueta, Terry, Zouma, Moses, Matic, Fabregas, Aké, Willian, Diego Costa, Pedro.
SUNDERLAND: Pickford, Jones, O’Shea, Rodwell, Manquillo, Borini, Gooch, Cattermole, Gibson, Oviedo, Defoe.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1/1 PARZIALE/FINALE (1.48, Eurobet)
LIVERPOOL – MIDDLESBROUGH | domenica ore 16:00

Vincendo il recupero di martedì scorso contro il West Bromwich Albion, il Manchester City ha scavalcato il Liverpool al terzo posto della classifica di Premier League: quel piazzamento consente di accedere direttamente al tabellone principale della Champions. I Reds sono quarti e dovrebbero inseguire l’accesso alla fase a gironi della più importante competizione calcistica europea per club passando attraverso i playoff, se il campionato finisse mentre stiamo scrivendo: possono comunque sperare ancora di scavalcare i Citizens, ma in realtà devono più concretamente guardarsi dal ritorno dell’Arsenal, che è quinto e li insegue a un solo punto di distanza. Con una vittoria, insomma, il Liverpool sarebbe al riparo da brutte sorprese e non dovrebbe dipendere dal risultato dei Gunners contro l’Everton. Il Middlesbrough, peraltro, non appare insuperabile: già aritmeticamente retrocesso nella seconda serie del calcio inglese, arriverà ad Anfield Road con scarso entusiasmo.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Matip, Milner, Wijnaldum, Can, Coutinho, Lallana, Firmino, Sturridge.
MIDDLESBROUGH: Guzan, Fabio, Chambers, Gibson, Friend, De Roon, Clayton, Forshaw, Bamford, Negredo, Downing.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + OVER 1.5 (1.22, Paddy Power)
WATFORD – MANCHESTER CITY | domenica ore 16:00

Il Manchester City è appena salito al terzo posto in Premier League e deve provare a difendere questo piazzamento, attraverso il quale approderebbe in Champions senza disputare i playoff: sarebbe un traguardo importante per la squadra guidata da Pep Guardiola, che avrebbe l’opportunità di programmare con più calma la prossima stagione, durante la quale cercherà di brillare maggiormente. Dopo essere arrivato a quota quaranta punti e aver dunque centrato la salvezza, il Watford si è completamente rilassato: reduce da cinque sconfitte consecutive, non dovrebbe riuscire a opporre grande resistenza di fronte al City. Gabriel Jesus, giovane attaccante brasiliano di talento, è pronto a mettersi in mostra ancora una volta e ha buone possibilità di segnare almeno un gol a Vicarage Road. Questa sarà l’ultima partita di Walter Mazzarri sulla panchina del Watford: nei giorni scorsi, i vertici societari hanno comunicato che l’allenatore italiano non verrà confermato.

Probabili formazioni:
WATFORD: Gomes, Janmaat, Mariappa, Holebas, Amrabat, Behrami, Doucouré, Cleverley, Mason, Capoue, Niang.
MANCHESTER CITY: Caballero, Fernandinho, Kompany, Otamendi, Kolarov, Touré, De Bruyne, Silva, Gabriel Jesus, Aguero, Sané.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.28, Bet365)
GABRIEL JESUS MARCATORE (1.90, Bet365)