Ligue 1: Lorient-Bordeaux, Marsiglia-Bastia, PSG-Caen e Rennes-Monaco (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Ultima giornata. La lotta per la salvezza e quella per la qualificazione all’Europa League si incrociano in Lorient-Bordeaux e Marsiglia-Bastia, mentre il Caen – altra squadra in corsa per la permanenza in massima serie – gioca sul campo del PSG. Passerella finale per il Monaco, che ha conquistato il titolo e fa visita al Rennes.

LORIENT – BORDEAUX | ore 21:00

A una giornata dal termine della Ligue 1, nessuna retrocessione è ancora stata decisa: cinque club rischiano di finire in seconda serie. Il Lorient è terzultimo e andrebbe a giocare lo spareggio contro la terza classificata della Ligue 2, se il campionato finisse mentre stiamo scrivendo, ma può ancora sperare di salvarsi direttamente – visto che è a un solo punto da Caen e Dijon – oppure peggiorare la propria posizione, perché Bastia e Nancy lo insidiano da vicino. Il Bordeaux è sesto: questo piazzamento gli basterebbe per approdare in Europa League, se l’Angers perdesse la finale di Coupe de France contro il Paris Saint Germain; per essere totalmente tranquilla di centrare l’obiettivo sperato, comunque, la squadra allenata da Jocelyn Gourvennec avrebbe bisogno di strappare il quinto posto al Marsiglia, che attualmente la precede di una lunghezza. Il “gol” è un’opzione interessante, anche considerando le caratteristiche di Lorient e Bordeaux, abituati a giocare in modo abbastanza spregiudicato.

Probabili formazioni:
LORIENT: Lecomte, Moreira, Peybernes, Lautoa, Le Goff, Cabot, Mvuemba, Wakaso, Philippoteaux, Aliadière, Waris.
BORDEAUX: Carrasso, Sabaly, Jovanovic, Lewczuk, Contento, Vada, Toulalan, Sankharé, Malcom, Laborde, Ounas.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.52, GoldBet)




MARSIGLIA – BASTIA | ore 21:00

Una vittoria consentirebbe al Marsiglia di assicurarsi il quinto posto in Ligue 1 e di qualificarsi per l’Europa League. Scivolare in sesta posizione rappresenterebbe un rischio per la formazione guidata in panchina da Rudi Garcia, che poi avrebbe bisogno di un successo del Paris Saint Germain sull’Angers in finale di Coupe de France, evento molto probabile, ma pur sempre incerto. Il Bastia è penultimo in classifica e spera ancora nella salvezza: si trova a un punto dal Lorient e a due lunghezze dalla coppia formata da Caen e Dijon, perciò può ambire allo spareggio o addirittura alla salvezza diretta, ma ha bisogno di inseguire un risultato positivo in quest’ultima giornata e di osare a livello tattico contro il Marsiglia, verosimilmente pronto a sfruttare gli spazi di cui potrà usufruire in contropiede e a ottenere una vittoria, sfruttando le proprie superiori qualità tecniche.

Probabili formazioni:
MARSIGLIA: Pelé, Sakai, Fanni, Rolando, Evra, Sanson, Vainqueur, Lopez, Thauvin, Gomis, Cabella.
BASTIA: Leca, Keita, Djiku, El Kaoutari, Bengtsson, Coulibaly, Oniangué, Cahuzac, Ngando, Saint-Maximin, Crivelli.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.30, GoldBet)
OVER (1.48, Paddy Power)
PSG – CAEN | ore 21:00

Il Paris Saint Germain ha appena abdicato ufficialmente. Dopo aver conquistato la Ligue 1 per quattro edizioni consecutive, deve accontentarsi di chiudere l’attuale campionato al secondo posto: il Monaco si è dimostrato superiore al club della capitale francese, che nella scorsa estate aveva scelto Unai Emery con la speranza di crescere a livello internazionale, ma ha finito per compiere un passo indietro rispetto alle ultime annate. Il Caen è in lotta per la salvezza: attualmente quartultimo, rischia ancora di finire allo spareggio contro la terza classificata della Ligue 2 o addirittura di retrocedere direttamente in seconda serie. Al Parco dei Principi, gli ospiti saranno privi di Ivan Santini – centravanti di buon livello – e cercheranno di limitare i danni, in attesa di notizie dagli altri campi. Il PSG, comunque, non farà sconti: dopo aver vissuto una stagione al di sotto delle aspettative, cercherà di onorare al meglio il match e di salutare il proprio pubblico in modo adeguato, in attesa di sfidare l’Angers in finale di Coupe de France a Saint Denis.

Probabili formazioni:
PSG: Trapp, Aurier, Marquinhos, Kimpembé, Maxwell, Rabiot, Thiago Motta, Matuidi, Di Maria, Cavani, Draxler.
CAEN: Vercoutre, Genevois, Ben Youssef, Diomandé, Guilbert, Delaplace, Féret, Makengo, Imorou, Karamoh, Rodelin.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1X + UNDER 4.5 (1.48, Eurobet)
RENNES – MONACO | ore 21:00

Pochi giorni fa, a diciassette anni di distanza dall’ultima volta, il Monaco è tornato a conquistare il titolo nazionale francese. Il club del Principato ha saputo spezzare l’egemonia del Paris Saint Germain, che durava da quattro stagioni. Leonardo Jardim ha compiuto un ottimo lavoro ed è stato protagonista di una clamorosa evoluzione tattica: negli ultimi mesi, dopo aver lungamente esibito soprattutto una solida fase difensiva, la sua squadra è riuscita a dare spettacolo e a segnare un enorme numero di gol, anche grazie all’esplosione di Kylian Mbappé e al ritorno ad alti livelli di Radamel Falcao, finalmente di nuovo in buone condizioni fisiche. Il match sul campo del Rennes rappresenterà una passerella finale per il Monaco, salito a quota otto titoli di campione di Francia e pronto a disputare un altro match divertente nelle prossime ore. I padroni di casa contribuiranno quasi certamente a offrire emozioni al pubblico, visto che si trovano tranquillamente a metà classifica e potranno giocare senza pressioni.

Probabili formazioni:
RENNES: Costil, Danzé, Mexer, Gnagnon, Bensebaini, André, Fernandes, Prcic, Afonso, Sio, Mubele.
MONACO: Badiashile, Touré, Raggi, Jemerson, Sidibé, Silva, Fabinho, Bakayoko, Jorge, Germain, Mbappé.

PROBABILE RISULTATO: 2-3
GOL (1.48, Eurobet)
OVER (1.55, Eurobet)