Serie B: Spal-Bari, Cesena-Verona e Frosinone-Pro Vercelli (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Le ultime notizie, le probabili formazioni e i pronostici sulle partite dell’ultima giornata di Serie B che riguardano le prime tre squadre in classifica.

SPAL – BARI | giovedì ore 20:30

Nonostante la sconfitta subita in casa della Ternana, la Spal è riuscita comunque a festeggiare la propria promozione in Serie A – la terza assoluta nella sua storia – con un turno di anticipo, questo grazie alla contemporanea sconfitta del Frosinone in casa del Benevento che è maturata proprio nelle battute conclusive della partita. In questo ultimo turno di campionato la Spal cercherà di regalare l’ennesima gioia ai propri tifosi – in una stagione che è stata a dir poco straordinaria – ovvero quella di chiudere il campionato al primo posto in classifica. Il Bari – che in settimana ha confermato che questa sarà anche l’ultima partita di Stefano Colantuono come allenatore – si presenterà a questa trasferta ormai privo di obiettivi e forse anche nel suo momento di maggiore difficoltà: non vince da sette partite e nelle ultime undici giornate di campionato è riuscito a vincere solo una volta, in casa contro il Latina ultimo in classifica. Il Bari in trasferta ha perso cinque delle ultime sette partite giocate e anche in questa occasione sembrano essere molte le possibilità che possa andare incontro a un nuovo risultato negativo.

Probabili formazioni
SPAL: Meret, Bonifazi, Vicari, Cremonesi, Costa, Lazzarri, Schiattarella, Arini, Mora, Floccari, Antenucci.
BARI: Micai, Cassani, Capradossi, Moras, Daprelà, Basha, Romizi, Salzano, Galano, Maniero, Furlan.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.60, GoldBet)
OVER 2.5 (1.72, GoldBet)

CESENA – VERONA | giovedì ore 20:30

Il Verona sabato scorso ha faticato molto nella partita casalinga giocata contro il Carpi e alla fine il solo punto ottenuto è stato accolto come un risultato più che positivo viste le grandi difficoltà che, quasi a sorpresa, la squadra di Castori è riuscita a creare nel corso della partita. Nonostante abbia solo pareggiato, il Verona si è ulteriormente avvicinato al traguardo della promozione diretta in Serie A, infatti, vista sconfitta la subita dal Frosinone a Benevento, ai ragazzi di Pecchia basterà fare un punto nell’ultima sfida con il Cesena per assicurarsi di chiudere la stagione al secondo posto, questo perché nel caso di arrivo a pari punti col Frosinone, il Verona sarebbe in vantaggio negli scontri diretti.

Il Verona affronterà in quest’ultimo turno di campionato una delle squadre più in forma del periodo, il Cesena, che ha perso solo una delle ultime nove partite ed è uscito vittorioso in ben cinque delle ultime sette partite giocate. Il grandissimo vantaggio per il Verona sarà però quello di poter giocare contro un Cesena che ha conquistato la salvezza aritmetica proprio nello scorso turno di campionato, il traguardo minimo per una squadra che era partita a inizio stagione con ambizioni ben diverse. Il Cesena pur avendo ottenuto la salvezza aritmetica prima ancora di scendere in campo, ha poi onorato la partita riuscendo addirittura a vincere contro il Trapani che era alla ricerca disperata di punti salvezza. Per il Verona sarà una trasferta molto complicata, se il Cesena dovesse giocare con lo stesso impegno messo in mostra nella partita sulla carta inutile contro il Trapani.

La quota del pareggio si è rapidamente abbassata su tutti i bookmaker, visto che il punto permetterebbe al Verona di ottenere la promozione e al Cesena di finire il campionato davanti ai propri tifosi senza una sconfitta (tifosi del Cesena che però hanno chiesto in un comunicato massimo impegno e la vittoria ai calciatori per via della rivalità con il Verona): il segno “X” a quota 1.55 è però difficile da giocare, a questo punto meglio optare per il “gol” viste le caratteristiche offensive delle due squadre.

Probabili formazioni
CESENA: Agliardi, Perticone, Ligi, Capelli, Balzano, Laribi, Garritano, Crimi, Di Roberto, Ciano, Cocco.
VERONA: Nicolas, Pisano, Ferrari, Caracciolo, Souprayen, Romulo, B.Zuculini, Fossati, Siligardi, Pazzini, Bessa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.47, Bet365)
FROSINONE – PRO VERCELLI | giovedì ore 20:30

La sconfitta rimediata sabato scorso a Benevento ha complicato la rincorsa del Frosinone verso la promozione diretta in Serie A, traguardo che per essere raggiunto non dipenderà esclusivamente da questa partita casalinga contro la Pro Vercelli, ma soprattutto dal risultato del Verona in casa del Cesena.

C’è comunque un’altra possibilità che potrebbe permettere ai ragazzi di Marino di conquistare la promozione diretta in Serie A, ovvero quella legata ai risultati di Cittadella, Perugia e Benevento che a loro volta dovrebbero non vincere i loro rispettivi impegni, ipotesi che sembra molto difficile dal momento che le tre squadre in questione dovranno sfidare formazioni ormai prive di obiettivi di classifica.

La Pro Vercelli ha già conquistato aritmeticamente la sua permanenza nel campionato cadetto e quindi scenderà in campo presumibilmente senza particolari motivazioni, Frosinone che di conseguenza sembra essere ampiamente nelle condizioni di poter conquistare una vittoria, magari chiudendo la pratica già nel primo tempo per poi concentrare le proprie attenzioni su ciò che accadrà sugli altri campi in attesa di buone notizie.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi, Terranova, Russo, Krajnc, Paganini, Sammarco, Maiello, Frara, Crivello, Dionisi, Mokulu.
PRO VERCELLI: Provedel, Legati, Konatè, Luperto, Mammarella, Altobelli, Germano, Vives, Nardini, Aramu, Bianchi.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.25, Bet365)
OVER 2.5 (1.95, Bet365)