Serie B: Ascoli-Ternana, Avellino-Latina e Brescia-Trapani (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

L’ultima giornata di Serie B si giocherà giovedì sera: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici sulle tre partite che riguardano la zona retrocessione.

ASCOLI – TERNANA | giovedì ore 20:30

L’Ascoli vincendo in casa del Bari nel posticipo della penultima giornata di campionato, ha conquistato il suo settimo risultato utile consecutivo, ma soprattutto ha potuto festeggiare con un turno di anticipo l’aritmetica salvezza. Avere raggiunto la salvezza con un turno di anticipo potrebbe di conseguenza agevolare la Ternana, che con una vittoria si garantirebbe un altro anno di Serie B, un risultato che sarebbe a dir poco straordinario visto che fino a un paio di mesi fa la squadra sembrava essere ormai destinata alla retrocessione.

Il grande protagonista di questa scalata è stato senza dubbio l’allenatore – il quarto stagionale – Fabio Liverani, capace di rivitalizzare una squadra in grandissima difficoltà e che prima del suo arrivo era reduce da ben dieci sconfitte subite in undici partite. Con Liverani in panchina la Ternana è stata capace di conquistare 23 punti in 12 partite – gli stessi conquistati dai suoi predecessori in ben 28 incontri – e ultima impresa in ordine di tempo è stata la strepitosa vittoria interna ottenuta contro la Spal, successo che ha permesso in un solo colpo di scavalcare in classifica il Trapani e di agganciare a quota 46 punti l’Avellino, con il quale è però in vantaggio negli scontri diretti grazie proprio al quattro a uno rifilatogli in una delle primissime partite giocate sotto la guida tecnica di Fabio Liverani.

Indipendentemente da quanto accadrà sugli altri campi, la Ternana vincendo sarebbe certa di salvarsi, occasione che difficilmente i ragazzi di Liverani si faranno sfuggire dopo l’incredibile rimonta fatta in questo finale di stagione. A favorire la Ternana ci saranno anche le assenze nell’Ascoli di Cassata, Favilli e Orsolini, convocati dal commissario tecnico Evani per i mondiali Under 20 che si giocheranno in Corea a partire dal 20 maggio fino al 12 giugno.

Probabili formazioni
ASCOLI: Ragni, Almici, Cinaglia, Augustyn, Mignanelli, Gatto, Addae, Bianchi, Giorgi, Cacia, Bentivegna.
TERNANA: Aresti, Zanon, Meccariello, Diakitè, Contini, Coppola, Ledesma, Di Noia, Falletti, Pettinari, Palombi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (2.02, GoldBet)
2 (1.55, GoldBet)

AVELLINO – LATINA | giovedì ore 20:30

I soli due punti conquistati nelle ultime cinque giornate – complice anche la penalizzazione di tre punti subita qualche settimana fa – hanno pesantemente condizionato la rincorsa verso la salvezza diretta da parte dell’Avellino. La squadra allenata da Novellino poco più di un mese fa sembrava ormai sicura della propria permanenza in Serie B, ma a causa dei risultati negativi ottenuti nell’ultimo periodo si è vista scavalcare in classifica da diverse squadre, e se la situazione attuale dovesse essere confermata anche dopo quest’ultima giornata sarebbe costretto a giocare il playout contro il Trapani.

L’Avellino ha però il vantaggio – nonostante l’attuale posizione – di essere padrone del proprio destino per via dello scontro diretto tra Brescia e Trapani. In caso di vittoria contro il Latina, la squadra allenata da Novellino sarebbe sicura della salvezza. Se infatti il Brescia batterà il Trapani, l’Avellino avrà cinque punti di vantaggio sulla quartultima (il Trapani) e il playout come da regolamento non verrebbe giocato. In caso di pareggio o vittoria del Trapani, l’Avellino supererebbe in classifica il Brescia evitando così il playout.

Il Latina è già aritmeticamente retrocesso da due giornate – tra l’altro con il rischio concreto di poter andare incontro al fallimento societario – ma nonostante ciò i giocatori hanno dato prova di grandissima professionalità, non regalando niente alle avversarie e fermando sul pareggio due squadre come Brescia e Perugia che erano alla ricerca di punti necessari per la conquista dei loro rispettivi obiettivi. Nonostante l’atteggiamento visto in queste ultime due partite, la sensazione è che le maggiori motivazioni dell’Avellino possano essere determinanti ai fini del risultato. Anche perché il Latina arriva a questa trasferta con parecchi assenti: Brosco, Buonaiuto, Corvia, Mariga, Regolanti, Rocca, Dellafiore e Coppolaro.

Probabili formazioni
AVELLINO: Radunovic; Laverone, Migliorini, Jidayi, Perrotta, Omeonga, Paghera, D’Angelo, Moretti, Ardemagni, Castaldo.
LATINA: Pinsoglio, Bruscagin, Celli, Garcia Tena, Maciucca, Bandinelli, De Vitis Al., Pinato, Insigne, Di Nardo, De Giorgio.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.20, Bet365)
BRESCIA – TRAPANI | giovedì ore 20:30

Brescia-Trapani sarà la partita di maggiore importanza per ciò che riguarda la lotta per non retrocedere. Il Brescia pareggiando in casa della Pro Vercelli è salito a quota 47 punti, tre in più del Trapani, e per centrare il traguardo salvezza gli basterebbe vincere questa partita oppure pareggiare e sperare in un mancato successo da parte di almeno una tra Ternana e Avellino. Una sconfitta invece significherebbe giocare il playout che – nel caso di vittorie da parte di Avellino e Ternana – vedrebbe come avversario proprio il Trapani. Non solo, il Trapani grazie all’eventuale vantaggio negli scontri diretti finirebbe il campionato in quintultima posizione davanti proprio al Brescia e avrebbe un vantaggio nella doppia sfida dei playout. Secondo il regolamento della finale infatti – in caso di parità di punteggio dopo 180′ – viene considerata vincente la squadra meglio posizionata in classifica al termine del campionato.

Il Trapani – dopo l’inaspettata sconfitta interna contro il Cesena – è costretto a vincere per sperare di non disputare il playout (potrebbe non bastare), ma in caso di sconfitta rischierebbe addirittura la retrocessione diretta vanificando quanto di buono fatto nel girone di ritorno. La retrocessione diretta è possibile in caso di sconfitta a Brescia e contemporanee vittorie di Avellino e Ternana: con questa combinazione di risultati infatti il vantaggio della quintultima sulla quartultima sarebbe maggiore di quattro punti e come da regolamento non si giocherebbero i playout.

Sarà una partita molto combattuta tra due squadre che cercheranno in ogni modo di vincere, anche se nel caso del Brescia potrebbe andare bene un pareggio a seconda dei risultati di Avellino e Ternana. In caso di vittorie abbastanza nette già nel primo tempo da parte di queste due squadre, la partita tra Brescia e Trapani prenderebbe sempre più i connotati di uno spareggio anticipato. Sarà una partita da tripla, in cui i gol non dovrebbero mancare vista la scarsa solidità delle due difese e la tendenza del Trapani a segnare e subire gol in trasferta: ha totalizzato dieci “gol” e “over 2.5” nelle ultime dodici trasferte giocate, mentre il Brescia ha sempre fatto registrare il segno “gol” nelle ultime quattro partite.

Probabili formazioni
BRESCIA: Arcari, Calabresi, Romagna, Blanchard, Untersee, Bisoli, Pinzi, Camara, Coly, Caracciolo, Torregrossa.
TRAPANI: Pigliacelli, Casasola, Pagliarulo, Legittimo, Rizzato, Maracchi, Rossi, Barillà, Coronado, Nizzetto; Jallow.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.77, Bet365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.05, Bet365)